TransMadeira X Cannondale: contribuisci al trailbuilding e vinci

TransMadeira X Cannondale: contribuisci al trailbuilding e vinci

Staff, 19/07/2021
Staff, 19/07/2021

[Comunicato stampa]  Clube Caniço Riders, organizzatore della Trans madeira, ha una lunga storia di trail building che include la pulizia dei sentieri, il piantare nuovi alberi e la collaborazione con il governo locale per riabilitare i sentieri o costruire nuovi ed emozionanti singletrack intorno all’isola.

Cannondale apprezza la protezione e la manutenzione dei luoghi in cui ci divertiamo nel backcountry. In questo spirito, Cannondale sta supportando la lotteria “Donate for Trail Building and Win” di TransMadeira. Insieme, ti diamo la possibilità di vincere un biglietto di iscrizione gratuito, spese di viaggio incluse, per la TransMadeira dal 21 al 25 settembre 2021, dove potrai testare la nuova Jekyll durante la gara.

Per ogni donazione di 10€ guadagnerai un biglietto per l’estrazione che avrà luogo il 22 agosto. Ogni donazione di 10€ aumenta le tue possibilità di vincita e le donazioni sono accettate fino al 21 agosto, 23:59h (GMT). Tutte le donazioni contribuiscono direttamente alla costruzione di sentieri nell’isola di Madeira in collaborazione con Clube Caniço Riders. Per ogni singola donazione verrà piantato anche un albero. In bocca al lupo e grazie per il contributo!

Per maggiori informazioni:

https://trans-madeira.com/donate-for-trail-building-and-win/

 

Commenti

  1. Sicuramente faranno dei bei lavori, ma francamente non riesco proprio a capire quel tipo di trail building cosi invasivo, veramente inguardabile ! Trail larghi 3 metri...ci devono andare con il pulman di Tedeschi ? Hanno paura che dal satellite non si vedano? Lo sanno che ci sono le app per vedere dove sono ?
    Bo sarò io che son vecchio!
  2. Dovresti prima farti un giro a Madeira per poter giudicare, non è tutto "largo 3 metri" come pensi, anzi, ci sono parecchi trail stretti e tortuosi. Ovviamente nel video ti fanno vedere gli ultimi su cui stanno lavorando. Tra l'altro se non li facessero un minimo larghi, la vegetazione se li mangerebbe completamente in poche settimane, stanno in mezzo all'Atlantico con un clima e un livello di precipitazioni che farebbe crescere una jungla anche sulla luna.
 

POTRESTI ESSERTI PERSO