MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Come accorciare i tubi dei freni Shimano

Come accorciare i tubi dei freni Shimano

Come accorciare i tubi dei freni Shimano

15/01/2016
Whatsapp
15/01/2016

[ad3]

Quando si comprano dei freni nuovi, bisogna spesso adattare la lunghezza delle tubazioni alle misure della propria bici. Andiamo a vedere come effettuare questa operazione con gli impianti Shimano.

Attrezzi

Chiave del 7, raccordi Shimano (nella confezione), taglierino affilato, fermatubi Shimano, martello.

IMG_6580

Cavo troppo lungo. Da accorciare!

IMG_6584

In questo caso i freni sono dei Shimano Saint, ma la stessa procedura si può applicare a tutti gli impianti Shimano.

IMG_6590

Gli attrezzi di cui avete bisogno. Il cosiddetto “ferma tubi” è dato dai due pezzi in plastica gialli.

IMG_6596

Tirate via la protezione in plastica posta fra tubo e pompante.

IMG_6600

Con una chiave del 7, svitate il bullone che tiene in sede il tubo per 3/4 della sua corsa.

IMG_6603

Tirate il tubo per staccarlo dal pompante. Si sentirà un “click”, dunque fermiamoci prima di staccarlo del tutto, per evitare che dell’olio fuoriesca.

IMG_6605

Se vi trovate a tirare il tubo in questa maniera, significa che il bullone necessita di qualche giro ancora.

IMG_6606

Estraete il tubo con una mano. Con l’altra tenete in mano un panno per evitare che dell’olio cada sulla bici.

IMG_6610

Una volta estratto, guardate bene dove lo farete passare, per evitare che sbatacchi rumorosamente o che tocchi la vernice del telaio. E soprattutto che non sia troppo corto: girate il manubrio di 90° da entrambi le parti.

IMG_6613

Sulla bici d’esempio, questa è la posizione migliore. Calcoliamo quanti cm di tubazione dobbiamo tagliare.

IMG_6615

Facendo bene attenzione di tenere l’estremità del tubo sempre verso l’alto, per evitare che esca dell’olio, tagliamo la parte in eccesso.

IMG_6618

La parte in eccesso va diritta nel cestino.

IMG_6619

Prendiamo ora l’ogiva e infiliamola sul tubo, poi mettiamo l’innesto nel tubo. Fate attenzione a non aver estratto il dado di fissaggio dal tubo. Se l’avete tolto dal tubo, ricordatevi di metterlo prima dell’ogiva e dell’innesto.

IMG_6622

La sequenza giusta è quindi: dado – ogiva – innesto.

IMG_6627

Prendete il fermatubi di Shimano e stringetelo con la tenaglia. Non stringete l’ogiva o il dado.

IMG_6630

Con dei colpi leggeri inserite l’innesto nel tubo.

IMG_6633

Dentro fino in fondo. Ricordatevi di tenere sempre il tubo vero l’alto.

IMG_6635

Rimettete il tubo nel pompante, senza toccare la leva freno. Altrimenti esce l’olio.

IMG_6640

Stringete il dado con la chiave del 7 con decisione, fin quando l’ogiva non fa “cilck”.

IMG_6645

Troppa forza!

IMG_6647

Pulite le superfici unte con un panno o un pezzo di carta.

IMG_6666

Pompate la leva freno un paio di volte per vedere che non sia fuoriuscito dell’olio. Con gli impianti Shimano non capita di solito, ma se la leva va troppo a fondo vuol dire che dovete fare uno spurgo. Ecco come fare uno spurgo.

IMG_6672

La stessa operazione va fatta per il freno posteriore. Attenzione a non tagliarlo troppo corto!

IMG_6686

Rimettete la protezione in plastica fra tubo e pompante. Fine!

Grazie a Davide Bagnoli di Punta Ala Trail Center

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
franz_quattro
franz_quattro

Complimenti per l’esposizione Davide,

ma avrei bisogno di un paio di delucidazioni:

per evitare magari di essere costretti poi a spurgare,
non sarebbe meglio, prima togliere le pastiglie e far fuoriuscire i pistoncini pinza di ca. 2 mm.?

Sulla terza foto, vedo che sul banco c’è un’inseritore di pin (pare un Jagwire) come mai invece il connettore (pin) viene preso a martellate? Tale attrezzo non è valido?

