[Test] Ammortizzatore a molla: Marzocchi contro Fox

[Test] Ammortizzatore a molla: Marzocchi contro Fox


Può un ammortizzatore da 400 Euro competere contro uno da 800? Abbiamo messo alla prova il nuovo Marzocchi Bomber CR paragonandolo al Fox DHX2 montato di serie sulla nostra Mondraker Foxy 29.

Sottoscrivete al nostro canale YouTube se non l’avete ancora fatto!

Like
Like x 1
  1. interessante test di confronto, abbastanza dettagliato, importante anche il dettaglio del peso, bel video confronto , bravi.. certo che il bomber pesa poco piu di 800g , non e' male, peccato che non ha le regolazioni high speed comp. quasi indispensabili su un ammo a molla se si vuol fare park. per il pedalato la chiusura del dhx2 penso sia la migliore dei ammo a molla.

    0
    1. Un ingegnere della Vorsprung, che fa upgrade alle sospensioni, ha risposto direttamente a un cliente che chiedeva info sulle molle progressive. Diceva che erano difficili da produrre, pesanti e si rompevano di frequente. Menzionava proprio quelle di mrp dicendo che le avevano prese in considerazione ma non implementate

      0
  2. lollo72

    In conclusione : se hai i soldoni meglio il DHX2 , se vuoi spendere meno ti accontenti del Bomber CR

    Veramente con poco più dei soldi del bomber (van RC) ci sarebbe il cane creek db coil IL che ha le stesse regolazioni del Fox.

    0
  3. L'unica spiegazione che mi sto dando è che fox voglia in qualche modo rilanciare marzocchi e stia spingendo per promuovere quest'ammo a tutti i costi, che da quando è uscito vedo spesso recensito. Non avrebbe altra spiegazione questo video quando a 50 Euro meno del bomber si trova il Fox Van RC che è IDENTICO, ma intanto nessuno lo ha mai considerato neanche per sbaglio.

    Fox dovrebbe però cercare di essere più chiara e trasparente in questa questione marzocchi, o affermi chiaramente che la fascia bassa verrà rimarchiata marzocchi oppure viene a spiegarci cosa hanno di marzocchi i nuovi prodotti, fino ad oggi solo gli adesivi. L'unico dubbio è l'idraulica ma considerando le forche con cartuccia fit grip non sarebbe strano che l'idraulica del bomber cr sia anch'essa la stessa del van rc.

    0
  4. MarcoM85BG

    Ottima comparativa! La Foxy però, come dici pure tu, non sarebbe proprio la bici adatta per montarci un ammo a molla giusto? Ha una cinematica del carro piuttosto lineare…
    [​IMG]
    Confermi anche tu che è meglio lasciarci montato un ammo ad aria?
    Qui qualche info:
    https://linkagedesign.blogspot.com/2018/05/mondraker-foxy-29-2018.html

    La foxy top di gamma arriva con ammo a molla. Avevo anche scritto nel test che l'avrei voluta provare con quello ad aria: https://www.mtb-mag.com/test-nuova-mondraker-foxy-carbon-29-xr/

    Ed infatti me ne sono fatto mandare uno da Fox, che ho usato per mesi prima di questa comparativa. Arriva meno a fondo corsa.

    0
  5. marco

    La foxy top di gamma arriva con ammo a molla. Avevo anche scritto nel test che l'avrei voluta provare con quello ad aria: https://www.mtb-mag.com/test-nuova-mondraker-foxy-carbon-29-xr/

    Ed infatti me ne sono fatto mandare uno da Fox, che ho usato per mesi prima di questa comparativa. Arriva meno a fondo corsa.

    Ribadisco che mi piacciono proprio questi video-report ! Trovo che siano molto più efficaci e comunicativi rispetto ai classici scritti. Bene…

    Mi aggancio al grafico linkato da MarcoM85BG (del quale sinceramente ho capito ben poco :oops:) e da quanto scrive Marco perché avevo lo stesso dubbio nel scegliere l'allestimento per la nuova bike una Orbea Rallon, e queste tue parole Marco mi confortano.
    Visto che per me sarà l' ultima bici (sicuramente l' ultima muscolare), volevo sceglierla montata al meglio delle mie possibilità. Scartati cerchi in carbonio e gruppo XX1 sia per costi ma sopratutto perché un pò delicati per i tipi di percorsi che faccio, restava il dubbio sull' ammortizzatore: scelgiere il DHX2 o il DPX2 ?
    Penso che la scelta dipenda, oltre che dal tipo di uso che si intende fare del mezzo, sopratutto dalla cinematica specifica della bike.
    Leggendo anche atri report ho visto che in tanti concordano nell' affermare che, per il carro e la cinematica della Rallon l' ammortizzatore ad aria potesse essere preferibile.
    Da Enduro MTB: "The Orbea Rallon M-Team not only scores with its appearance, but also with its enormous versatility. It climbs terrifically and will put a grin on your face on every kind of downhill. However, the rear linkage doesn’t seem to harmonise quite so well with the coil shock. Thanks to the numerous configuration options, you can opt for an air shock instead."
    Quindi sono andato sereno e ho scelto il DPX2, 3 hg. in meno da portare in giro e 250€ risparmiati !
    Quello che non capisco proprio è il perchè ci sia un comportamento così differente in funzione della bici sulla quale sono montati…limite mio, ma vivo sereno eh !!!

