Anche Santa Cruz alza i prezzi

98

In una lettera pubblicata nel forum di MTBR (un leak più che una presa di posizione pubblica) Santa Cruz comunica ai propri distributori un incremento di prezzo delle bici del 10%. I motivi sono i soliti che abbiamo già letto nelle scorse settimane quando altre aziende hanno apertamente dichiarato i rincari ai consumatori:

  • aumento dei costi di trasporto. Se volete informarvi sul caos che regna sovrano nei trasporti dei container dall’Oriente, leggete questo articolo del NYT.
  • Aumento del costo della componentistica.
  • I dazi del (precedente) governo americano.

Il rincaro riguarda tutti gli ordini 2021 non ancora spediti e tutti quelli che verranno fatti da ora in poi.



.

Al momento non c’è alcuna comunicazione ufficiale in merito all’aumento dei prezzi in Italia per la stagione 21.

Santa Cruz

 

Commenti

  1. maxt:

    Buongiorno a tutti, al momento il distributore ufficiale italiano non ha aumentato nessuno dei prezzi 2021.

    Prima di copiare ed incollare articoli di Pinkbike forse sarebbe il caso di informarsi!
    Eh certo, Italia isola felice. Perché poi pb non lo legge nessuno in Italia. Vai a commentare lì dicendo che in Italia i prezzi rimangono invariati. Magari hai anche ragione e il distributore italiano si accolla il 10%.
Storia precedente

Due nuovi allestimenti per la YT Capra in alluminio

Storia successiva

[Video] Vinny-T e il freeride

Gli ultimi articoli in News

Nuova Norco Sight

Oltre alla Optic, Norco presenta anche la nuova Sight, una All Mountain con 160/150mm di escursione…