Nuova b’Twin BIG RR 5.3 29″

[Comunicato Stampa] “Le MTB 29er stanno aumentando la propria diffusione in alcuni paesi, ma rimangono ancora poco presenti in Europa, a causa del loro posizionamento come top di gamma”. Nicolas Pierron, responsabile prodotto MTB di B’TWIN, la marca dedicata al ciclismo del gruppo Oxylane, ne è convinto: “la 29er è il futuro della MTB”.
Con l’arrivo della BIG RR 5.3 e della saga BIG RR, l’obiettivo di B’TWIN per il futuro è di democratizzare la pratica con le 29″.



.

26″ versus 29″
La 29″ risponde alle principali problematiche incontrate dagli appassionati e fornisce vantaggi reali nella pratica della MTB, sia a livello di capacità di superare ostacoli, che a livello di rendimento e stabilità.
La 29″ permette di eliminare alcuni errori e rende la pratica più facile. I 3 pollici in più costituiscono una vera differenza in termini di guida, una volta trascorso il periodo di adattamento e di sensazioni. Gli appassionati della 26″ preferiscono invece l’aspetto giocoso e reattivo della bicicletta. Ad oggi è un dato di fatto che, essendo il mercato delle 29″ è ancora poco sviluppato, i pezzi di ricambio sono meno disponibili per le 29″ rispetto alle 26″.

La 29″ e i pezzi di ricambio
Il kit della 29″ presentata da b’Twin comprende i pezzi soggetti ad usura: copertoni, camera d’aria, ruote e forcelle. L’offerta B’TWIN di pezzi di ricambio abbinati alla bicicletta è già disponibile.

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/image.php?id=237056&s=576&uid=3694[/img]

Le caratteristiche della 29″
Partendo da un foglio bianco, prima di arrivare al telaio della BIG RR, l’equipe B’TWIN ha studiato e osservato le biciclette top sul mercato. Lavorando con il CAD, gli ingegneri b’Twin sono arrivati alla creazione di un primo prototipo e di una quindicina di biciclette montate per essere collaudate, in particolare durante l’ultima corsa Roc d’Azur.
Tutti i componenti sono stati approvati in termini di compatibilità, di solidità e di usura nei laboratori di prova della marca e in laboratori esterni.
La 29″ presenta una geometria vantaggiosa… la geometria del triangolo posteriore è stata studiata appositamente (appoggio più lungo) per favorire la stabilità della bicicletta nei passaggi tecnici e in discesa. I foderi orizzontali posteriori sovradimensionati conferiscono una rigidità eccellente al triangolo posteriore (rilanci).

BIG RR, una saga B’TWIN
La BIG RR è stata interamente immaginata e sviluppata nel B’TWIN VILLAGE, la sede ed il centro di sviluppo della marca B’TWIN. La nuova bicicletta è in piena sintonia con la strategia della marca di democratizzare la pratica del ciclismo a tutti i livelli con prodotti innovativi e di qualità.
La saga della BIG RR ha inizio ora con l’uscita della BIG RR 5.3 (telaio in alluminio leggero e rinforzato 29″, cerchioni in alluminio doppia parete, forcella ammortizzata Suntour XCR idraulica 100 mm regolabile con blocco, cambio 27 velocità SRAM X5, freni a disco meccanici Hayes MX5, prezzo consigliato negozio Decathlon 449,95€).
Alla fine del 2012 seguirà la BIG RR 5.1 (freni V-brake, prezzo consigliato negozio Decathlon 299,95€) e un top di gamma, la BIG RR 8.1, nel 2013 (circa 1.000 €).
E, in un futuro non lontano, perché non anche una BIG RR totalmente ammortizzata?

www.btwin.com/it

Storia precedente

Le nuove protezioni di iXS

Storia successiva

La grande traversata di Annibale

Gli ultimi articoli in News

Posso la borraccia?

Durante l’ultima salita del Monte Grappa il dominatore del Giro d’Italia 2024, Tadej Pogacar, viene affiancato…