Attenti all’orso!

Attenti all’orso!

Staff, 25/05/2020
Whatsapp
Staff, 25/05/2020

Il Brenta è famoso per la sua zona di ripopolazione degli orsi. Ieri un bambino ha fatto un incontro ravvicinato presso Sporminore, dove passano anche diversi itinerari MTB. La reazione sua e del padre ha evitato il peggio.

 

Commenti

  1. fuzzico:

    Se leggi il link postato da moebius il "fare il morto" è l'unico avvertimento che viene dato in caso di attacco di un grizzly, te lo riporto fedelmente: If you are attacked by a brown/grizzly bear, leave your pack on and PLAY DEAD. Lay flat on your stomach with your hands clasped behind your neck. Spread your legs to make it harder for the bear to turn you over. Remain still until the bear leaves the area. Fighting back usually increases the intensity of such attacks. However, if the attack persists, fight back vigorously. Use whatever you have at hand to hit the bear in the face.

    A questo link treverete anche la lista completa degli attacchi mortali di tutto il nord america: https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_fatal_bear_attacks_in_North_America
    perché me lo dici?
    cioè in che modo la cosa è in contrasto con quanto ho scritto?
    Semmai ho implementato con informazioni di natura zoologico-etologiche (note ed assodate da chi si occupa della materia, obviously)
  2. Galmar:

    Concordo su tutto. Ma è anche vero che, almeno dove mi trovo io, caprioli e compagnia stanno diventando troppo amichevoli. Mi mangiano i sandali salati quando torno dal mare e li lascio fuori dalla porta di casa!
    Tra le altre cose ho una piccolissima azienda agricola di montagna nella cui gestione il contenimento di tassi, caprioli etc. con recinzioni sommato ai danni che comunque riescono a provocare è stimabile in circa 10.000 € all'anno.
    Assolutamente. Infatti come ho scritto in alcuni post in questo topic il più grosso problema di convivenza con gli animali selvatici è degli allevatori e degli agricoltori. Su questo peró l’onere di una regolamentazione/controllo/prevenzione e rimborso degli eventuali danni deve spettare agli enti territoriali