[Video] Contropendenza: la differenza fra un pro ed un dilettante

[Video] Contropendenza: la differenza fra un pro ed un dilettante

27/03/2015
Whatsapp
27/03/2015

Visto il grande successo del video “In curva: la differenza fra un pro ed un dilettante“, eccovi i diversi stili di guida in una sezione in contropendenza della EWS#1 in Nuova Zelanda.

Screen Shot 2015-03-27 at 23.25.10

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
fredricamx
fredricamx

Me sbaio o nun se ne’ sarvato manco uno.

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

l’ultimo pare, e uno tra i primi

IVI85
IVI85

a me ha dato tanto l’impressione che come sempre, più un pezzo lo fai a bomba meno vedi e senti ostacoli.
la prospettica comunque non è delle migliori,non rende bene il grado di pendenza

MN_avatar
MN_avatar

della serie…se il fondo non ha grip, saltalo 😛

Fabio.sbx
Fabio.sbx

Lanciato l’ashtag fidati dell’anteriore e caricalo XD

SuperDuilio
SuperDuilio

A loro discolpa bisogna dire che la velocità di percorrenza è altina….!

BoccaS
BoccaS

La differenza che salta all’occhio tra l’ultimo e tutti gli altri è la guida di corpo, non subisce le asperità ma le usa a suo vantaggio con spostamenti di peso mirati.

Mancinale
Mancinale

Non entrare troppo piano, tenere una linea alta, pedale sinistro giù per controllare la eventuale derapata, farla scorrere…giusto? Ah e se hai tempo farsi il segno della croce