Anche Santa Cruz alza i prezzi

98

In una lettera pubblicata nel forum di MTBR (un leak più che una presa di posizione pubblica) Santa Cruz comunica ai propri distributori un incremento di prezzo delle bici del 10%. I motivi sono i soliti che abbiamo già letto nelle scorse settimane quando altre aziende hanno apertamente dichiarato i rincari ai consumatori:

  • aumento dei costi di trasporto. Se volete informarvi sul caos che regna sovrano nei trasporti dei container dall’Oriente, leggete questo articolo del NYT.
  • Aumento del costo della componentistica.
  • I dazi del (precedente) governo americano.

Il rincaro riguarda tutti gli ordini 2021 non ancora spediti e tutti quelli che verranno fatti da ora in poi.

Al momento non c’è alcuna comunicazione ufficiale in merito all’aumento dei prezzi in Italia per la stagione 21.

Santa Cruz

 

Commenti

  1. superskinny:

    Non è così. Stiamo parlando di oggetti per cui persone a medio-basso reddito fanno follie come finanziamenti, a volte pure sulle ruote in carbonio... (!)
    Accesso al credito modello americano, gestione finanza personale da acrobati... non c’entra nulla con Ferrari e altri beni di lusso come barche ecc che rimangono inaccessibili a chi non è veramente ricco.
    Secondo me il discorso sul l'accessibilità del brand è valido, chi non è veramente ricco e vuole una mtb non deve pensare a Santa Cruz solo per averne il logo sul telaii, ci sono prodotti analoghi, che fanno le stesso cose, a prezzi molto minori.
    Poi personalmente faccio fatica a giustificarne il prezzo.
Storia precedente

Due nuovi allestimenti per la YT Capra in alluminio

Storia successiva

[Video] Vinny-T e il freeride

Gli ultimi articoli in News