Affarone o bidone? Pompa a terra Beto

Affarone o bidone? Pompa a terra Beto

Marco Toniolo, 15/06/2020
Whatsapp
Marco Toniolo, 15/06/2020

Benvenuti alla seconda puntata di “Affarone o bidone”!
Su Amazon la pompa a terra Beto è (era) fra i bestseller ciclismo, motivo per cui l’abbiamo messa sotto la lente di ingrandimento, paragonandola ad un prodotto punto di riferimento come la SKS Rennkompressor.

 

Per controllare l’andamento dei prezzi e acquistare quando i prodotti costano meno potete usare il nostro sistema di Allerta Prezzi.

Pompa Beto
Pompa SKS Rennkompressor
Manometro digitale

La prima puntata:

 

Commenti

  1. Ganfo:

    Bella rubrica, complimenti! A consigliare sempre il top di gamma sono bravi tutti!
    una pompa da officina a 24 euro è esosa?
    certo al lidl o al decathlon qualcosa meno top di gamma si troverà, ma ci sono cose che durano una vita per le quali vale la pena puntare sulla qualità
  2. Angy61:

    Significa che nuove vanno bene entrambi e fra qualche anno funzionerà ancora solo la SKF
    non ha molto senso quello che scrivi, dato che sopra c'è gente che la possiede da lustri, a loro dire. Comunque sia, no vedo il nesso tra lo spendere di più per un prodotto che fa la stessa cosa (pompare aria) e pure peggio, dato che servono pure più pompate e quindi più movimenti/dispendio energie per far entrare aria. E, per inciso, non si dovrebbero fare confronti tra due oggetti dove uno costa il doppio dell'altro, non ha senso.
  3. Secondo me la soluzione migliore rimane accoppiare una pompa basica a un buon manometro portatile.
    Io uso per gonfiare una pompa della lidl da 5 euro, il cui manometro ovviamente lascia il tempo che trova.
    Le affianco il manometro digitale Topeak Smart Gauge D2, che oltre a essere molto preciso permette non solo di valutare la pressione, ma anche di sgonfiare la ruota dando lettura dinamica della modifica della pressione. E' comodo perchè me lo porto dietro durante le uscitone da enduro in cui magari ho molta salita iniziale (dove tengo le gomme belle gonfie a 3 bar) e discesa finale (dove sgonfio).
    Costo totale 30 euro.