Brakeace, il powermeter che analizza la frenata

Brakeace, il powermeter che analizza la frenata

Marco Toniolo, 02/07/2020
Whatsapp
Marco Toniolo, 02/07/2020

Nato come uno studio universitario, Brakeace è un powermeter pensato per analizzare la frenata ed indicare al rider dove può migliorare su un dato sentiero. Grazie infatti ad un software dedicato, è possibile vedere dove, come e quanto si è frenato.

Brakeace è un adattatore alla pinza freno, a cui va abbinato il software per l’analisi. È pensato sia per il pro che vuole migliorare il suo tempo in una discesa, sia per il coach che spiega come frenare durante un corso di guida.

Jeff Lenowski ne parla in uno dei suoi video:

 

Cosa ne pensate?

Maggiori info qui.

 

Commenti

  1. Riodda:

    Io l'ho avuto sulla moto che non pesa 1500kg, ma 150kg e mi ha salvato il culo un paio di volte in panic stop sul bagnato......l'inventore dell'ABS dovrebbe essere fatto santo perche' credo che tra auto e moto abbia salvato piu' vite di Madre Teresa.
    Ovvio che in moto salva la vita era sottinteso, parliamo anche lì di 150 kg o più
  2. Hot:

    Credo ti sfugga la differenza tra una ruota bloccata che striscia allungando la frenata e perdendo direzionalità, e una con un freno che modula consentendo di non bloccarla. E di mantenere il controllo.
    Chiunque abbia fatto un corso di guida sicura in pista ha provato cosa vuol dire evitare o impattare su un ostacolo.
    Per fortuna nella vita di tutti i giorni non serve spesso, ma quella volta salva la buccia...
    A proposito... il peso è ininfluente, visto che l'impianto frenante è già dimensionato in funzione di questa differenza
    Parliamo di mtb che scendono a 40 km orari quando è tanto su sterrato non su asfalto..
    Le moto da cross o enduro hanno abs???
  3. frenk:

    Continui a non cogliere il senso della mia considerazione. Che questo BrakeAce sia un prodotto destinato ai pro, non c'è dubbio. Che le bici che la quasi totalità degli amatori della domenica siano bici altrettanto da professionisti, è ugualmente fuori da ogni dubbio. Quindi faccio fatica a descrivere un prodotto come "solo per i pro", quando in giro incontro sistematicamente gente a cui mancano le basi della tecnica di guida in sella a bici da minimo 5/6.000 euro con allestimenti top di gamma. La discriminante non è il prezzo. La discriminante è: cosa te ne fai di sospensioni da migliaia di euro se, non solo non sei capace a regolarle, ma scendi con il sedere appoggiato alla sella per metà discesa? Oppure freni da 600 euro con pastiglie vetrificate, o ruote rigide e performanti montate con gomme gonfiate a 1.2bar ...e senza dilungarmi oltre, questo vale per ogni singolo componente top di gamma, pensato per fornire prestazioni top ai professionisti e usato in modo incoerente. Quindi allo stesso modo, anche il BrakeAce è un prodotto per professionisti quanto lo sono tutti gli altri, che se diventasse di moda lo vorrebbero anche tutti gli amatori a spasso su bici da Nmila euro.
    Può essere che non colgo io il senso della tua considerazione.
    Ma se dovesse diventare di moda e dovessimo vederlo montato su tutte le bici da Nmila euro degli amatori, questo ne aumenterebbe l'utilità? Gli amatori diventerebbero più bravi a frenare? Secondo me NO.
    Alla domanda "cosa ne pensate?" io rispondo quindi che lo ritengo inutile per l'amatore e molto utile per il pro e ho anche spiegato perchè (sempre IMHO)!
    tu pensi invece che sia utile? allora fammi capire perchè. Non solo perchè tanto le MTB costano già Nmila euro.
    P.S. se guardi in nessuna delle mie risposte ho mai fatto riferimento al costo dell'oggetto.