Si riesce ad andare in bici con la mascherina antivirus?

Si riesce ad andare in bici con la mascherina antivirus?

Marco Toniolo, 23/04/2020
Whatsapp
Marco Toniolo, 23/04/2020

Al momento, in Italia come in Spagna e in Francia, è vietato fare sport all’aria aperta a causa del coronavirus. Si spera di poterlo fare dal 4 maggio, data in cui il lockdown dovrebbe essere allentato. Cosa succederebbe però se si fosse costretti ad indossare la mascherina anche durante l’attività sportiva? Mi sono offerto come cavia e ho provato…

 

Se non l’avete ancora fatto, iscrivetevi al nostro canale Youtube, grazie!

 

Commenti

  1. drmale:

    Un po' di chiarezza va fatta. La mascherina che usi @marco non è antivirus, ma è una chirurgica in tnt forse 4 veli. Lo scopo è evitare di non distribuire in giro le goccioline di salvia che generalmente emettiamo respirando. La capacità di riparare chi la indossa invece è piuttosto bassa. L'utilizzo durante uno sforzo fisico è inutile e dannoso. Inoltre durante lo sforzo il sudore la imbratterebbe, quindi la pressione la normare respirazione avrebbe come esito un'ancora maggiore nebulizzazione di materiale potenzialmente infetto verso gli altri. Se il legislatore impone uso di mascherine durante attività sportiva significa che siamo entrati in una fase di governo della situazione, delirante.
    Da addetto del settore, e in prima linea senza sosta da 43 giorni, non riesco a comprendere la ragione della maggior pare delle iniziative messe in atto, per cui credo che imporranno la mascherina per andare in bici.
    Per la precisione non esistono mascherine antivirus al 100% anche la piu efficace FFP3 lascia passare il 30% di quello che c'è fuori e in uscita avendo la valvola di respirazione è completamente inutile...Per fare un esempio comprensibile pensare che una mascherina possa proteggere dal virus è come pensare che le sbarre di una finestra possano fermare le zanzare...Quindi l'unico scopo è impedire che le gocce di saliva vadano a finire in faccia a qualcuno è per questo basta una chiurugica o un foulard...Resta il fatto che qualsiasi cosa davanti alla bocca non permette di resipirare a dovere(lo ripeto da un mese visto che pedalo tutti i giorni passando da FFp3 con valvola a FFp1
    2 con valvola ( valvole troppo piccole per respirare bene sotto sforzo) fino all'attuale FFp1 senza valvola che comunque tengo abbassata quando aumento il ritmo...Mi fa specie che non si parli mai di occhiali protettivi che sono altrettanto importanti, io uso una mascherina di protezione che è un altro degli articoli DPI che vendiamo
  2. Capisco al super, quando si sta a stretto contatto con altra gente ma facendo sport e mantenendo la distanza? Camminando in una strada deserta?
    Che la facciano mettere ai calciatori per far ripartire il campionato poi vediamo quanto dura
  3. Gianz:

    Continuo a pensare: come si potrebbe adattare una visiera in plexiglass al casco della bici? Magari di miglior qualità e fattura da quelle da decespugliatore, ma che ti permetta di avere naso e bocca liberi. Una rottura in tutti i sensi, ma almeno non hai una camera di condensa attaccata alle vie respiratorie.

    Prega di non cadere con sto plexiglass davanti alla faccia...