Nuova Orbea Oiz

40

Orbea rinnova la Oiz, una macchina da competizione per il cross country race con ben 120mm di escursione su entrambe le ruote, un peso sotto i 10kg e numerosi dettagli tecnici interessanti che possiamo approfondire nel comunicato stampa di seguito.

[Comunicato stampa] Prendi il controllo senza compromessi. La Oiz non è una bici da downcountry o da trail, è una macchina da gara XC da 120mm. Con una geometria moderna, un sistema di sospensione intelligente e progettato attorno ai suoi 120mm di escursione, con la Oiz otteniamo una dose extra di divertimento senza compromettere il peso o l’efficienza. In conclusione: la Oiz è la bici da XC più veloce che abbiamo mai realizzato nei nostri oltre 180anni di storia.

Il meglio dei due mondi

L’obiettivo nello sviluppo della nuova Oiz 2023 non è stato altro che creare una bicicletta che semplicemente filasse sia in salita che in discesa. Ciò significa combinare in un’unica piattaforma il peso e l’efficienza di una bici con sospensioni da 100mm di escursione e il controllo e la trazione in discesa di una con 120mm.

Questo è il motivo per cui Orbea ha orientato dall’inizio tutto lo sviluppo per l’escursione di 120mm. Ciò significa che la geometria e la cinematica della sospensione sono state ottimizzate per quella corsa, eliminando così alcuni dei compromessi che devono essere fatti quando si aumenta l’escursione a 120mm partendo da una piattaforma progettata per 100mm.

Una Oiz più performante che mai

Grazie ai feedback delle gare del team KMC Orbea, dei tester del marchio e del suo team di ingegneri, Orbea ha sviluppato una nuova geometria che porta la capacità di discesa della Oiz a un nuovo livello.

Un angolo sterzo più disteso, un movimento centrale più basso e un reach più lungo sono solo alcuni dei fattori che si sommano ai 120mm di escursione per offrire controllo e sicurezza per un cross country sempre più tecnico. In altre parole, questa è la Oiz più semplice e divertente da guidare mai progettata da Orbea.

Sulla nuova piattaforma, un maggiore controllo in discesa non significa perdita di efficienza o reattività. Grazie alla nuova geometria, la posizione di pedalata è più centrata e il pilota ha più controllo su tratti tecnici o molto ripidi.

Il carro corto mantiene l’agilità e la reattività caratteristiche della Oiz. Inoltre, il suo stack basso si somma a un angolo di sella più verticale per mantenere la migliore posizione in salita.

Per le sospensioni, la Oiz mantiene il tradizionale singol pivot con flessione dei foderi (UFO) che ha riscosso tanto successo nei suoi 20 anni di storia. E come miglior complemento di questo sistema, Orbea mantiene il controllo a tre posizioni Squidlock per ottenere il massimo da esso.

Leggerezza di livello superiore

La leggerezza è stato uno degli attributi più apprezzati dai rider della Oiz, qualcosa che Orbea ha voluto preservare nel nuovo modello 2023.

Applicando tutta la tecnologia e il know-how accumulato in tanti anni ed eliminando tutto il superfluo, il marchio è stato in grado di mantenere il peso del telaio a 1.750g. Questo significa un sorprendente peso complessivo di 9,8kg in taglia M su questa nuova piattaforma con 120mm di escursione.

Per raggiungere quella cifra, Orbea ha combinato tecnologie come UFO, ha ridisegnato il collegamento in carbonio e ha lavorato sulla laminazione di tutti i suoi telai, ottenendo nel carbonio OMX il miglior peso. Alla fine, il peso è la chiave per una bici veloce. Non potrebbe essere altrimenti, tutti i telai hanno una garanzia a vita.

Prestazioni di livello superiore

Una moderna bici da cross country non può scendere a compromessi. Orbea ha concentrato molti sforzi per lavorare sull’efficienza e sulla rigidità della nuova Oiz.

Il team di ingegneri ha lavorato alla laminazione del telaio tenendo conto della nuova geometria e della trasmissione di potenza di ogni watt. Ovvero, ogni strato è stato scelto con cura tenendo presente che la parte inferiore del telaio trasmette la forza alla ruota posteriore.

Un altro aspetto a cui Orbea ha prestato molta attenzione è il design del triangolo posteriore. Lì hanno lavorato sulla forma dei foderi verticali per aumentare la sezione dei tubi, il che si traduce in un miglioramento del 12% della rigidità rispetto al telaio attuale. Anche i cuscinetti sono nuovi e sono stati scelti con la rigidità come priorità.

La massima integrazione possibile

La nuova Oiz mantiene esattamente l’estetica della Oiz. Una bici con il suo carattere e una silhouette snella. Ci sono molti cambiamenti e miglioramenti, ma è inequivocabilmente ancora una Oiz.

Non potrebbe essere altrimenti, Orbea ha mantenuto la sua tecnologia di integrazione dei cavi brevettata I-Line, ma ha voluto fare un ulteriore passo avanti per il modello 2023. Su questa Oiz, il marchio introduce il nuovo Sistema SIC, acronimo che indica l’integrazione dei cavi nel cockpit.

È un sistema che riduce la lunghezza dei cavi e assicura che non producano rumori indesiderati, oltre a dargli un’estetica più pulita. È realizzato in modo che la sostituzione dell’attacco manubrio e del manubrio sia facile come in un cockpit non integrato.

Come se non bastasse, la Oiz gode di un blocco di sterzo che manterrà sempre al sicuro il telaio. Una tecnologia chiamata Spin Block resa possibile dal nuovo design dell’attacco manubrio e del manubrio OC Components.

Un’altra novità della nuova Oiz è la compatibilità con due borracce su tutte le taglie, una delle grandi richieste del pubblico più assiduo alle maratone e alle competizioni a tappe.

Configura e prenota la tua Oiz

Una delle caratteristiche che differenzia Orbea dagli altri marchi è il suo programma di personalizzazione, con il quale puoi configurare la tua bici prima ancora di averla.

Con la nuova Oiz hanno anche voluto alzare il livello. Alle sue diverse possibilità di upgrade, ergonomia dei diversi componenti e nuovi colori e finiture, si è aggiunta la possibilità di personalizzare le nuove ruote Oquo del marchio recentemente presentato.

Come se non bastasse, ora la nuova biella Fiberlink rientra tra le opzioni MyO. Nella scelta del colore della bici, anche il leveraggio viene verniciato, in modo che la capacità di personalizzazione e l’estetica vadano un passo avanti.

La disponibilità dei nuovi modelli Oiz arriverà a fine anno, ma è già possibile effettuare prenotazioni tramite il servizio di disponibilità di Orbea, Rider Connect.

Allestimenti e prezzi

Oiz M-LTD: €9.999

Oiz M-Team: €7.999

Oiz M-Pro AXS: €6.999

Oiz M-Pro: €6.299

Oiz M10: €5.699

Oiz M11 AXS: €5.499

Oiz M20: €4.799

Oiz M30: €3.999

Oiz H10: €3.699

Oiz H20: €3.299

Oiz H30: €2.799

Orbea

 

Commenti

Storia precedente

Nuova Scott Genius in prova

Storia successiva

Monte Amiata epico!

Gli ultimi articoli in News