MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [Prototipo-test] Adattatore meccanico Yep per Rock Shox Reverb

[Prototipo-test] Adattatore meccanico Yep per Rock Shox Reverb

[Prototipo-test] Adattatore meccanico Yep per Rock Shox Reverb

02/08/2016
Whatsapp
02/08/2016

[ad3]

Yep Components, che probabilmente conoscete per il reggisella telescopico Uptimizer, ha fatto provare a MTB MAG un prototipo avanzato di un adattatore per azionamento meccanico del Rock Shox Reverb.

F75R8511

Nella foto qui sopra lo potete vedere già fissato ad un Reverb. In pratica, al posto del tubo idraulico che comanda il reggisella telescopico di casa Rock Shox, l’adattatore permette di usare un comune cavo in acciaio, a cui va abbinato il comando remoto a joystick prodotto dalla stessa Yep.

F75R8519

Il montaggio è molto semplice, e si può riassumere nei seguenti punti:

1) Rilasciare pressione aria.
2) Rimuovere il seeger dalla parte inferiore del reggi sella.
3) Svitare il tubo idraulico dalla parte inferiore del sistema.
4) Inserire l’adattatore
5) Avvitare il kit meccanico e rimontare il seeger.
5) Ripristinare la pressione aria.

Nel video qui sotto potete vedere l’ultima operazione, cioè quella di inserire il cavo d’acciaio nell’adattatore:

Nel complesso un’operazione fattibile in 10 minuti da chiunque abbia un minimo di manualità.

Abbiamo convertito il Reverb montato sulla nostra Focus Sam Carbon circa due mesi fa e lo abbiamo usato a fondo, senza alcun tipo di problema. Il joystick di Yep è molto più versatile del comando remoto del Reverb, nel senso che è azionabile sia con il pollice che con l’indice, e permette di essere posizionato bene, indipendentemente dalla trasmissione o dai freni che si usano. Rispetto all’Uptimizer, è necessaria un po’ più di forza per azionare il joystick, ma niente di esagerato, a malapena lo si nota.

Il vantaggio di un azionamento meccanico è dato dalla semplicità di montaggio (niente olio e/o spurghi), dalla resistenza alle basse temperature (il remoto idraulico del Reverb diventa più duro con il freddo) e dalla facilità di una riparazione sul campo, visto che un cavo d’acciaio lo si trova in qualsiasi negozio di bici.

F75R8524

Prezzi e disponibilità seguiranno a breve, nel dubbio bombardate di mail Yep Components.

[ad12]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
felipe81n93

Considerato che il comando del reverb mi ha già lasciato (letteralmente) “sedere a terra” diverse volte in due anni che lo possiedo, sarei davvero interessato. Dai Yep, disponibilità e costi!

Andrea Chiesa
Andrea Chiesa

Sarà disponibile ad inizio 2017 ,il kit comprenderà il comando remoto , il convertitore meccanico ( composto da 5 parti lavorate CNC) cavo , morsetto e guaina . Prezzo €94

Mitzkal
Mitzkal

Per me il punto di forza del Reverb è proprio il comando idraulico… altrimenti avrei preso altro!

Andrea Chiesa
Andrea Chiesa

Mi permetto far notare che il comando idaulico ha alcune pecche ( facile scoprire quali con una rapida “passata” di Google) non per nulla con dei numerosi concorrenti nessuno ha adottato il sistema idraulico, ci sarà un perchè credo…

francescoMTB1
francescoMTB1

Forse perche’ capiscono ben poco ed hanno poca manualita’ ,… lo escludi questo?
In questo caso allora ben venga il Vs. sistema meccanico per chi ne ha bisogno.

giorgiocat
giorgiocat

Ma in effetti l’azionamento idraulico se non sbaglio era una delle innovazioni, anche se in effetti io la ritengo una complicazione non proprio necessaria (magari la dovrei avere e poi ne capirei il vantaggio, io ho un ks meccanico). Ma per chi già ce l’ha mi sembrerebbe quasi un passo indietro…

francescoMTB1
francescoMTB1

Concordo in pieno , anche il mio funziona eccellentemente ,non so per quale motivo tentano di denigrarlo a tutti i costi…
sara’ perche’ non trovano innovazioni capaci di far meglio… !!!

clax81
clax81

Buongiorno, io non credo che il comando idraulico venga denigrato per partito preso. C’è però da dire che per esperienza diretta, ho avuto un reverb che quando è trapassato ho sostituito con un uptimizer, il risultato è che senza scendere in particolari che di possono trovare ovunque online sul funzionamento dello stesso, il comando yep é infinitamente più pratico e funzionale rispetto a quello rock shox.

