Canyon e DT Swiss creano una Lux in edizione limitata

Canyon e DT Swiss creano una Lux in edizione limitata

Francesco Mazza, 23/01/2020
Whatsapp
Francesco Mazza, 23/01/2020

Canyon e DT Swiss celebrano la loro collaborazione di lunga data con la creazione di una edizione speciale della Lux, la full da XC del marchio tedesco, disponibile da oggi in una tiratura limitata di soli 32 esemplari.

L’allestimento richiama quello utilizzato in XC World Cup da Lukas Flückiger e prevede un ritorno al segmento cross country per DT Swiss per quanto riguarda il reparto sospensioni  con la nuova serie di prodotti DT Swiss 232 One. La forcella è infatti una F 232 One da 110mm di escursione.

L’ammortizzatore R 232 One, bloccabile tramite comando remoto al manubrio, gestisce i 100mm di corsa del telaio in carbonio leggero CF SLX.

Le ruote sono DT Swiss XR 1200 con cerchio da 30mm di larghezza interna montate con copertoni Maxxis Ikon da 2.35″ all’anteriore e 2.25″ al posteriore.

La trasmissione è una SRAM XX1 AXS mentre il reggisella telescopico è un DT Swiss D 232 One da 60mm di escursione, con costruzione upside down e soli 369 grammi di peso. La bici completa ferma la bilancia a soli 10,1kg.

La Lux CF SLX 9.0 DT LTD è disponibile da oggi sul sito Canyon al prezzo di €7.499.

Commenti

  1. Il telescopico è spudoratamente copiato da quello della FRM. Che scendendo calza esterno, invece di infilarsi dentro per intenderci.
    Quello FRM aveva pochissima escursione se ben ricordo, questo ne ha di più.
    Il canale da 30 mm si sta imponendo anche nell'XC / marathon. ( Monta di serie sulle nuove Kovee XXX top di gamma Trek ).
    E pure questo è utilizzato da anni dalla FRM nelle sue Meteor dacanale 30 mm appunto.
    Dettiamo mode, ma nessuno è mai profeta in patria.
  2. ide84:

    Il telescopico è spudoratamente copiato da quello della FRM. Che scendendo calza esterno, invece di infilarsi dentro per intenderci.
    Quello FRM aveva pochissima escursione se ben ricordo, questo ne ha di più.
    Il canale da 30 mm si sta imponendo anche nell'XC / marathon. ( Monta di serie sulle nuove Kovee XXX top di gamma Trek ).
    E pure questo è utilizzato da anni dalla FRM nelle sue Meteor dacanale 30 mm appunto.
    Dettiamo mode, ma nessuno è mai profeta in patria.
    Se FRM non ha depositato un 'brevetto' sulla propria idea, non è copiato, è di chi è più lesto...
  3. ide84:

    Il telescopico è spudoratamente copiato da quello della FRM. Che scendendo calza esterno, invece di infilarsi dentro per intenderci.
    Quello FRM aveva pochissima escursione se ben ricordo, questo ne ha di più.
    Il canale da 30 mm si sta imponendo anche nell'XC / marathon. ( Monta di serie sulle nuove Kovee XXX top di gamma Trek ).
    E pure questo è utilizzato da anni dalla FRM nelle sue Meteor dacanale 30 mm appunto.
    Dettiamo mode, ma nessuno è mai profeta in patria.
    Guarda che Frm a sua volta ha copiato il progetto del telescopico "upside down" ad un costruttore polacco che ha realizzato il più leggero telescopico al mondo già alcuni anni fa, intorno ai 220 g di peso, totalmente in carbonio



    View attachment