8 Dicembre torna la Dolcenduro

8 Dicembre torna la Dolcenduro

12/11/2019
Whatsapp
12/11/2019

[Comunicato Stampa]  –  A Dolceacqua la mountain bike è un animale che non va mai in letargo. Bicicletta a riposo in garage? Divisa e casco nel baule? Forse non è ancora arrivato il momento o forse in Liguria non è mai il momento!

Scherzi a parte, dopo tre edizioni di raduno e quattro di gara, con una pausa nel 2018 che ha visto il lancio della “KOM”, un enduro marathon con partenza multipla, quest’anno torna la Dolcenduro, la gara che attira l’attenzione su una parte di  territorio ligure dove sono presenti trails che mettono alla prova qualsiasi tipo di biker.

Lo spirito della manifestazione è lo stesso di quando ancora era solo un piccolo raduno non competitivo: convivialità e piacere di stare assieme, godendo innanzi tutto della vicinanza con la Francia per far progredire il livello, grazie alla presenza di molti riders di talento. Un principio che negli anni ha favorito un avvicinamento da parte di molti altri atleti stranieri, attirati da questa indole un pò selvaggia e fuori dagli schemi.

Tutto questo immerso in un contesto ambientale molto particolare quale è appunto quello delle Alpi Liguri e delle zone costiere del Mediterraneo. Un enduro in formato “Raw”, con trails naturali e schietti dove bisogna guidare e spingere a fondo.

Quest’anno la gara promette una combinazione tra prove speciali ludiche e abbordabili, anche in termini di lunghezza, ad altre più selettive e permeate di quelle tipiche caratteristiche del territorio ligure, che qui si esprime ai suoi massimi livelli.

A otto anni dal primo raduno non competitivo l’edizione 2019 sarà l’ultima ad essere impostata con questo format. La scintilla scatenata da una grande passione per l’enduro alimenta la naturale propensione a sperimentare nuovi eventi da parte degli organizzatori. Dal prossimo anno infatti tutti gli elementi ispiratori dell’evento saranno ripresi in una progetto completamente incentrato sulla grande carica che la mountain bike sprigiona in termini di aggregazione e piacere di confrontarsi tra bikers di diverse nazionalità e di ogni livello.

La competizione sarà sempre l’elemento di spicco ma parallelamente saranno disponibili durante l’anno eventi dal carattere differente, ospitati in un contesto più esteso e racchiusi in un contenitore dotato di una identità variegata.

Supernatural e la Dolcenduro 2019 vi aspettano a Dolceacqua per festeggiare l’infinita stagione della MTB con un circuito di 36km e 1400m di dislivello. Le iscrizioni e tutte le info relative sono disponibili al sito www.super-natural.it