MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Raschiapolvere: 6 segreti per farli durare a lungo

Raschiapolvere: 6 segreti per farli durare a lungo

Raschiapolvere: 6 segreti per farli durare a lungo

27/02/2018
Whatsapp
27/02/2018

I raschiapolvere sono un componente molto importante della nostra forcella, ammortizzatore o reggisella telescopico. Il loro compito è di tenere all’esterno la polvere, l’acqua e lo sporco in generale e di tenere dentro ai foderi l’olio di lubrificazione. Come tutte le tenute in “gomma” (che poi di gomma non si tratta, meglio parlare di materiali polimerici) i raschiapolvere sono soggetti ad usura e vanno cambiati regolarmente quando si revisiona la forcella.

Quest’oggi vedremo trucchi, segreti, cosa fare e cosa non fare per aumentare la vita dei nostri raschiapolvere e migliorare la scorrevolezza della forcella, nonchè la funzione di schermatura di questi piccole ma importanti tenute.

1) Pulizia ad ogni uscita

Dopo ogni uscita, soprattutto in condizioni di secco o di polvere, è buona norma pulire sempre gli steli ed i raschiapolvere. Non sempre è necessario lavare la bici (anzi troppa acqua fa male!), ma pulire gli steli di forcella ed ammortizzatore, senza dimenticarci quello del reggisella telescopico, è un’abitudine che aumenta la vita delle nostre sospensioni. La polvere, soprattutto quella fine, tende ad accumularsi e svolge una funzione abrasiva. La pulizia costante serve appunto a rimuovere questi residui di sporco ed evitare che agenti estranei entrino nei foderi della sospensione.

La pulizia si può fare in maniera molto semplice, anche a secco. Si prende un panno morbido in microfibra e lo si passa su tutto lo stelo, prestando attenzione alla zona dei raschiapolvere dove se necessario ci si può aiutare con un pennello.

L’operazione non richiede più di 1 minuto ed è da annoverare tra i piccoli interventi di routine da fare prima di ogni uscita.

2) La giusta lubrificazione

Dopo aver pulito i raschiapolvere, applicare un prodotto lubrificante è molto importante perchè:

  • Aiuta a rimuovere lo sporco fine che rimane incastrato tra raschiapolvere e stelo (funzione pulente)
  • Forma un film protettivo sul raschiapolvere che riduce la tendenza del polimero a seccarsi, mantenendolo sempre morbido ed elastico (funzione protettiva)
  • Lubrifica lo stelo, venendo assorbito dalle porosità dello stesso. La sospensione scorrerà meglio sin dalle prime pompate (funzione lubrificante)

Ovviamente è fondamentale l’utilizzo del prodotto giusto per la lubrificazione di raschiapolvere e steli. Il prodotto ideale è uno spray molto secco, che lasci un velo di lubrificante senza che faccia appiccicare lo sporco. Deve essere neutro nei confronti delle guarnizioni.

Personalmente uno dei prodotti che trovi più validi è il Brunox Deo Fork Spray, un prodotto specifico per gli steli delle sospensioni. Molto validi in alternativa sono anche il MucOff Silicon Shine (o altri oli al silicone simili) ed il Finish Line Stanchion Lube (la cui applicazione è un filino più macchinosa).

L’operazione di lubrificazione è molto semplice. Dopo aver pulito steli e raschiapolvere, si spruzza il prodotto, facendo in modo che coli e si diffonda sul raschiapolvere. Si danno alcune pompate alla sospensione, pulendo con un panno o un pezzo di carta l’anellino di sporco che il prodotto ha lasciato sullo stelo. Si spalma quindi per bene l’olio pulito sullo stelo e lo si lascia tutta la notte. Prima di uscire si passa un panno per rimuovere l’eventuale eccesso d’olio che farebbe attaccare solo la polvere.

Oltre ai prodotti sopra citati ci sono sicuramente valide alternative, ma tra tutti i prodotti in commercio NON usate mai il WD40! Il suo effetto sull’immediato è ottimo, ma rovina le guarnizioni!

