Torna il leggendario sandalo SPD di Shimano

224

25 anni fa Shimano portò sul mercato il primo sandalo con sgancio rapido, concepito per i giapponesi che facevano lunghi viaggi in bici. La sua fama superò i confini nazionali e diventò un prodotto di culto anche in Iowa, Stati Uniti, caratterizzato anch’esso da estati calde ed umide. Da lì andò alla conquista del mondo degli amanti dei sandali.

È il prodotto più longevo della gamma Shimano, visto che è rimasto praticamente immutato per 25 anni. Per celebrare l’anniversario, Shimano presenta la versione speciale SD-501A Anniversary SPD Sandal, con il colore ed i loghi dei primi sandali venduti nel 1995.

Il calzino non è incluso nella confezione. Il modello classico si trova per poco meno di 100€ online.

Maggiori informazioni qui.

 

Commenti

  1. Pietro.68:

    sta storia del sasso sul piede poi fa un po' ridere. a chi non è capitato di prendersi un sasso sparato dalla ruota davanti su uno stinco?
    allora si dovrebbe girare sempre con i parastinchi indossati
    I sassi volano ovunque...
  2. Barons:

    Aggiungo... a casa sul divano di sassi non se ne prendono.... :-):-):-)
    Prendo di quelle stecche io a piedi nudi sulle gambe del divano!!!! E che male!!!!
  3. Andare in bici con i piedi scoperti è un rischio in qualsiasi situazione men che meno in MTB....Io personalmente in 30anni di gente in bici con i sandali Spd non ne ho mai vista ed un motivo ci sarà pure...
Storia precedente

Coppa del mondo Lenzerheide cancellata

Storia successiva

Bici della settimana #357: la Transition Sentinel di Ilpit

Gli ultimi articoli in News

Corona in titanio 5DEV

5DEV è una piccola divisione che si occupa di prodotti MTB all’interno dell’azienda 5thAxis di San…