MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Comparativa Santa Cruz Hightower vs. Megatower

Comparativa Santa Cruz Hightower vs. Megatower

Comparativa Santa Cruz Hightower vs. Megatower

19/09/2019
Whatsapp
19/09/2019

Nel 2019 Santa Cruz ha presentato sia la nuova Megatower che la nuova Hightower. Due bici da 29 pollici che a prima vista possono sembrare identiche, anche perché i millimetri di escursione che le differenziano sono proprio pochi: 10mm all’anteriore, 20 al posteriore. Spinti dalla curiosità e dalle vostre richieste ce le siamo fatte mandare per lavorare sulla comparativa che trovate in questo articolo. Visto che il marchio californiano offre anche due diversi tipi di telai in carbonio, abbiamo preso la palla al balzo per tentare di capirne le differenze: CC, il più pregiato, per la Hightower, C, quello più economico, per la Megatower.

Scheda tecnica

 

 

L’allestimento si differenzia solo nella scelta delle sospensioni: forcella Rock Shox Lyrik Ultimate e ammortizzatore Super Deluxe Select Ultimate per la Hightower, forcella Fox 36 Float Perfomance Elite e ammortizzatore Super Deluxe Select + per la Megatower. Sono prodotti che conosco molto bene e che ritengo validi anche nella loro versione non top di gamma, posso quindi dire che a livello di prestazioni sono molto simili, anche se il carattere delle due forcelle è leggermente diverso. Per questo argomento vi rimando alla nostra comparativa Lyrik vs 36.

Un’altra differenza sta nella scelta della carcassa delle gomme: Maxxis Exo per la Hightower, Exo+ per la Megatower. Nella pratica non hanno per fortuna creato nessuna differenza tangibile, visto che non ho mai bucato durante il test. Va detto che ho gonfiato le gomme più del solito, perché al posteriore uso normalmente gomme più robuste. Rimanendo in casa Maxxis, avrei utilizzato una carcassa Double Down.

I pneumatici sono dei Minion DHR II, sia all’anteriore e al posteriore, su entrambe le bici. Con buona pace di chi criticava il mio test della carcassa Exo+. Santa Cruz monta le sue bici di serie così, che i saccenti delle gomme vadano a lamentarsi direttamente in California.

Identici invece i cerchi in carbonio Reverse della stessa Santa Cruz. Robusti e non brutalmente rigidi, si segnano facilmente in superficie. In sede ne abbiamo un paio che dopo circa un anno di utilizzo sembra che ci abbiano sparato con i pallettoni.

Come dicevo prima, il resto del montaggio è identico: freni, trasmissione, pedivelle, manubrio. Lo si vede anche dal prezzo delle due bici, che si differenzia di soli 600 Euro.

A vista non si può dire cosa distingua un telaio CC da uno C, sulla bilancia dovrebbero esserci 300 grammi di differenza. In pratica invece è impossibile notarne le diverse caratteristiche. Probabilmente Santa Cruz punta più sul fattore psicologico dell’acquirente tipico di questo marchio, che vuole far vedere di avere il top. In questo caso, è necessario buttare l’occhio sulla scritta posta sul tubo orizzontale per capire se uno sia “nobile” o meno. Detto questo, sappiate che il telaio in versione C non viene venduto singolarmente.

CC o C, sia Mega che Hightower sono curate molto bene nei dettagli. La vernice è robusta, il passaggio interno dei cavi è guidato e anche a livello di montaggio ci troviamo di fronte a due bici in cui mi sono sentito a mio agio da subito, una volta fatte le regolazioni di rito. In questo contesto è abbastanza strano che Santa Cruz non abbia pensato ad un indicatore del sag, visto che l’O-ring dell’ammortizzatore viene nascosto dal telaio e capire dove si trovi è difficile, soprattutto se lo stelo è nero, come nel caso del Rock Shox Super Deluxe.

Ben pensato invece il carterino che protegge proprio l’ammortizzatore dallo sporco alzato dalla ruota posteriore.

La protezione del telaio da sfregamenti contro il tail gate di un  eventuale pick up è una americanata che alle nostre latitudini sembrerà una cosa inutile, e forse anche antiestetica. Si può comunque togliere visto che è fissato tramite due viti.