3) Non sollevare il raschiapolvere

Una volta (e se vedete dei vecchi Tech Corner noterete lo stesso suggerimento) si consigliava di sollevare leggermente il raschiapolvere per far entrare al di sotto del labbro superiore un pochettino di olio.

Questa pratica è tuttavia da evitare sui raschiapolvere di ultima generazione, specialmente sugli SKF Low Friction. Molti nuovi raschiapolvere hanno delle micro dentellature sulla zona di contatto con lo stelo che hanno il compito di migliorare la tenuta minimizzando l’attrito. Queste “zigrinature” sono molto piccole e si possono danneggiare facilmente se si inserisce sotto il raschiapolvere un oggetto estraneo, anche solo una fascetta in plastica.

Per questo motivo consiglio di lubrificare i raschiapolvere solo facendovi colare l’olio dall’esterno, senza sollevare la tenuta.

4) Niente idropulitrice!

Pulire i raschiapolvere con l’idropulitrice è da criminali!

Il getto ad alta pressione dell’idropulitrice, soprattutto di quelle super potenti degli autolavaggi, non va mai indirizzato verso i raschiapolvere. Tenete sempre la dovuta distanza quando usate la lancia sulla bicicletta, soprattutto nelle zone sensibili come le sospensioni.

5) Non usare detergenti aggressivi

Non fidatevi dell’amico che vi suggerisce di usare lo sgrassatore del discount che costa 1,50€ e “pulisce meglio di tutti i detergenti da bici messi assieme”, non fareste un favore ne alla vostra bici, né al vostro portafogli.

Molti detergenti per la casa (gli sgrassatori come lo Chante Claire, il Fulcron, ecc.) sono troppo aggressivi per poter essere usati sulla bici, in particolare sulle parti in gomma come i raschiapolvere.

Volete essere sicuri di non far danni e di usare un prodotto che non faccia seccare le parti in gomma? Utilizzate un detergente da bici. Secondo voi perchè pulisce meno di uno Chante Claire o affini? Perchè è formulato apposta per non fare danni, soprattutto alle parti più delicate come quelle in gomma.

6) Utilizzare un parafango

Il parafango da mettere sotto l’archetto della forcella è utile non solo per proteggere il volto dagli schizzi di fango, ma svolge un’efficace funzione di protezione dei raschiapolvere.

Con un parafango montato infatti, la quantità di acqua, di sporco e di fango che vanno ad accumularsi sui raschiapolvere è molto più bassa rispetto ad un utilizzo senza. Con il parafango lo sporco trascinato verso l’alto dalla ruota non viene raschiato dall’archetto e spalmato sugli steli, ma scivola in avanti o di lato disperdendosi.

Avere quindi il parafango sempre montato sulla propria forcella è una buona regola, non è solo moda o un vezzo estetico.

Ultimo consiglio: per quanto li possiamo trattare bene, i raschiapolvere si consumano e si deteriorano. La manutenzione regolare è fondamentale per qualsiasi sospensione, così come è importante che tutte le tenute vengano sostitute regolarmente. Con una costante manutenzione (che prevede la regolare sostituzione dei consumabili, tra cui anche i raschiapolvere) e con questi piccoli accorgimenti potremmo sfruttare al 100% le potenzialità della nostra forcella, del nostro ammortizzatore o del nostro reggisella!

Quando è giunto il momento di cambiarli, ecco come fare:

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Spacepadrino
Spacepadrino

Comunque WD-40 ormai produce dei prodotti particolari e dedicati, io di spray al silicone per la lubrificazione paraoli e snodo ammo, uso questo
https://wd40.it/wd-40-specialist/lubrificante-al-silicone-ad-alta-prestazione/

robyfrw
robyfrw

Anche io uso lo stesso prodotto e mi trovo molto bene!
Forse non è chiaro che WD40 è una marca non un singolo prodotto!
Probabilmente nell’articolo si vuole indicare un prodotto che non è adatto alle guarnizioni (tipo olio sbloccante che corrode la gomma).

