#weridecb contest: i vincitori


Ed ecco i fortunati e bravi vincitori del contest indetto da Crank Brothers.

Un paio di Mallet E vanno a Chris Wilkinson per questa stupenda foto dei futuri campioni.

Un paio di Candy 7 vanno al secondo classificato Quentin Kenning con questa foto dalla Nuova Zelanda:

Grazie a tutti per aver caricato un sacco di foto da tutto il mondo. Guardatevele con calma qui, perché è una bella collezione di modi di pensare la mountain bike, dall’Italia al Sud America.

E non demordete, perché il 9 dicembre si parte con un altro fantastico contest sponsorizzato da Scott! Continuate a scattare belle foto!

 

  1. Riporto il punto 3 del regolamento del contest:

    3- Taggate amici e conoscenti e fate votare loro la foto con un semplice “like”. Più ne avete meglio è.

    C’e qualcosa che non va se i vincitori hanno 3 e 4 like e io e altri utenti ne abbiamo molti di più.

    0
    1. Fra tutte le foto caricate ne verranno scelte 2 a cui verranno assegnati i premi. non c’è scritto in base ai like, e per fortuna direi, in quanto si falsa il concorso ,com gente che spamma “mettete mi piace qui e ala per favore “.Evidentemente le tue non erano così belle

      0
  2. Io credo che come prima cosa debba contare la bellezza della foto, la qualità dovrebbe essere una cosa secondaria. Non tutti ci portiamo il fotografo durantebun giro in bici. Credo avrebbe dovuto vincere una foto che incarnasse i valori di questo sport, in un solo scatto rappresentare tutte le sfumeture. Bella la vincitrice ma non credo rappresenti a pieno il mondo della MTB. Avrei premiatp di piú una foto che racchiudesse in un solo scatto, bellezza del paesaggio, il contesto, il rider, qualcosa chr rappresentasse il senso di un uscita. Per i like, trovano il tempo che trovano, bellezza a parte della foto se uno avesso voluto fare il furbo poteva farsi mettere 300 like quindi giusto non utilizzarlo come metodo di giudizio.

    0
  3. Non è vero che i like non contano assolutamente niente, hanno un valore solo quando si è nel dubbio tra due foto a pari merito in termini di qualità/bellezza. Se una foto è peggiore delle altre scende di posizione, anche se ha più like.

    La tua foto l’ho vista e capisco la rabbia perché è una bella foto, mette in evidenzia il marchio oggetto del concorso e ha ottenuto 23 like. Ma, parere personale, le due che hanno vinto sono nettamente più belle.

    0
  4. Le foto vincitrici sono molto belle, fra quelle che mi piacevano di più. E di certo più belle della mia (che tra parentesi è quella con più like). Resta il fatto che farsi delle domande sulla bontà del concorso è più che lecito. Se i like non contano allora non andavano indicati nel regolamento come metro di misura.
    Comunque poco male, vorrà dire che la prossima volta il tempo lo dedicherò ad altro!
    :o)
    Ciao.

    0
  5. Come sempre succede in questi casi c’ è sempre qualcuno che ha da ridire.
    Concordo TOTALMENTE col fatto che i like non contino una beata fava !
    La qualità dell’ immagine DEVE essere il primo criterio per stilare una classifica. In particolare la foto vincitrice trovo sia la migliore in assoluto, la seconda ha una luce fantastica, ma è meno interessante…IMHO !!!
    Giusto per mettere un pò di carne al fuoco, un altro metodo che trovo sia valido è quello che prevede una prima selezione da parte del/i giudice/i per poi comporre una sorta di tabellone tennistico che faccia incontrare, per esempio, le prime otto classificate tra di loro per far votare tutti. Passano in quattro e poi in due e infine esce la vincitrice.
    Questo l’ ho visto usare su PinkBike per votare la Foto dell’ anno.

    0