A proposito di estetica, è innegabile che il biellone che va dalla parte superiore del carro al tubo orizzontale abbia fatto molto discutere, ma a livello pratico è indispensabile per tenere i pesi il più in basso possibile. Personalmente il design di questo VPP mi piace sempre di più con il passare del tempo. Una biella in carbonio sarebbe sicuramente più sexy, ma andrebbe ad impattare sul prezzo finale della bici, non economica già così.

Per altri dettagli sui montaggi, gamma e prezzi vi rimando agli articoli di presentazione. HightowerMegatower.

Sul campo

Ho avuto modo di provare le due bici sui sentieri che usiamo di solito per circa due settimane. Ho anche trascorso una giornata percorrendo la stessa discesa alternando Hightower e Megatower, per avere le sensazioni più fresche possibili, utilizzando per le risalite la funivia del Monte Tamaro. Lo stesso ha fatto anche Andrea Chiesa, che vedete in alcune delle foto. All’inizio eravamo entrambi molto scettici perché sulla carta le differenze sono veramente minime. Siamo rimasti piuttosto stupiti del risultato delle prove.

Salita

Era da un bel po’ di tempo che non salivo in sella ad una Santa Cruz, e precisamente dalla comparativa fra le vecchie Bronson e 5010. Nel frattempo il VPP è stato rivisto ed il marchio è passato di proprietà. Da quello che ricordo, SC non mi aveva mai entusiasmato in salita a causa della sua propensione ad affondare nel sag. La musica è cambiata ed il problema è stato risolto, mi sento di dire che adesso si sale bene anche sul ripido tecnico. Fra le due bici in prova quella che sale meglio è la Hightower, come è facile capire anche dai freddi numeri.

Non fatevi comunque ingannare, la Megatower sale meglio di quello che si potrebbe pensare e siamo riusciti a chiudere tutti i passaggi chiave che usiamo per i paragoni fra le varie bici, uno dei quali potete vederlo nella foto qui sopra.

Quello che ho notato è una certa posizione arretrata del tubo sella, malgrado i dati geometrici dichiarati da SC corrispondano a quelli rilevati da noi. Segno che comunque il VPP rimane un po’ più “saggy” di altri sistemi, cosa che costringe a muoversi di più sulla sella per compensare le pendenze quando si va sul tecnico.

La differenza fra il flip chip in posizione alta e bassa è veramente minima, ma dopo qualche giro ho optato per la posizione alta della Megatower perché continuavo a sbattere i pedali per terra. Non ho potuto provare i 10mm di differenza nella lunghezza del carro in quando non ci è stato mandato l’adattatore per la pinza del freno, necessario per posizionarla correttamente se si sceglie la posizione lunga.

Discesa

Quale differenza fanno 20mm di escursione in più al posteriore? Chi legge i miei test sa che sono un fan delle bici che hanno meno escursione dietro rispetto all’anteriore. Una delle spiegazioni sta nel cosiddetto “travel verticale”, cioè di quanto si muova l’avantreno sull’asse verticale, che differisce dall’asse inclinato della forcella. Considerando gli angoli aperti delle bici moderne, 160mm di escursione non corrispondono a 160mm di affondamento effettivo. Vi rimando al video di presentazione della Yeti SB165 per approfondire l’argomento. Per la cronaca, su Yeti non trovate mai la stessa escursione davanti e dietro.

Inoltre è più facile incassare i colpi provenienti dal terreno con le gambe che non con le braccia, e un’escursione minore sul carro rende di solito la bici più agile, scattante e facile da pompare. Come avrete capito, in discesa mi è piaciuta di più la Hightower della Megatower. In soldoni, sono riuscito a fare le stesse cose con entrambe le bici, ma la Hightower è più facile da guidare nello stretto e nel tecnico, senza evidenti svantaggi sullo scassato veloce, neanche a livello cronometrico (misurato con Strava).

Questo discorso potrebbe ricevere delle obiezioni perché le sospensioni sono diverse, ma vi assicuro che la Fox 36 Performance Elite Grip2 non ha niente da invidiare alla versione Factory con Kashima. Idem per l’ammortizzatore. La Megatower è una grande incassatrice, ma mi ha dato un po’ quella sensazione di biciclettone che necessita di grandi impulsi del rider per dare il meglio di sé, caratteristica che diventa uno svantaggio rispetto alla sorella più piccola nello stretto.

