BikeYoke presenta le manopole Grippy

6

BikeYoke presenta le manopole Grippy, un prodotto che il brand tedesco ha sviluppato con alcune particolari caratteristiche volte a unire prestazioni, comfort e durabilità. “È solo una manopola, non vogliamo raccontarvi che sia la miglior manopola in circolazione, anche perché è un fattore molto personale”. Così BikeYoke ci parla delle sue nuove Grippy, senza proclami di marketing ma spiegandoci le soluzione tecniche applicate.

BikeYoke Grippy

Per l’impugnatura viene utilizzata una gomma termoplastica TPR con una superficie a nido d’ape. La composizione del materiale e la forma superficiale permettono di ottenere un compromesso tra comfort e resistenza all’usura, permettendo alla gomma di deformarsi quanto basta per fornire il giusto grip ma non eccessivamente, rischiando di danneggiarsi.

BikeYoke Grippy

La struttura interna è in Nylon, con sezioni dotate di feritoie che permettono una leggera deformazione e lasciano maggiore spazio alla gomma, per un miglior comfort.

BikeYoke Grippy

La vera particolarità delle Grippy è la struttura eccentrica, con l’impugnatura in gomma che è posizionata con un leggero offset rispetto alla struttura interna, entrambe perfettamente circolari ma reciprocamente decentrate. Ne consegue che, a parità di diametro rispetto a una manopola standard, le Grippy offrono uno spessore maggiore nell’area di contatto del palmo della mano e uno spessore inferiore nell’area di contatto con le dita, ottimizzando l’assorbimento delle vibrazioni da un lato e la forza applicabile sull’impugnatura dall’altro.

La forma concava dei tappi, con un robusto bordo esterno, permette di proteggere l’impugnatura ed evita che anche il tappo stesso si danneggi eccessivamente con i tipici urti e sfregamenti a cui sono sottoposti i terminali delle manopole. Certo potrebbero creare maggiore fastidio a chi, come il sottoscritto, è abituato a tenere le mani molto all’esterno delle manopole, ma prolungano senza dubbio la durata delle manopole stesse.

  • Peso: 113g la coppia
  • Lunghezza: 140mm
  • Diametro dell’impugnatura: 31mm
  • Collarino anodizzato in colorazione titanio
  • Impugnature disponibili in 5 colori
  • Prezzo: €25

BikeYoke

 

Commenti

  1. AlfreDoss:

    Niente male, mi auguro che non siano una mezza delusione (almeno per me) come le Ergon ge1
    Cosa ti ha deluso delle ergon ge1? io me le son ritrovate sulla lapierre e non mi paiono malaccio, sia come grip che come ergonomia, poi resistenza agli urti laterali altro discorso, un'uscita e rotto il tappo plastico inglobato, ma su quel versante non faccio testo visto la quantità di volte che sbatto su alberi e rocce con le estremità delle manopole
  2. Belle, ma io sarei uno di quelli che si troverebbero il tappo a contatto con l'esterno del palmo della mano perché impugno la manopola all'estremo esterno. Che voi sappiate, si può mettere un qualsiasi tappo a pressione, magari quello delle vecchie manopole, al posto dell'originale?
Storia precedente

Nuovo comando remoto DT Swiss L3

Storia successiva

Cinque errori nella regolazione delle sospensioni

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…