    0
  6. Condivido le riflessioni del test, ma rimane un ammo molto caro per quel che offre, d’altyronde i vanilla rc (smettiamo di chiamarli marzocchi!) sono stati da sempre l’alternativa economica e meno raffinata degli ammo a multiregolazione, personalmente penso che su certi sistemi, tipo i monocross o i single pivot, sia più importante ancora avere le alte e le basse regolabili separatamente, specie in compressione.
    E’ altrettanto vero che come tutto, gli ammo a molla sono saliti a prezzi ingiustificabili, un ohlins TTX, che è ad oggi lo stato dell’arte costa 900 euro di listino, l’ohlins ttx da moto, che è ben altra roba, costa 1200… ed è assurdo.
    Ad oggi per risparmiare, come hanno già scritto, è meglio orientarsi verso un CC double barrel, che ha tutte le feature del DHX2 e costa poco più di questo CR, io ho avuto entrambie (DHX2 e CC) e devo dire che per certi aspetti mi piaceva di più il CC, anche se il fox richiede meno service a parità d’uso.

    0
  7. yura

    Maaaaaa, i risultati saranno "sovrapponibili" anche all' Orbea Rallon secondo te ?
    😮

    non lo so, ho visto il tuo MP ma non ho più la Rallon bene in mente, in ogni caso nel dubbio prendi l'ammo ad aria che va bene ed è più facile da settare

    0
  8. lollo72

    Giusto, anche se al Fox DHX2 paragonerei più il Cana Creek DB Coil CS con molla in titanio ed in questo caso i prezzi si avvicinano abbastanza .

    Trovo l'inline più adatto a bici da trail/AM/enduro rispetto al double barrel normale,che invece vedo più da DH

    0
    1. Trovo l’inline più adatto a bici da trail/AM/enduro rispetto al double barrel normale,che invece vedo più da DH
      Concordo , però se devo paragonare due ammortizzatori simili (anche esteticamente per via del “barilotto”esterno) lo farei tra il Fox DHX2 ed il Cane CreeK DB Coil CS piuttosto che l’Inline .
      Ho avuto il C.C. DB Air CS su una Specy Enduro , e dopo 4-5 volte in bikepark è “scoppiato” (me lo hanno sostituito in garanzia con uno nuovo che ho ancora immacolato in scatola in quanto ho preferito montare un Ohlins STX 22 Air ) la versione Inline del C.C. dicevano avesse ancora più problemi (rispetto al DB) di surriscaldamento ed affidabilità (sempre per la versione Air ) non ho idea come si comportino i due modelli di Cane Creek nella versione a molla Coil ?

      0
  9. Ciao Marco, comparativa molto interessante. Io faccio sempre percorsi alpini, zona Lugano, e sto pensando di provare un ammo a molla sulla mia Rallon. Il marzocchi, chiudendolo tutto, si pedala cmq abbastanza bene ho in questo caso il maggior costo del dhx2 sarebbe più giustificato per la sua chiusura rapida?

    0
  10. ste12

    Ciao Marco, comparativa molto interessante. Io faccio sempre percorsi alpini, zona Lugano, e sto pensando di provare un ammo a molla sulla mia Rallon. Il marzocchi, chiudendolo tutto, si pedala cmq abbastanza bene ho in questo caso il maggior costo del dhx2 sarebbe più giustificato per la sua chiusura rapida?

    la chiusura rapida del DHX2 è una gran figata, perché lascia un po' di trazione, perfetta quando si fanno sentieri tecnici. Col marzocchi non finisci più di girare il pomello, non lo vedo come una gran soluzione

    0
  11. giallo

    Scusate, ma se in fase di montaggio sulla bici si gira lo stelo è accessibile anche la regolazione del Marzocchi………o no!

    migliora, ma rimane comunque una discreta ravanata perché lì dietro lo spazio non è tanto. Di certo non è paragonabile alla facilità di utilizzo del DHX2 con i pomelli tutti da una parte.

    0
  12. teoDH

    personalmente penso che su certi sistemi, tipo i monocross o i single pivot, sia più importante ancora avere le alte e le basse regolabili separatamente, specie in compressione.

    per me servirebbero di piu' i vecchi sistemi con bottom out regolabile, via pressione o meglio ancora volume piggy. chiudere le alte per frenare gli impatti grossi funziona bene solo su fondi "levigati", altrimenti si paga sullo sconnesso

    0
  13. Ho una domanda, ma non è possibile montare una molla più leggera sul marzocchi? vero che si andrebbe in contro a spese maggiori, però il peso diventerebbe praticamente pari.
    per fortuna la mia bici ha un carro lineare quindi non mi faccio venire il problema…

    0
  14. Lucky86

    Ho una domanda, ma non è possibile montare una molla più leggera sul marzocchi? vero che si andrebbe in contro a spese maggiori, però il peso diventerebbe praticamente pari.
    per fortuna la mia bici ha un carro lineare quindi non mi faccio venire il problema…

    si, puoi montare la Fox SLS. Il problema è che costa 180 euro, e secondo me non vale la pena su un ammo da 400 euro

    0
  15. marco

    si, puoi montare la Fox SLS. Il problema è che costa 180 euro, e secondo me non vale la pena su un ammo da 400 euro

    vero grazie. al massimo potrebbe essere un upgrade che annullerebbe praticamente la differenza di peso, lasciando solo le differenze sulle regolazioni

    0