Attenti all’orso!

96

Il Brenta è famoso per la sua zona di ripopolazione degli orsi. Ieri un bambino ha fatto un incontro ravvicinato presso Sporminore, dove passano anche diversi itinerari MTB. La reazione sua e del padre ha evitato il peggio.

[fncvideo id=239515]



.

 

Commenti

  1. gipipa:

    il progetto di reintroduzione è iniziato per scopi puramente politici ed è totalmente sfuggito di mano
    Scusa, ma da quando in qua i politici si sono mai interessati di animali e ambiente? :nunsacci: :smile:
    Agli inizi del '900 erano rimasti forse 3 orsi sull'arco alpino, non vedo quale sia il motivo politico...
    Poi che sia "totalmente sfuggito di mano"... Con la nutria ci sta, con la cozza zebrata anche, col cinghiale idem, ma per l'orso anche no eh... Ce ne sono circa 200 in tutta Italia, non mi sembra che sia un'invasione.
  2. Ho letto sui social diverse critiche , ma gli orsi non sono ammazza uomini , solo se minacciati attaccano per difendersi
  3. SilviBike:

    Ho letto sui social diverse critiche , ma gli orsi non sono ammazza uomini , solo se minacciati attaccano per difendersi
    No, questo non è del tutto esatto...
    Ci sono orsi e orsi.
    Gli orsi polari per esempio sono delle vere e proprio macchine assassine, con loro non puoi esitare un attimo, questi cacciano per uccidere (uomo compreso).
    Come già detto poi alcuni orsi Europei (in Romania sopratutto) sono molto pericolosi, anche in certe zone della Russia e della Siberia non c'è tanto da scherzare...
    In nord America dipende da quale tipo incontri...
Storia precedente

Neve, deserto e oasi: Atlas Mountain Race

Storia successiva

Come funziona il bonus bici: la guida pratica

Gli ultimi articoli in News