Uomolagno
Uomolagno

L’utilizzo di grasso al silicone per la lubrificazione degli steli è consigliabile?

Dumpweed
Dumpweed

Io lo uso all’interno del parapolvere quando li sostituisco o quando faccio la manutenzione ordinaria alla forcella ma non sugli steli perché è un grasso molto adesivo, che attira molto la polvere

francescoMTB1
francescoMTB1

Utilissimo articolo , giusto per evidenziare l’importanza della sostituzione periodica delle tenute relative a paroli e parapolvere.
Il loro mantenimento con pulizia e Lubrificazione resta poi quanto di piu’ importante sia da fare , e questo e’ cio’ che condivido in maggiore misura .
Sempre i complimenti per gli ottimi servizi.

Ovviamente al solito ci sara’ qualcuno che obiettera’ …

linch
linch

Articolo molto utile grazie.
Per lubrificare posso utilizzare anche l’olio della catena? Meglio Wet o Dry? Di sicuro è un olio che abbiamo tutti in casa…

andy_g
andy_g

Lascia stare, intanto è troppo grasso e poi non è studiato per le parti in plastica come le guarnizioni, quindi il solvente utilizzato potrebbe essere dannoso per il raschiapolvere.

boboz79
boboz79

Ottimo articolo! @Daniel Naftali io sia il finish line stanchion che questo: http://www.finishlineusa.com/products/suspension-care/max-suspension-spray
però il piu delle volte, per praticità e velocità uso quello spray anche se lo stanchion da una scorrevolezza superiore..

alle2311
alle2311

si può utilizzare appena un pò di olio al teflon ( io lo applico con la carta ) sugli steli delle forcelle e del telescopico?

DrPeperino
DrPeperino

Domandone da vero niubbo delle sospensioni: è vero che è buona norma, specie se la bici sta ferma per un po’, lasciarla per qualche tempo girata sottosopra? Forse non è direttamente legato ai raschiapolvere ma il topic di fondo è la buona cura delle forcelle…

DrPeperino
DrPeperino

Domandone da vero niubbo delle sospensioni: è vero che è buona norma, specie se la bici sta ferma per un po', lasciarla per qualche tempo girata sottosopra? Forse non è direttamente legato ai raschiapolvere ma il topic di fondo è la buona cura delle forcelle…

lollo72

Non se hai una forcella upside down 😉

Marco Toniolo

[QUOTE="DrPeperino, post: 8332107, member: 167082"]Domandone da vero niubbo delle sospensioni: è vero che è buona norma, specie se la bici sta ferma per un po', lasciarla per qualche tempo girata sottosopra? Forse non è direttamente legato ai raschiapolvere ma il topic di fondo è la buona cura delle forcelle…[/QUOTE]

Si, perché così l'olio "scende" e lubrifica.

686
686

Qualcuno sa dirmi dove posso trovare il battitore che si vede nel video? Vanno bene per tutti i modelli oppure ognuno (in base alla dimensione del fodero) ha il suo?
Io ho una Pike

Dumpweed
Dumpweed

Si trovano su siti come ridewill o pro bike, marca unior costano meno di quelli marchiati Fox o rockshox e sono universali, vanno scelti in base alla misura dello stelo. Io li ho e sono utilissimi, con due colpi si inserisce il parapolvere senza faticare e senza danneggiarlo

fr@nky

può andare bene anche l’olio della sospensione ?

Teofil75
Teofil75

C’è un metodo visivo per capire quando i paraoli sono da sostituire?
Per il telescopico la mia esperienza è che perché salga bene, bisogna pulirlo e lubrificarlo NECESSARIAMENTE, ad ogni uscita.
Ho dato un occhio per comprare il necessario e sostituirmi io i paraoli, ma andrei a spendere più di 60€ col rischio di fare cazzate- A sto punto credo sia meglio anmdare dal mio meccanico che con 40€ in più mi fa un lavoro a regola d’arte.