Grazie!
F.

giumafrapa
giumafrapa

ti rispondo io.Quell’attrezzo è molto valido .Molto pratico e semplice da usare.Anche io nn capisco perchè usa cmq il martello.Consiglio invece ,quando si usa quella taglierina,di nn premere velocemente perchè altrimenti la lama flette e nn esegue un taglio dritto.saluti

rust
rust

Nella foto con gli atrezzi disposti sul tavolo c’e un atrezzino, si chiama pressa per la spina.
Invece di usarlo, il “meccanico” inserisce la spina a martellate. Cosi facendo fa uscire l’olio e di conseguenza si forma aria nel tubo. Se proprio non si ha la pressa, si allarga con cautela la “bocca” del tubo con un ago dal spessore 1,5mm, e la spina entra quasi tutta a mano.
Mostrate alla gente il modo giusto come si lavora sulla bici… 😉

Marco Toniolo

Non è vero che esce olio. Ho fatto questa operazione diverse volte senza mai nessun problema.

dott_djalemario
dott_djalemario

Anche io, e non serve un gran martello ne grandi martellate, la spina entra facilmente..
Ho fatto questa operazione sia per accorciare i tubi sia per invertire leve – pinze..

Marco Toniolo

Infatti. Io sono solito tenere il tubo semplicemente con le dita

Vittorio86
Vittorio86

Grandi! Questo articolo, e i successivi chiarimenti di Marco, sono proprio quello che stavo cercando. Mi metto subito all’opera. Grazie!

belgarion
belgarion

Questo sistema di accorciamento dei tubi va bene per i freni anteriori e per quei telai che hanno i tubi esterni, ma per quei telai, come il mio, che la tubazione del freno posteriore è interna, secondo me non è attuabile, e in quel caso come è meglio procedere ?

Giovanni1999
Giovanni1999

è semplicissimo,
1.stacchi il tubo dal pompante
2. levi l’ogiva ma lasci la spina
3.metti un pezzetto di nastro isolantesul buco della spina
4.fai passare il tubo nel telaio
5.toglio il nastro, togli la spina, tagli, metti ogiva e spina nuova
6.buon divertimento…

etefeno
etefeno

Da quando ho accorciato il tubo ho notato che c’è una leggerissima perdita di olio dal dado che stringe l’ogiva tra il tubo e la pompa, non capisco il motivo.
Premetto che ho ingrassato l’ogiva e la filettatura del dado (come da manuale Shimano) e il tubo l’ho spinto bene fino in fondo e che ho stretto il dado anche fin troppo.
Ho domandato al mio meccanico e non mi ha saputo dare una spiegazione, però anche a lui alcune volte gli è capitato sempre con degli Shimano.
Sapete da dove deriva il problema? E se è risolvibile? Grazie!

franz_quattro
franz_quattro

Ciao etefeno,

ti posso portare la mia esperienza: come da manuale accorcio i tubi, ingrasso, allineo stringo etc.
dopo un paio di gg. d’uso noto una trafilatura tra dado e tubo idraulico, nel mio caso però solo sul front.
Poca roba chiaramente, ho dato subito per scontato che fosse olio, ma ora che il problema l’ho risolto son convinto che, probabilmente, si trattava solo di residui di grasso che si era liquefatto dal calore
P.s. ho ovviato serrando ancora di 1/2 giro il dado e sgrassando il tutto con alcol iso ?

etefeno
etefeno

Grazie della risposta, ma purtroppo è proprio olio, oggi ho usato la bici e al rietro ho ritrovato l’unto d’olio come sempre…E come ogni volta lo avevo sgrassato bene con l’alcool isopropilico per esserne sicuro e poter poi controllare.
In questa foto si vede l’unto sulla gomma che copre il bullone.
http://postimg.org/image/kozhg69dv/

Pietro.68
Pietro.68

immagino che spinetta e ogiva fossero nuove vero?
il taglio del tubo deve essere perfettamente perpendicolare al tubo.
Prova a sostituire l’ogiva.
ciao

etefeno
etefeno

Si, si erano nuove e il taglio fatto perfetto, ed ho ripetuto l’operazione già dopo aver riscontrato il problema al taglio precedente. Quindi è la seconda volta che accorcio questo tubo e sepre mi trafila dell’olio!?!?

pism
pism

Ho provato giusto una decina di giorni fa con degli XT nuovi, e la corsa della leva era rimasta lunga. Ho fatto decine, undicine di spurghi con l’imbutino e la procedura della siringa, ma niente, servono un paio di pompate prima che la risposta del freno, posteriore, sia quasi normale. Suggerimenti saranno bottigliati ………
grazie
Maurizio