Breddo Ranci

Una volta installato il convertitore è possibile utilizzare anche il comando remoto specialized (quello sotto manubrio)?

roberto erreuno
roberto erreuno

Provo a risponderti per la seconda volta perché qualcuno ha cancellato il commento che avevo inserito precedentemente…
Se ti interessa solo l’ adattatore meccanico puoi guardare al Bike Yoke Dehy che viene venduto anche senza comando remoto.

valeduke
valeduke

W ks …

francescoMTB1
francescoMTB1

Dopo il Reverb se permetti compa’ … 😉

Sdrumo
Sdrumo

Attenzione attenzione funboizz in azione

Pitaro
Pitaro

Mi piace vedere che c’è voglia di semplificare un pò la vita a chi, come me, si diverte a farsi la manutenzione da solo!

Andrea Chiesa
Andrea Chiesa

Certo, fa parte del nostro sport essere capaci di fare un po da sè , certo non tutti hanno la manualità e l’esperieza per farlo ma per chi ci riesce è una soddisfazione in più

demygo65
demygo65

Anche bike yoke fa la stessa cosa, si chiama DeHy se non sbaglio!

freeride1
freeride1

premesso che ho avuto 2 Reverb Stealth che hanno funzionato alla grande, da quasi un anno uso l’Uptimizer e lo raccomando a chiunque voglia un prodotto di qualità, spettacolare nella finitura e dal funzionamento perfetto.
Il comando è davvero un punto di forza, può fare la differenza quando a fine P.S. sei bollito e le mani urlano pietà!
Bravo Andrea, continua così.

jimmy27
jimmy27

Anche se il mio reverb funziona bene il prossimo reggi sara con il comando a cavo! Ben venga questo tipo di up-grade che semplifica anziche complicare!

rimirkus1975
rimirkus1975

Mi interesserebbe MOLTO sapere se sostituendo il comando sul reggisella , si riesce a ridurre l’ingombro in altezza , cioè è più ingombrante del sistema idraulico o meno ; l’ultimo Reverbe che ho montato (quello nuovo con escursione 170mm) non riesco ad infilarlo quanto voglio nel tubo sella verticale inquanto il comando idraulico va a toccatr il perno di snodo della biella (che “taglia”orizzontalmente il tubo sella) ; se il comando di YEP fasse più corto, riuscirei a guadagnare qualche mm di inserimento del reggisella.

perunabicicosatoccafare

Finalmente qualcuno ci ha pensato! Troppe rotture del comando Reverb per una caduta stupida e come conseguenza giro o, anche peggio gara di enduro finita! Il cavo meccanico per il reggisella telescopico secondo me e’ la strada giusta, quest’upgrade fa gioco! Bell’idea e ben realizzata!

francescoMTB1
francescoMTB1

Ma allora non compro il Reverb e ne scelgo uno diverso con cavo meccanico…

francescoMTB1
francescoMTB1

Ad esempio : compero un reggisella telescopico Uptimizer , almeno e’ progettato per il cavo metallico e funziona bene da quanto dicono!!!

alpiko
alpiko

Perché non fanno anche un kit per cavettare i freni idraulici…?

Lord Soth
Lord Soth

Idea interessante… ma 94€??
Con pochi euro in più ci si compra un telescopico a cavo meccanico… non soltanto il cavo!!

Bea.multisport
Bea.multisport

KS tutta la vita. . .
Manutenzione minima e revisione mai. . Reverb spurgo ogni 6 mesi e sempre sregolata la velocità. .

scnia
scnia

Uso da qualche anno l’X-Fusion col cavo, va da dio e 0 manutenzione.