I FIATONI
I FIATONI

Sempre dei bei consigli grande Daniel….

gipipa
gipipa

parafango a parte, sono tutte cose che ho sempre fatto
ed in effetti i miei raschiapolvere sono sempre durati molto alungo

Rousou

Domanda per voi frequentatori, questi spray dove li comprate? In negozio non li ho mai trovati e online costano 10-15€ a barattolo :/

Spedito con il Telex della nonna

uomoscarpia
uomoscarpia

io ne avevo presi due da bikeshopping.it

gipipa
gipipa

io uso i banalissimi prodotti decathlon. ed alla fine vanno benissimo pure loro

Rousou

[QUOTE="gipipa, post: 8332171, member: 17688"]io uso i banalissimi prodotti decathlon. ed alla fine vanno benissimo pure loro[/QUOTE]

Quali? Non ne ho visti appositi per gli steli…:(

Spedito con il Telex della nonna

cowboykite80

Un'accortezza che utilizzo quando spruzzo qualsiasi cosa in zona bici è quella di schermare i dischi dei freni perché non si sa mai… e pou si scrivono km di post sui dischi che suonano [emoji6]

cowboykite80

[QUOTE="Rousou, post: 8332176, member: 23716"]Quali? Non ne ho visti appositi per gli steli…:(

Spedito con il Telex della nonna[/QUOTE]

https://www.decathlon.it/olio-spray-al-teflon-id_5182709.html

Rousou

[QUOTE="cowboykite80, post: 8332187, member: 200213"]https://www.decathlon.it/olio-spray-al-teflon-id_5182709.html[/QUOTE]

Quindi un generico al teflon è a posto! Grazie!

Spedito con il Telex della nonna

franz_quattro

[QUOTE="686, post: 8332112, member: 199062"]Qualcuno sa dirmi dove posso trovare il battitore che si vede nel video? Vanno bene per tutti i modelli oppure ognuno (in base alla dimensione del fodero) ha il suo?

Io ho una Pike[/QUOTE]

Questo è per steli da 32 mm.

http://amzn.to/2EqTpuT

qua invece si trovano di diverse misure

https://www.hibike.it/rock-shox-polvere-raschiatore-pressa-seal-installation-tool-p7d4f2f567af884eb76d6ddf90872eaf2

Stepin8

[QUOTE="Rousou, post: 8332176, member: 23716"]Quali? Non ne ho visti appositi per gli steli…:(

Spedito con il Telex della nonna[/QUOTE]

Penso si riferisca ai normali lubrificanti per catena.

Io utilizzo olio Rock Shox 5wt su tutti gli steli e la scorrevolezza migliora anche se sarei curioso di provare il Brunox

gipipa
gipipa

si quello al teflon
esiste in flacone da versare a gocce per la catena e in bomboletta per gli steli
occhio che non finisca sui freni e poi lo stendi con la carta
anche la scorrevolezza migliora visibilmente

Dumpweed
Dumpweed

[quote="686, post: 8332112"]Qualcuno sa dirmi dove posso trovare il battitore che si vede nel video? Vanno bene per tutti i modelli oppure ognuno (in base alla dimensione del fodero) ha il suo?

Io ho una Pike[/quote]Si trovano su siti come ridewill o pro bike, marca unior costano meno di quelli marchiati Fox o rockshox e sono universali, vanno scelti in base alla misura dello stelo. Io li ho e sono utilissimi, con due colpi si inserisce il parapolvere senza faticare e senza danneggiarlo

Elandur

[QUOTE="Rousou, post: 8332166, member: 23716"]Domanda per voi frequentatori, questi spray dove li comprate? In negozio non li ho mai trovati e online costano 10-15€ a barattolo :/

Spedito con il Telex della nonna[/QUOTE]

Io ultimamente compro da ridewill. Mi ci sto trovando benissimo, hanno un sacco di roba e le spedizioni sono gratis già da 39 euro. Tra l'altro dopo aver letto l'articolo ho guardato sul sito e hanno lo spray di cui si parla a 6 euro. Messo nel carrello insieme a un copertone che già dovevo prendere…