Parlando di sistema di sospensioni, il nuovo VPP mi è piaciuto molto in discesa perché è molto sensibile ai piccoli urti, progressivo verso fine corsa e tende a lavorare nella parte alta del travel. Sia sulla Hightower che sulla Megatower ho avuto quella sensazione di “mangiare” gli ostacoli potendo mantenere facilmente il controllo del mezzo, usando un sag intorno al 30% della corsa.

La differenza geometrica offerta dal flipchip è ininfluente anche in discesa, forse un pro riesce a notarla (forse). Se si guarda attentamente la geometrie delle due bici si nota che siano molto simili, in particolare a livello di reach in taglia L, quella del test. Anche l’angolo sterzo si differenzia di solo mezzo grado, che poi durante la prova si è ridotto a 0.2° perché sulla Mega ho usato il setting high e sulla Hightower quello low.

Insomma, 20mm di escursione in più al posteriore e 10mm all’anteriore non fanno diventare una bici più veloce o divertente, né più performante.

Conclusioni

Hightower o Megatower? La comparativa parla chiaro: Hightower! Più facile da portare in salita rispetto alla sorellona, in discesa convince per agilità, sensibilità e stabilità sul veloce. Non c’è un vero motivo per preferirle la Megatower neanche quando il sentiero diventa ripido e tecnico.

Si ringrazia Rudy Hauser di Trailworks per averci messo a disposizione le bici.

Santa Cruz

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
D-Lock
D-Lock

Grazie per l’ottimo test!
Come sospettavo e come si legge in giro, la Hightower è “fin che mai” per tutti gli utenti comuni, quindi però mi chiedo, la Megatower a chi è indirizzata? solo a chi corre nell’EWS o comunque fa gare? Mi pare un pò limitato come mercato. Oppure se uno furgona sempre potrebbe preferire la Mega? Anche perchè nella hightower pare che sia quasi impossibile montare la molla, il che potrebbe portare alcuni utenti a prendere la mega proprio per questo.

PS: avete per caso misurato il passaggio ammortizzatore nel carro della hightower?

D-Lock
D-Lock

[URL]https://www.santacruzbicycles.com/en-US/santa-cruz-enduro[/URL]
E infatti nella lista dei mezzi dicono che usano Megatower o Bronson.

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”marco, post: 8732513, member: 1″]
con quale forcella?
[/QUOTE]

Nelle foto di Scott con la megatower vedo i foderi rossi, quindi immagino sia una Lyric Ultimate (anche perchè il team è sponsorizzato Sram…).

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”marco, post: 8732525, member: 1″]
si, ma intendevo l’escursione
[/QUOTE]

Ah boh…. nel team EWS fanno molti esperimenti, come ai tempi della HT v1 tra link custom e altro.

FeO
FeO

Ho visto su vitalmtb che c’è gente che monta la mega con una forcella a doppia piasta…io l’ho provata a riva in salita non mi è piaciuta in discesa invece è uno schiacciasassi.

wally73
wally73

così come la Stumpjumper va per il 90% dell’utente medio molto meglio dell’Enduro… solo che la gente ragiona a escursione…

Niko9
Niko9

Ottimo test, ci voleva !!!
Adoro la mia vecchia Hightower lt, questa andrà ancora meglio e facendoci l’occhio al nuovo vpp può risultare pure intrigante..
Unica domanda: come vi è sembrato l’accumulo di sporco sullo stelo dell’ammortizzatore ? Il paragango mi sembra misero, le condizioni mi sembrano asciutte, polvere ?

rustneversleep
rustneversleep

Belli questi confronti , quando proverete il Tallboy4 sarebbe interessante confrontarlo con la nuova ripley.

Etien
Etien

Bella comparativa, con il tempo riesco (addirittura :-)) a capirci qualcosa, grazie.

fr@nky

Grazie per il test, molto interessante.
Tra la Hightower e la SB130, quale sarebbe la più versatile per uso AM (quindi anche pedalato, in salita anche tecnica) ?

