Spank Vibrocore, “una delle più grandi innovazioni nei cerchi”

Spank Vibrocore, “una delle più grandi innovazioni nei cerchi”

01/09/2017
Whatsapp
01/09/2017

Vibrocore è una schiuma solida biodegradabile sviluppata da Spank ed inserita in componenti quali manubri e cerchi per attutire le vibrazioni provenienti dal terreno. Se i manubri si trovano sul mercato già da tempo, adesso tocca ai cerchi Spank 350 per il DH..

Potete vedere come funziona nei manubri da queste animazioni.

Nei cerchi, Spank ha deciso di tenere il profilo molto basso (17mm), permettendo alle ruote di flettere radialmente e così di smorzare i colpi. La larghezza interna è di 30.5mm. Questa costruzione, senza Vibrocore, si trova negli Oozy 350, pensati per l’enduro e l’all mountain. A dett di Spank la flessione radiale è del 30% maggiore rispetto ad un cerchio con canale interno di 30mm e profilo di 22mm.

All’interno del cerchio Spike 350 viene poi inserito il Vibrocore, con un’aggiunta di peso di 40 grammi. Oltre ai vantaggi sopracitati di smorzamento delle vibrazioni, esso aumenta la rigidità torsionale e la durata del cerchio.

I cerchi saranno disponibili nel diametro di 27.5 e 29″, con un prezzo di listino di 99 Euro per l’Oozy e 129 Euro per lo Spike 350 Vibrocore. Il set di ruote Oozy 350 costa 649 Euro, mentre lo Spike 350 Vibrocore costa 699 Euro.

Spank

 

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Pitaro
Pitaro

Biodegradabile? Quindi si deteriora nel tempo?

V
vaff

Che una schiuma aumenti la rigidità torsionale sembra una forzatura….il tutto poi mentre permette di flettere radialmente…bah

U
uomoscarpia

si anche a me è sembrata la solita supercazzola da marketing…e poi una cosa da 40 gr spalmata su uno sviluppo della circonferenza di oltre 2 metri fa tutta sta magia….

Evo77
Evo77

L’alarono negli anni 70/80 era arrivata a soluzioni simili nello specifico l’alfasud aveva il telaio imbottito di schiuma x irrigidire lo stesso soluzione che aveva funzionato benissimo ma col tempo hanno dovuto completamente abbandonare perché la schiuma tratteneva l’umidità facendo arrugginire e marcire il telaio… su questi cerchi penso il problema non si manifesterà essendo credo in alluminio o lega simile.

thomas87
thomas87

anche l’alluminio si ossida

albans81

[QUOTE="Evo77, post: 8207960, member: 94587"]L'alarono negli anni 70/80 era arrivata a soluzioni simili nello specifico l'alfasud aveva il telaio imbottito di schiuma x irrigidire lo stesso soluzione che aveva funzionato benissimo ma col tempo hanno dovuto completamente abbandonare perché la schiuma tratteneva l'umidità facendo arrugginire e marcire il telaio… su questi cerchi penso il problema non si manifesterà essendo credo in alluminio o lega simile.[/QUOTE]

Però se dovessero trattenere umidità.. e sembra anche facile. immagina a fare un piccolo guado. Ta i 40 gr si arriva subito ai 400g….

F
Fabyker

Esatto, infatti hanno sbagliato nome.. il modello con la schiuma doveva chiamarsi Canadair..

czarn
czarn

Per i cerchi non so bene a che tipo di vantaggio si possa andare incontro, io comunque ho la piega manubrio col vibrocore (non ci credevo molto ma avevo trovato un’offertona a uno stand della spank e non ho resistito) e devo dire che mi ci trovo molto bene, tanto che ho rinunciato al passaggio al carbonio che avevo trovato molto confortevole.

czarn
czarn

p.s. (per il manubrio cercavo una soluzine per diminuire il problema delle voibrazioni ai polsi nelle uscite ripetute di più giorni in park)

chico82
chico82

Scusa ma non capisco ,puoi spiegarti meglio in.parole povere cosai comprato…..grazie

czarn
czarn

[quote="czarn, post: 8208020"]Per i cerchi non so bene a che tipo di vantaggio si possa andare incontro, io comunque ho la piega manubrio col vibrocore (non ci credevo molto ma avevo trovato un'offertona a uno stand della spank e non ho resistito) e devo dire che mi ci trovo molto bene, tanto che ho rinunciato al passaggio al carbonio che avevo trovato molto confortevole.[/quote]p.s. (per il manubrio cercavo una soluzine per diminuire il problema delle voibrazioni ai polsi nelle uscite ripetute di più giorni in park)

Pietro.68

che le schiume all'interno dei materiali ne modifichino le caratteristiche è risaputo da decine di anni.

Riducendo la sezione hanno reso più flessibile il cerchio e riempiendolo di schiuma evitano che le flessioni producano nocive vibrazioni. Quindi cerchi in alluminio con caratteristiche simili a quelli del carbonio.

 

POTRESTI ESSERTI PERSO