Zucchi
Zucchi

Gli steli sicuramente non li pulisco come primo passo con un panno secco, se sono pieni di sporcizia. La prima cosa che faccio è quella di lavar giù tutta la sporcizia con acqua e detersivo adeguato, non troppo aggressivo.
Se si pulisce con un panno secco la sabbia contenuta nella sporcizia rovina tutta la superficie degli steli.

biker 69
biker 69

Ottimo articolo, sto usando da un po’ il Brunox Deo dopo aver letto un altro vostro articolo, funziona alla grande, la mia legnosa Sid è rinata è molto piu’ scorrevole e “burrosa”. Cosigliato

iaio
iaio

Come sempre articolo molto utile.
Da mia esperienza decennale, lubrifico steli di mono e forcella ad ogni uscita/lavaggio con spray siliconico da ferramenta. Utilizzo chante clair, un velo che rimuovo con lo spazzolone da lavaggio e risciacquo, con la dovuta accortezza, con lancia. Concordo che certi prodotti abbiano effetti diversi di altri sui materiali, tuttavia stiamo parlando di pochissimi minuti di contatto prima che l’acqua lavi via il tutto. Probabilmente qualcosa succederà, ma allora avrò sicuramente sostituito il componente o più probabilmente la bici.

cowboykite80

[QUOTE="Elandur, post: 8332354, member: 202877"]…Tra l'altro dopo aver letto l'articolo ho guardato sul sito e hanno lo spray di cui si parla a 6 euro. Messo nel carrello…[/QUOTE]

Vado domani in sede a ritirarlo [emoji1]

Badorx
Badorx

Wow! stavolta faccio tutto giusto!

mao76stumpjumper
mao76stumpjumper

5 euro dal ferramenta,spay al silicone e passo steli,guaine e pulisco il telaio in carbonio,viene perfetto e tiene tutte le guarnizioni morbide

jeffsybest
jeffsybest

Pare che più di un team di enduro e/o dh usino, per aumentare la scorrevolezza di forca e ammo, usino lo spray lucidacruscotto per auto…
Vi risulta?

Robube

[QUOTE="mao76stumpjumper, post: 8332729, member: 66419"]5 euro dal ferramenta,spay al silicone e passo steli,guaine e pulisco il telaio in carbonio,viene perfetto e tiene tutte le guarnizioni morbide[/QUOTE]

Ciao, mi puoi dire di che marca lo trovi dal ferramenta?

Sent from my FRD-L09 using MTB-Forum mobile app

Shadow.Rider
Shadow.Rider
alebit74
alebit74

I prodotti spray per lubrificare non mi convincono del tutto, quando spruzzi imbratti sempre più del necessario passando poi più tempo a ripulire gli eccessi.
Preferisco quelli goccia a goccia sia para polvere e passare un pannetto in microfibra imbevuto sugli steli.

alebit74
alebit74

I lubrificanti spray non sono tra i miei preferiti, impiego molto tempo a ripulire le parti che non volevo lubrificare senza considerare lo spreco.
Preferisco quelli con dosatore goccia a goccia, in modo da poterli dosare con precisione sui parapolvere e passando un pannetto imbevuto di lubrificante sugli steli.

ciccioo

Io alterno il finish line stanchion fluoro oil(veramente ottimo)e muc off silicon shine. Il finish una volta al mese su stelli e passo bene i parapolvere, lascio durante la notte e poi pulisco. Muc off dopo ogni uscita.Non mi facvio troppe zeghe mentali ma cmq aiuta, scorre bene e i parapolvere restano nuovi a lungo.

bikerlento
bikerlento
ciccioo

Proprio un enormita non mi sembra, il silicone shine viene 7 euro 500ml.

One_1

Con la vecchia forca usavo il finishline stanchion fluid… Ottima protezione delle gomme e scorrevolezza, ma se non rimosso bene tende ad attirare polvere.

Adesso sto provando il Brunox.. sembra molto più asciutto e non lascia residui.
La cosa che mi lascia perplesso è che ha l'odore caratteristico di prodotti sbloccanti come wd40 o svitol.. non vorrei che slavasse via il grasso sotto ai parapolvere.

