Yeti: svelata la nuova SB6C

Yeti: svelata la nuova SB6C

Daniel Naftali, 27/08/2014
Whatsapp
Daniel Naftali, 27/08/2014

Yeti ha finalmente svelato la tanto attesa SB6C, la bici che Graves ha portato sul gradino più alto del podio alla EWS di Whistler.

Yeti SB6C: la nuova arma da enduro

obeVe l’avevamo svelata in anteprima a Whistler (link), qui ad Eurobike è stata invece presentata nella sua versione definitiva. La SB6C è la nuova bici da enduro di Yeti.

obe

157mm di escursione posteriore (6″), angolo di sterzo di 65° ed angolo sella da 73,5°: le geometrie parlano chiaro, la SB6C nasce con un occhio di riguardo alla discesa.

obe

Nonostante un assetto molto discesistico, il telaio è estremamente leggero: solo 2,6kg incluso l’ammortizzatore.

obe

Molto interessante è il sistema Switch Infinity, che utilizza una slitta realizzata in collaborazione con Fox che ha dotato il sistema di trattamento Kashima, per ottenere il massimo della scorrevolezza. La slitta sostituisce in maniera efficiente il vecchio sistema ad eccentrico che aveva come difetto principale quello di avere un brusco punto morto nella posizione in cui si invertiva la rotazione dell’eccentrico. Gli impatti che arrivavano alla ruota con il cinematismo in questa posizione non venivano assorbiti dalla sospensione, andandosi a scaricare direttamente sulle gambe del rider. Con lo Switch Infinity il problema sembra superato.

obe

Dal punto di vista della manutenzione, grazie a delle efficienti guarnizioni studiate da Fox, il sistema richiede pochissimi interventi. La slitta va revisionata annualmente, al pari di un ammortizzatore o di una forcella. Anche la posizione molto riparata aiuta la slitta a rimanere lontano da fango e polvere.

obe

Rispetto ad un pivot tradizionale il beneficio della slitta è duplice. Da un lato si ha una maggior rigidità torsionale, dall’altro si ha un cuscinetto in meno. La durata della slitta è infatti superiore a quella di un cuscinetto tradizionale, in genere soggetto ad elevati carichi ed a rotazioni piccole che ne causano una precoce usura.

Tutto il telaio è in fibra di carbonio, anche il link superiore. Nonostante il telaio non presenti l’attacco per il deragliatore anteriore, è predisposto per poter installare una piastrina che ne consente il montaggio. Questa piastrina è fornita di serie con il kit telaio.

obe

Il telaio sarà disponibile in 3 colorazioni e diversi allestimenti. Non sono previsti montaggi con le ruote Enve, a causa dell’elevato costo che raggiungerebbe la bici completa.

SB5C

obe

La SB5 è una trailbike da 127mm di escursione posteriore e 140mm all’anteriore, con ruote da 27.5″. Il telaio in carbonio, con ammortizzatore Fox RP23 e infulcro Switch Infinity, pesa 2.3 kg.

Visto che ve l’abbiamo già presentata non ci dilungheremo più di tanto rimandandovi per ogni dettaglio al relativo articolo.

AS-RC

obe

Anche della AS-RC, bici in carbonio 120-100mm e ruote da 27,5″ o 29″ a seconda della taglia, avevamo già parlato. Vi rimandiamo anche in questo caso al relativo articolo.

575, 305 e ARC

Invariate invece la 575, la 305 e la ARC

obe

Yeti 575

obe

Yeti 305

obe

Yeti ARC