OcioDeSotto
OcioDeSotto

Perché complicarsi ls vita se c’è già il Gravitydropper: totalmente meccanico e sette anni di onorato servizio senza problemi. Ora ho cambiato il comando remoto sullo stile Yep. Comando, supporto e cavo spediti dal medioriente per poco più di 20 euro

mountaindoctor
mountaindoctor

Progetto già visto dai tedeschi… Oh ma dopo che il KS ha passato piú tempo in assistenza che sulla bike, sono l’unico a non aver avuto problemi dopo tre reverb? Giuro non è una uscita da fan boy, di SRAM tra freni e drivetrain il telescopico è l’unica cosa che non ha mai perso in colpo.

daniele0511

Tutti e tre i Reverb che ho/ho avuto hanno sviluppato gioco verticale, quello nuovo da 150 praticamente da subito (anche se molto meno degli altri) nonostante i proclami sulla soluzione del problema.

Mai (e dico mai) nessun problema relativo al comando idraulico.

Di KS ne ho avuti tre, ed erano superiori solo dal punto di vista dell’ ergonomia del comando (quello originale, anno 2008, era anche meglio). Due son stati cambiati in garanzia per le boccole che rigavano, e l’ultimo ha iniziato a funzionare come si deve solo dopo aver lucidato la boccola e forato il piattello.

Andrea Chiesa
Andrea Chiesa

forse non lo hai mai usato in inverno quando le temperature scendono vicino allo zero, lôlio diventa duro e il sistema si impigrisce o addirittura si blocca

Mitzkal
Mitzkal

A me ed ai miei soci che lo montano non è mai successo.
E qui in Langa l’inverno è rigido.
Se poi per te il sotto 0 significa -20, allora è un altro discorso.

daniele0511

A me in due inverni non è mai capitato, ma è vero che vivo in Toscana e le temperature di gennaio non sono certo quelle di Livigno.

Resto dell’ idea che il difetto principale del Reverb sia il gioco verticale che inevitabilmente prende. Sul comando semmai va detto che non si sposa benissimo con la presenza del manettino del deragliatore (per chi lo usa) o con freni diversi dagli SRAM.

User99
User99

A me, in inverno, se esco con temperature vicine (anche superiori di qualche grado) allo zero, il reverb si inchioda, e hai voglia a pigiare… non torna su… per il resto ottimo giocattolo.

Osv
Osv

Esiste già in commercio un adattatore molto simile, lo produce bike yoke, e al momento credo sia pure in offerta sul loro sito….

frantic
frantic

ragazzi, il giant da 150 mm di escursione lo comperate a 180.00 euro in negozio;
comando meccanico, e reggisella aria olio.

lenorecannan6
lenorecannan6

visto che tanti hanno elogiato la semplicità del sistema meccanico , allora mi permetto di aggiungere che io, grazie al mio vecchio e instancabile Jolplin continuo ad utilizzare la completa funzionalità del telescopico anche col cavo rotto grazie semplicemente al fatto che NON ho il sistema stealth e che il cavo va ad innestarsi su una levetta “esposta” sotto la sella, mi è capitato 1 volta che mi si spezzasse il cavo a metà giro
nessun problema, ho azionato a mano la levetta sotto la sella e continuavo ad abbassare e alzare la sella a piacimento.
io sono sempre stato a favore della semplicità piuttosto che dell’estetica o della performance.
il Joplin ce l’ho da 3 anni e lo presi usato, l’unica cosa che gli ho fatto nel frattempo è stato un cambio cavo e una volta ho rabboccato l’aria, per il resto , solo pulizia esterna e lubrificazione stelo, stop.

prati.folli@gmail.com

@church, @marco
Io vorrei conferma che sia compatibile con il lev dx di ks… Il joystick è geniale

Andrea Chiesa
Andrea Chiesa

Il Joysick Yep funziona anche con il LEV a patto che sia ben regolato ( senza giochi) perche ha un tiro cavo leggermente inferiore al comando originale KS

wile59
wile59

Odio il comando idraulico del Reverb, per le ragioni ampiamente descritte sopra.
Da tempo pensavo di costruirmi una conversione meccanica come questa.
L’unico problema adesso è il prezzo.

Confermo invece la praticità e la longevità del mio vecchio Gravity Dropper.

fabianhutchins9
fabianhutchins9

Bravi, è un’ ottima alternativa ed un ottimo prodotto! Adesso sarebbe bello che producessero la stessa cosa per convertire la lefty PBR…

@ndrew
@ndrew

Sapete dirmi se questo adattatore funziona anche per il Fox Transfer?