Usato sul reverb, ho notato che finito l'effetto il parapolvere era molto più asciutto.. tanto da far rumore di frizione in salita. Non è che secca troppo le tenute?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Fannica

Questo https://www.leroymerlin.it/catalogo/lubrificante-wd40-400-ml-34822795-p vabene per togliere la polverina tipo cipria in cima al raschiapolvere ?
Ho provato con una goccia di "olioanonimopercatenevecchiodianni" e funziona ma non vorrei che a lungo andare mi danneggiasse la gomma :paur:

Big Steak One
Big Steak One

Ragazzi nulla da eccepire però continuo a brancolare nel buio in quanto ricevo sempre informazioni contrastanti.
Olio-non olio
Grasso-non grasso
Posseggo le SRSUNTOUR XCR32, 2017 modello XCR32 DS-LO-R-COIL-15QLC32 27.5 CTS 280/0 120mm
Dalle specifiche della casa non va applicato l’olio ma grasso, loro consigliano il CONPANNA GRASE.
Ma scusate?…nemmeno per bagnare le spugne? Se chiedo alla SUNTOUR non sanno dirmi se ci vuole il 5w, 10w, 15w ecc ecc e sto uscendo pazzo.
Capisco che vanno ingrassate le boccole interne (cilindri di qualche decina di cm che sono all’interno dei foderi) ma non mi hanno dato le specifiche dell’olio per le spugne…bah!?!?!
Voi ne sapete qualcosa?
Grazie.

Big Steak One
Big Steak One

Ragazzi nulla da eccepire però continuo a brancolare nel buio in quanto ricevo sempre informazioni contrastanti.
Olio-non olio
Grasso-non grasso
Posseggo le SRSUNTOUR XCR32, 2017 modello XCR32 DS-LO-R-COIL-15QLC32 27.5 CTS 280/0 120mm
Dalle specifiche della casa non va applicato l'olio ma grasso, loro consigliano il CONPANNA GRASE.
Ma scusate?…nemmeno per bagnare le spugne? Se chiedo alla SUNTOUR non sanno dirmi se ci vuole il 5w, 10w, 15w ecc ecc e sto uscendo pazzo.
Capisco che vanno ingrassate le boccole interne (cilindri di qualche decina di cm che sono all'interno dei foderi) ma non mi hanno dato le specifiche dell'olio per le spugne…bah!?!?!
Voi ne sapete qualcosa?
Grazie.

francescoMTB1
francescoMTB1
One_1

Con la vecchia forca usavo il finishline stanchion fluid… Ottima protezione delle gomme e scorrevolezza, ma se non rimosso bene tende ad attirare polvere.

Adesso sto provando il Brunox.. sembra molto più asciutto e non lascia residui.
La cosa che mi lascia perplesso è che ha l'odore caratteristico di prodotti sbloccanti come wd40 o svitol.. non vorrei che slavasse via il grasso sotto ai parapolvere.

Usato sul reverb, ho notato che finito l'effetto il parapolvere era molto più asciutto.. tanto da far rumore di frizione in salita. Non è che secca troppo le tenute?

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

Se leggereste con attenzione, nelle caratteristiche del Brunox e' indicato che Rimuove Umidita',non contiene PTFE(teflon che assicura invece la scorrevolezza).
Invece contiene : Graphite (che ha la proprieta ' Autolubrificante e Lubrificante secca) e Silicone ( assicura una potente lubrificazione idrofoba per respingere l'acqua).
E' ovvio che le tenute risulteranno velocemente "Secche" .
Personalmente utilizzo spray al P.T.F.E. (assicura un elevato livello di lubrificazione assicurando la massima scorrevolezza ed e' idrorepellente.) e soprattutto non secca le tenute.
La parte importante ,prima di utilizzare la bici, e' quella di asciugare fino alla perfezione gli steli dopo avere applicato il prodotto ,con un morbido panno in microfibra fino alla lucidazione degli stessi.
Alternativa e' quella di effettuare lo stesso procedimento con identico olio contenuto nell'idraulica della forcella.

