Nuovo BikeYoke Revive: fino a 213mm di escursione

Nuovo BikeYoke Revive: fino a 213mm di escursione

Francesco Mazza, 19/08/2020
Whatsapp
Francesco Mazza, 19/08/2020

BikeYoke rinnova il suo reggisella telescopico Revive con la versione 2.0 che porta alcune novità, tra le quali spicca la nuova opzione da ben 213mm di escursione. Le feature principali del Revive, che vi abbiamo mostrato nel nostro test, restano invariate anche sul Revive 2.0, mentre alcuni dettagli sono stati aggiornati.

Per migliorare la rigidezza necessaria alla maggiore escursione, lo stelo è stato completamente rivisto. Il nuovo stelo vanta una testa realizzata da un unico pezzo insieme allo stelo tramite forgiatura e finitura a CNC.

Nella foto seguente, a sinistra il 2.0 e a destra il modello precedente con la testa giuntata allo stelo.

La testa del reggisella inoltre sfrutta viti più lunghe e un clamp di dimensioni maggiore per consentire una più facile e ampia regolazione della posizione della sella.

Lo stelo ha un maggiore spessore che è differenziato nei diversi punti per ottenere rigidezza e robustezza dove serve, senza gravare eccessivamente sul peso. La finitura con anodizzazione dura ora copre anche le sedi delle spine, per eliminare il rischio di ossidazione e garantire quindi maggiore longevità. Nella foto seguente, a sinistra lo stelo del 2.0 e a destra lo stelo precedente.

Con tale considerevole lunghezza dello stelo e dell’escursione, la leva esercitata sulle boccole è maggiore, quindi anche la lunghezza delle boccole è stata aumentata e la superficie sovrapposta è maggiore.

La leva di attuazione posta al di sotto del reggisella è stata aggiornata e ora vanta una lavorazione più dettagliata allo scopo di offrire una finitura liscia, quindi più precisione e scorrevolezza nella risposta del comando.

A sinistra vediamo la leva di attuazione del precedente modello mentre a destra la nuova, identica alla precedente nella forma ma più curata nella finitura superficiale.

L’ingombro delle preesistenti versioni da 125, 160 e 185mm resta invariato mentre per il modello da 213mm, la grafica seguente mostra tutte le misure di ingombro effettivo per facilitare i clienti nella scelta della massima escursione adottabile sul proprio telaio.

Anche il comando remoto Triggy è stato aggiornato con un nuovo modello che prende il nome di Triggy Alpha. Mantiene invariate le caratteristiche principali del Triggy ma è stato dotato di cuscinetto a sfera per la rotazione della leva.

Il fissaggio della leva sul cuscinetto consente inoltre di regolare l’inclinazione della leva stessa rispetto al comando, aumentando le possibilità di regolazione del Triggy.

Inoltre la nuova versione Alpha è disponibile con due differenti lunghezze della leva, con una versione più lunga di 7mm che si aggiunge a quella della stessa lunghezza della precedente.

Il Revive 2.0 è disponibile sul mercato da oggi in tutte le versioni, di diametro ed escursione. Il peso varia dai 465 grammi del 125 x 30.9 ai 640 grammi del 213 x 31.6. Il prezzo è di €405 per la versione da 213mm di escursione, €375 per il 185mm e €335 per il 160 e 125mm.

Il Triggy Alpha sarà disponibile da fine agosto al prezzo di €65. Il suo peso dichiarato è di 32 grammi con leva tradizionale e 34 grammi con leva più lunga.

BikeYoke

 

Commenti

  1. Amo le lunghe escursioni e questi 213 mm mi fanno gola , peccato che per motivi di ingombro non siano molti i telai (full) che possano permetterselo , perlomeno delle taglie M-L . Comunque ottima notizia per gli spilungoni ( non per me !)
  2. andy_g:

    Bello, che altre escursioni sono disponibili?
    Prova a leggere quello che c'è scritto tra una foto e l'altra dell'articolo...