[Test] Manubrio Gemini Kästor

[Test] Manubrio Gemini Kästor

Marco Toniolo, 29/04/2020
Whatsapp
Marco Toniolo, 29/04/2020

Ho provato per diversi mesi il manubrio Kästor della giovane azienda spagnola Gemini. In carbonio, fatto a Barcellona, dall’aspetto unico e dal prezzo esclusivo, ecco come si è comportato:

 

Le specifiche del manubrio in prova

Attacco manubrio integrato. In questo caso è lungo 40mm

Come detto nel video, mancano i distanziali della forma giusta

La fibra in carbonio è a vista, coperto da uno strato di vernice trasparente

Gemini

 

Commenti

  1. il manubrio non dura in eterno , ve lo dice uno che lo ha spezzato!!!alluminio Kcns e dopo questa brutta esperienza se faccio una caduta dove ho il dubbio che abbia preso qualche colpo di troppo...lo cambio x sicurezza e da un manubrio leggero ora monto un Answer dato per DH nonostante faccia enduro leggero.
    Costa troppo per buttarlo in caso di dubbio
  2. Sinceramente se me ne regalassero uno lo monterei volentieri, non ha senso per me fare come la volpe e dire che l'uva è acerba
  3. gipipa:

    bello, caro, inutile
    come quasi tutti gli oggetti di lusso estremo
    Io direi bello, caro e superfluo. Ma non inutile.
    Superfluo come tante cose che fanno parte del mondo del lusso. Se costasse 200€ lo troveremmo tutti belli e utilissimo