4 salti al Mottolino, 1 anno dopo

4 salti al Mottolino, 1 anno dopo

Marco Toniolo, 05/07/2021

È passato un anno dal primo video. I salti al Mottolino sono ben più di quattro, ma 1 è l’anno in più dei protagonisti supergiovani. Seguite anche il canale di Diego Caverzasi!

Il video del 2020:

Commenti

  1. marco:

    sui sentieri si, sui salti no. Cioé panettoni e doppi li faccio anche con loro (dopo 2 settimane di bike park mi riescono meglio), ma i vari northshore e onde no.
    Ma non ti si stringe un po’ il kiurlo a veder zompare il bocia da quei saltoni Marco ?

  2. Luca_valtellina:

    Ma la Neuron come se la cava?
    Perché con tutti questi salti e maltrattamenti da Bikepark sarebbe interessante constatare che il limite di trailbike anche più leggere è in realtà molto oltre a quanto siamo convinti!

    Oppure non è un discorso che possa funzionare dato che il peso del rider è la metà di un adulto e quindi anche le sollecitazioni molto minori...?


    (contando comunque che l'upgrade alla forca penso dia una bella mano)
    Il telaio è lo stesso degli adulti, solo in taglia XS. Considerando il peso di Oscar, riesce a tenere bene

    yura:

    Ma non ti si stringe un po’ il kiurlo a veder zompare il bocia da quei saltoni Marco ?


    Non lo fanno a caso, si sale poco per volta di difficoltà. Per esempio l'onda e la wood line sono arrivate per Oscar verso la fine dele 2 settimane di bike park, seguendo suo fratello.

    Koroviev:

    Io farei fare ai due giovanotti, e soprattutto al più piccolo, dirt jump se gli interessano molto i salti. Il motivo, oltre alla tenica, sono i trick basici da imparare ora che sono molto giovani perchè poi diventa difficile. E in genere, un ragazzo con un talento medo li impara tutti in un annnetto circa. Il motivo è che ormai, nella mtb moderna, se si prediligono i salti, bisogna saltare con stile e non saltare semplicemente e girare il manubrio quando va bene. Non per niente, al giorno d'oggi, anche pro della dh fanno dirt. Ti cambia il modo di andare in mtb, in meglio ovviamente.
    I miei 2 cents :-?:
    Hai visto la fine del video?
  3. Bravissimi. Davvero.

    Appena tornato anche io dal mottolino dopo due giorni con famiglia. Beh, finalmente un bike park che non ha nulla da invidiare a quelli di PDS. FINALMENTE! Strutture che permettono di crescere e difatti il livello dei rider nostri è cresciuto e si vede anche dai figli di Marco Directur! Complimenti, bello vederli girare.
    Per quanto mi riguarda, sono andato con la mia vecchia dh. Non ho esagerato sui saltoni e/o drop (esempio alto non fatto) perchè ero da solo e, poi, riprendere la dh dopo due anni mi ha forzato a riprendere qualche meccanismo e mi ha fatto capire che il peso della bike conta. Ma quanto ho goduto sulle nere! Con la pioggia sui radicioni si godeva davvero. La dh mi è mancata!

    Una bella esperienza al mottolino, senza contare che a Livigno si mangia e si beve meglio!!! Anche mia moglie in giro non si è annoiata. Ricettività davvero al top.