Sea Otter: Mountain Cycle, Hayes e RockShox

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/6374/thumbs_576/9269.jpg[/img]

Anche Mountain Cycle aveva già lasciato sfuggire qualche foto della sue nuove San Andreas e Zen, pubblicandole sulla propria pagina facebook (anche in questo caso troverete un articoletto tra le news del forum). Adesso arriva invece un telaio più gravity: la Shockwave Two.

Questa bici, che in realtà è ancora allo stato di prototipo, ha 203 mm di escursione posteriore, sfruttati grazie al nuovo Turntable eccentric linkage. Come potete vedere dalle foto si tratta di un monocross con leveraggi per l’attuazione dell’ammo.

Il telaio presenta sterzo da un pollice e mezzo e viene fornito con Cane Creek Angleset per la personalizzazione dell’angolo sterzo.

Altri standards adottati sono ISCG 05 per il guidacatena e scatola movimento centrale M35.

Sarà disponibile una versione limitata particolarmente prestigiosa, equipaggiata con ammo cane creek Double Barrel

_________________________________________

 

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/6374/thumbs_576/9265.jpg[/img]

Hayes è un marchio che andava piuttosto forte qualche anno fa, ma pian piano ha perso diffusione. Vedremo se con il suo nuovo Dyno riuscirà a rimettersi in sesto. Questo freno è garantito a vita contro le perdite e sul mercato americano avrà l’interessante prezzo di 79 dollari. La pinza che ricorda un po’ i prestigiosi Hope lascia notare la posizione della leva regolabile.

Hayes ha creato grande aspettativa sul suo prime, diffondento già mesi fa foto opportunamente pixellate per nascondere il sistema di regolazione della corsa a vuoto. Alla Sea Otter il freno è stato presentato ufficialmente al pubblico e la levetta della regolazione del dead stroke è utilizzabile in modo semplice e senza attrezzi. Assieme alla regolazione della posizione della leva (anche questa senza necessità di attrezzi), aiuterà i bikers a trovare in breve e senza fatica il setup ideale.

_________________________________________

 

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/6374/thumbs_576/9384.jpg[/img]

Il mercato 29er cresce in continuazione, e per il crosscountry arriva la versione lunga della mitica SID. Il peso è di 1583 grami per la versione QR15 e con bloccaggio remoto idraulico Xloc. Il tutto si traduce facilmente in una lingua più comprensibile dicendo che risultano 211grammi in meno rispetto alla Reba XX 29er. Altro peso può essere limato nelle versioni con QR 9mm e trattamento Keronite.

 

All’interno degli steli da 32mm non ci sono novità, per il momento tutto resta come nella SID. Entro Maggio potrebbero però esserci aggiornamenti.
Prezzi compresi tra i 750 e i 1190 usd per le diverse versioni, hce negli usa saranno disponibili tra la fine di Luglio e quella di Agosto.

Tenete d’occhio questo thread che verrà aggiornato!

Fonti: Pinkbike.com, bikerumor.com

Storia precedente

BMC ritocca la Trailfox

Storia successiva

Passo Fundres

Gli ultimi articoli in News