[Test] Batticatena STFU

[Test] Batticatena STFU

Ian Collins, 16/04/2021

Chris Kovarik, leggenda di DH World Cup degli anni passati, odia talmente tanto il rumore della catena contro il carro da aver creato STFU Bike con la collaborazione dell’ingegnere meccanico e amico di lunga data Jaan Hurditch. STFU ci ha proposto di recensire il loro ammortizzatore per catena. Il sistema a due pezzi si fissa al fodero orizzontale tramite fascette in circa 5 minuti di installazione e le asole a doppia mescola racchiudono completamente la catena e le impediscono di fare rumore durante il riding.

Dettagli

  • Specifico per trail ed enduro
  • Per trasmissioni 1X da 9 a 13 velocità
  • Per pignoni fino a 52 denti
  • Gomma a doppia densità
  • Da tagliare a misura
  • Inclusi diversi attacchi con varie forme
  • 75 grammi verificati (non tagliato)
  • $34.95 USD

L’installazione richiede un metro a nastro, un taglierino, 4 fascette e uno smagliacatena. Vanno distanziate uniformemente le due parti sulla lunghezza del carro. C’è una guida per capire quanto tagliare per regolare l’altezza. Nel mio caso è stato necessario tagliarli fino in fondo.

Ci sono più attacchi in gomma per adattarsi ai diversi profili dei foderi orizzontali, arrotondati e squadrati. Questo aiuta a prevenire lo scivolamento e assicura di aderire bene e fermamente alle fascette.

Sono disponibili versioni per ogni trasmissione, da quelle da DH a 7 o 10 velocità a quelle più ampie da trail. Nel caso della versione da trail che ho testato, l’ammortizzatore anteriore è sostanzialmente più piccolo rispetto a quello posteriore in quanto la catena subisce meno spostamento in altezza, essendo più lontano dalla cassetta.

Il design curvo funziona in modo che, indipendentemente dal rapporto in cui ti trovi, non c’è attrito poiché la catena non entra in contatto con la gomma durante la pedalata.

Sul campo

Ho utilizzato lo STFU sia sulla e-bike che sulla mountain bike. Se si ha un minimo di competenza in meccanica, l’installazione è un gioco da ragazzi di circa cinque minuti. Gli attacchi sono progettati per adattarsi facilmente a un’ampia gamma di forme del carro. STFU ha svolto un lavoro meticoloso per rendere universale il design. La doppia mescola è un approccio logico in quanto lo scheletro in plastica dura fornisce struttura mentre la sezione in gomma impedisce alla catena di fare rumore quando sbatte.

In generale, più è rumorosa la bici, più lo STFU aiuta. La mia Transition Sentinel ha una protezione del carro più morbida e rialzata mentre la mia Trek Rail ha una protezione del carro più liscia e dura: si può indovinare quale fosse la più rumorosa.

Nonostante una sia una e-bike e una sia una mountain bike, sono simili come design della sospensione, essendo entrambi quadrilateri, quindi una buona base di confronto. Sui sentieri ho immediatamente notato un sostanziale miglioramento della silenziosità della Rail. Anche sulla Sentinel c’era una differenza notevole ma non tanto eclatante. In parole povere il rumore su entrambe le bici è stato ridotto a un livello molto più accettabile, il che è sempre bello in quanto distrae meno e ti consente di concentrarti sul sentiero da percorrere.

Per quanto riguarda la durata, credo occorra molto tempo per consumare uno STFU fino a doverlo sostituire. Dopo alcuni mesi di utilizzo, a parte un po’ di morchia della catena sulle superfici interne, non vedo ancora segni di usura.

Conclusioni

Per 35 dollari, lo STFU è ottimo per chiunque abbia una bici tanto rumorosa da essere fastidiosa. Più ci si orienta verso il gravity e più diventa interessante. Tuttavia se la bici è già relativamente silenziosa o se non si è così distratti dal rumore della trasmissione, probabilmente non fa al caso. Inoltre ho anche una teoria poco convenzionale: limitando il range di movimento della catena nello sconnesso, sospetto che lo STFU possa anche aiutare a limitare la possibilità che la catena cada, soprattutto se non si utilizza un guida catena.

In conclusione, il prezzo è giusto, il peso è basso ed è sicuramente un efficace rimedio contro la distrazione causata dal rumore, quindi bel lavoro Kovarik e co.!

www.stfubike.com

 

Commenti

  1. lkey:

    Madonna che noia ogni volta i commenti sui prezzi. 40 euro e dura per sempre, per una maxxis da 70 euro che dura 6 mesi invece tutti a fare la fila..
    A parte il tuo di commenti sul prezzo non ne ho letti ? La Maxxis dopo 6 mesi la utilizzi come batticatena ritagliandone un lembo e fissandola con 4 fascette