Effetto Mariposa domanda ai lettori

Effetto Mariposa domanda ai lettori

Staff, 26/01/2021

La scorsa stagione la rubrica delle interviste sociali ha riscosso molto successo per il format atipico di intervista che ha messo il pubblico in diretto contatto con le aziende. Grazie alla collaborazione di alcuni brand del mondo della MTB, la community di MTB-Mag ha potuto interagire, formulare numerose domande molto interessanti e ricevere esaustiva risposta dai responsabili dei marchi intervenuti.

Quest’anno abbiamo deciso di ripetere questa esperienza ma cambiando format, invertendo di fatto la direzione delle domande. Saranno le aziende a porre le domande alla community di MTB-Mag per conoscere meglio le esigenze di una buona fetta del proprio pubblico e prendere spunto per le proprie decisioni aziendali, quindi il parere di ciascun utente sarà più che mai determinante.

Quattro domande alle quali potrete rispondere tramite la formula del sondaggio, votando la risposta che preferite tra quelle fornite dall’azienda stessa per ciascuna domanda. Abbiamo scelto la formula del sondaggio poiché la più semplice da consultare per le aziende. I sondaggi resteranno sempre aperti quindi potrete votare quando volete e potete approfondire le vostre argomentazioni nei commenti.

A inaugurare questa rubrica, diamo il benvenuto a Effetto Mariposa, brand svizzero, più precisamente ticinese, quindi di madrelingua italiana, noto principalmente per la sua vasta gamma di prodotti legati al sistema tubeless così come di numerosi altri attrezzi e accessori.

 

Nei prodotti che utilizzo per la bicicletta, il fatto che siano "eco-compatibili" è:

Results

Loading ... Loading ...

Le pellicole protettive per il telaio sono:

Results

Loading ... Loading ...

Il tubeless per me è:

Results

Loading ... Loading ...

I migliori accessori per far funzionare bene il tubeless, oltre al liquido sigillante, sono:

Results

Loading ... Loading ...

Effetto Mariposa

 

Commenti

  1. DoubleT:

    tranquillo i cerchi carbon li distruggerai comunque

    io... dopo aver distrutto due treni di ruote in carbonio... tornato definitivamente all'alluminio
    Fanc...., toccando ferro non ho una guida aggressiva, incrocio le dita. Quelli in alluminio comunque li tengo per le giornate in bike park, così posso alternarli
  2. DoubleT:

    tranquillo i cerchi carbon li distruggerai comunque

    io... dopo aver distrutto due treni di ruote in carbonio... tornato definitivamente all'alluminio
    Ma dai, mi sono svenato per acquistare i Dt Swiss EXC 1501 e nonostante le gomme di primo montaggio saranno Maxxis Assegai 3C EXO+ all'anteriore e Maxxis Minion DHRII 3C EXO+ al posteriore, per essere più tranquillo ho appena ordinato gli inserti Tyreinvader.... che dire, una bella grattata e via.
  3. D.Rider20:

    Fanc...., toccando ferro non ho una guida aggressiva, incrocio le dita. Quelli in alluminio comunque li tengo per le giornate in bike park, così posso alternarli
    Faranno un po’ “sfigato” ma da retta a me se vuoi salvare il cerchio in “cartoccio” tieni gli inserti!! (Quelli Effetto Mariposa sono validi e pratici, in questo caso)
    Hai visto cosa ho combinato Domenica!! Ho voluto fidarmi di un copertone più strutturato del solito ma non è servito a evitare il danno che hai visto. Anche per me è il mio secondo cerchio in cartonio e penso che ci metterò una croce sopra su questo materiale.. ed ero nel giro di casa..