cowboykite80

Oggi ho fatto una brutta scoperta. Per vari motivi non riesco a girare quanto vorrei ma quando ce la faccio poi pulisco e lubrifico con Brunox. Pulendo ho trovato delle righe sullo stelo destro della mia Formula 35… anche i santi che ho tirato giù hanno confermato la cosa! Esaminando il parapolvere sembrava che ci fosse effettivamente qualcosa. Ho spruzzato e pompato parecchie volte finché non ho più visto sporcizia.
Le righe sono impercettibili ma ormai ci sono ora mi chiedo posso fidarmi ad usare la bici o è meglio fare una revisione per vedere se ci sono sorprese sotto i parapolvere?

francescoMTB1
francescoMTB1
cowboykite80

Oggi ho fatto una brutta scoperta. Per vari motivi non riesco a girare quanto vorrei ma quando ce la faccio poi pulisco e lubrifico con Brunox. Pulendo ho trovato delle righe sullo stelo destro della mia Formula 35… anche i santi che ho tirato giù hanno confermato la cosa! Esaminando il parapolvere sembrava che ci fosse effettivamente qualcosa. Ho spruzzato e pompato parecchie volte finché non ho più visto sporcizia.
Le righe sono impercettibili ma ormai ci sono ora mi chiedo posso fidarmi ad usare la bici o è meglio fare una revisione per vedere se ci sono sorprese sotto i parapolvere?

Sotto i parapolvere di certo troverai residui di sporcizia accumulata.
Con una fascetta in plastica da elettricisti,allarga il parapolvere e controlli, al limite pulisci con un soffio di aria ,poi imbevi un cotton fioc in olio da sospensioni e pulisci l'interno,la comprimi e rilasci piu' volte a mano e ripolisci con un panno morbido gli steli perfettamente,dopo di che' la ricomprimi diverse volte e controlli sulle rigature se nel caso si notassero trafilamenti di olio,ma da quanto dici penso di no.
La causa e' dovuta ad una lubrificazione magari anche eccessiva ,e durante l'utilizzo, accumulando polvere o altro ha rigato gli steli.
Come dicevo prima nel post precedente l'effetto del brunox e' secco ed una volta intrappolato polvere produce effetto raschiante.
Fatto accaduto e descritto anche ad altri.

cowboykite80
francescoMTB1

Sotto i parapolvere di certo troverai residui di sporcizia accumulata.
Con una fascetta in plastica da elettricisti,allarga il parapolvere e controlli, al limite pulisci con un soffio di aria ,poi imbevi un cotton fioc in olio da sospensioni e pulisci l'interno,la comprimi e rilasci piu' volte a mano e ripolisci con un panno morbido gli steli perfettamente,dopo di che' la ricomprimi diverse volte e controlli sulle rigature se nel caso si notassero trafilamenti di olio,ma da quanto dici penso di no.
La causa e' dovuta ad una lubrificazione magari anche eccessiva ,e durante l'utilizzo, accumulando polvere o altro ha rigato gli steli.
Come dicevo prima nel post precedente l'effetto del brunox e' secco ed una volta intrappolato polvere produce effetto raschiante.
Fatto accaduto e descritto anche ad altri.

Ho prenotato la revisione per i primi di settembre (tra l'altro ho faticato a trovare qualcuno che metta le mani su Formula). Se dovessi riuscire a liberarmi per in giro prima di tale data proverò ciò che mi hai consigliato… ma la fascetta non è sconsigliata? Ho letto diversi tutorial, anche quello da cui è partita questa discussione, dove non ne parlano bene.
C'è da dire che comunque cambierò tutto a breve…

Ps. Brunox defenestrato [emoji35]

One_1

Anche io ho trovato 3/4 righette sullo stelo.. più o meno nella zona di SAG. Niente che comprometta la tenuta dell'olio o la scorrevolezza.. ma se penso che non ha nemmeno 1000km.
Il Brunox ho iniziato a usarlo sulla Pike perché ho letto che è consigliato da rockshox. Mai mi sarei sognato di sostituire l'olio finishline. La vecchia TALAS non ha rigature nemmeno dopo anni.

Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

gargasecca
cowboykite80

Oggi ho fatto una brutta scoperta. Per vari motivi non riesco a girare quanto vorrei ma quando ce la faccio poi pulisco e lubrifico con Brunox. Pulendo ho trovato delle righe sullo stelo destro della mia Formula 35… anche i santi che ho tirato giù hanno confermato la cosa! Esaminando il parapolvere sembrava che ci fosse effettivamente qualcosa. Ho spruzzato e pompato parecchie volte finché non ho più visto sporcizia.
Le righe sono impercettibili ma ormai ci sono ora mi chiedo posso fidarmi ad usare la bici o è meglio fare una revisione per vedere se ci sono sorprese sotto i parapolvere?

anche la mia Formula 35 ha uno stelo segnato…a circa metà stelo…lungo 3/4cm…superficiale…quasi una "scoloratura" se così si può dire.
La mia ha gli steli oro/silver per intenderci…NON quelli neri.
Se sai dove guardare in controluce si vede…e se non hai le dita callose lo percepisci.
CI ho passato una carta abrasiva 1000 imbevuta di Ballistol…per me è venuto un buon lavoro…e ci giro tranquillamente.
Io prima di ogni uscita…pulizia con panno secco e pennello…lubrificata agli steli e pompate fin quando non finisce lo sporco che esce dai parapolvere…pulizia del tutto, bici a testa in giù per una ventina di minuti e poi lubrificata finale senza asciugare, dopo un pochino asciugo…:beautifu:

cowboykite80
gargasecca

anche la mia Formula 35 ha uno stelo segnato…a circa metà stelo…lungo 3/4cm…superficiale…quasi una "scoloratura" se così si può dire.
La mia ha gli steli oro/silver per intenderci…NON quelli neri.
Se sai dove guardare in controluce si vede…e se non hai le dita callose lo percepisci.
CI ho passato una carta abrasiva 1000 imbevuta di Ballistol…per me è venuto un buon lavoro…e ci giro tranquillamente.
Io prima di ogni uscita…pulizia con panno secco e pennello…lubrificata agli steli e pompate fin quando non finisce lo sporco che esce dai parapolvere…pulizia del tutto, bici a testa in giù per una ventina di minuti e poi lubrificata finale senza asciugare, dopo un pochino asciugo…:beautifu:

Io non sono così meticoloso ma ho sempre pulito, spruzzato, pompato e ripulito il tutto fatto un paio di volte.
Acquistata usata online da un negozio ligure che ha garantito la revisione completa. Da quando l'ho montata avrà lavorato forse 50h. Non ho dubbi sulla buona fede del venditore… in compenso sono molto sfigato perché giusto oggi sono quasi arrivato a fondo corsa in un paio di occasioni così ho potuto fare delle righe belle lunghe! Fortunatamente sono leggere, non intaccano l'anodizzazione, per ora scorre bene a tiene tutto. Come si dice dalle mie parti "sperem"!

gargasecca
cowboykite80

Io non sono così meticoloso ma ho sempre pulito, spruzzato, pompato e ripulito il tutto fatto un paio di volte.
Acquistata usata online da un negozio ligure che ha garantito la revisione completa. Da quando l'ho montata avrà lavorato forse 50h. Non ho dubbi sulla buona fede del venditore… in compenso sono molto sfigato perché giusto oggi sono quasi arrivato a fondo corsa in un paio di occasioni così ho potuto fare delle righe belle lunghe! Fortunatamente sono leggere, non intaccano l'anodizzazione, per ora scorre bene a tiene tutto. Come si dice dalle mie parti "sperem"!

Se sei arrivato a pacco…metti 10cc di olio nella camera positiva e poi si gonfia a 5psi on più.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

cowboykite80
gargasecca

Se sei arrivato a pacco…metti 10cc di olio nella camera positiva e poi si gonfia a 5psi on più.

Sent from my SM-A530F using MTB-Forum mobile app

Ho scritto "quasi a pacco", ho dentro 2 neopos [emoji6]