Molte grazie

Crapapelàda
Crapapelàda

Eh niente, ho ordinato la hightower C e…sto godendo ! 😁

fr@nky

[QUOTE=”marco, post: 8732733, member: 1″]
dovrei provare a fondo la sb130, l’ho provata solo durante una discesa
[/QUOTE]
ok, grazie comunque 🙂

gargasecca
gargasecca

[USER=1]@marco[/USER]
Pensi che la differenza di peso a favore della Hight possa aver influito il giudizio?

oli1963
oli1963

Hightower verso Sb150 utilizzo enduro con risalite a pedali
Grazie

oli1963
oli1963

Hightower verso Sb150 utilizzo enduro con risalite a pedali
Grazie

drmale
drmale

Al di là del valore obbiettivo della conclusioni, di cui non discuto, ti faccio i complimenti per aver dato una risposta secca e chiara. Il fatto di non essere cerchiobbottisti, come spesso capita agli italiani quando devono esprimere una preferenza, è un bel riscontro.
Sul tema delle escursioni, le dimensioni sono fondamentali solo in altro contesto… mentre di frequente nel caso delle sospensioni in medium stat virtus.

emml
emml

secondo me anche in quel contesto….. le dimensioni non contano 😉

famoso è il brocardo maschile “…l’importante è saperlo usare bene…” :-()

a sto punto, quindi per far felici le nostre signore, via tutti di hightower 😉

p84
p84

Al di là della bontà o meno delle soluzioni tecniche, la prima caratteristica che guardo prima di acquistare una bici è la bellezza estetica. E il vecchio VPP rendeva le Santa Cruz molto più belle di queste attuali

emml
emml

concordo, peggiorate come le ultime yeti!
imho ovvio

gian72to
gian72to

… comparare queste due bici è un duro lavoro, ma qualcuno deve pur farlo…
Grazie per il test, comincio a mettere da parte i soldi. :prost: :capitani:

emml
emml

secondo me anche in quel contesto….. le dimensioni non contano 😉

famoso è il brocardo maschile “…l’importante è saperlo usare bene…” :-()

a sto punto, quindi per far felici le nostre signore, via tutti di hightower 😉

emml
emml

concordo, peggiorate come le ultime yeti!
imho ovvio

fafnir
fafnir

Sta megatower mi sembra che metta d’accordo un po’ tutti, e non è un complimento

Riki174
Riki174

É possibile per te Marco fare un paragone tra vecchia e nuova Hightower?

gian72to
gian72to

[QUOTE=”fafnir, post: 8732884, member: 152310″]
Sta megatower mi sembra che metta d’accordo un po’ tutti, e non è un complimento
[/QUOTE]
… presto in svendita allora! Al 50% del listino mette di nuovo d’accordo un po’tutti!

fafnir
fafnir

[QUOTE=”gian72to, post: 8732896, member: 257024″]
… presto in svendita allora! Al 50% del listino mette di nuovo d’accordo un po’tutti!
[/QUOTE]
Il prezzo basso non la renderà certo migliore, alleviera’ solamente il senso di colpa!

pilade66
pilade66

Ho apprezzato molto questa comparativa, e ringrazio. Se fosse possibile mi piacerebbe vedere più prove comparative fatte con questo stile. Le trovo utili e chiare. Saluti sportivi.

gian72to
gian72to

Per [USER=16111]@Church[/USER] , meglio HT,MT o Ripmo…?

lollo72

Quindi il discorso sulla differanza tra C e CC può valere anche tra High e Mega in merito all’escursione , quei mm in più sono un vezzo utile più al bar che in pista ?
Se il test si svolgesse prevalentemente in bike-park (0 salite ) cambierebbe qualcosa o continuerebbe a prevalere la maggiore agilità della High piuttosto che i mm della Mega ?

fafnir
fafnir

[QUOTE=”lollo72, post: 8732927, member: 111500″]
Quindi il discorso sulla differanza tra C e CC può valere anche tra High e Mega in merito all’escursione , quei mm in più sono un vezzo utile più al bar che in pista ?
Se il test si svolgesse prevalentemente in bike-park (0 salite ) cambierebbe qualcosa o continuerebbe a prevalere la maggiore agilità della High piuttosto che i mm della Mega ?
[/QUOTE]
Beh ha già risposto con la frase sulle furgonate!

p84
p84

[QUOTE=”marco, post: 8732852, member: 1″]
questo però è un aspetto soggettivo/relativo
[/QUOTE]

Certamente

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”marco, post: 8732900, member: 1″]
mai provato la vecchia
[/QUOTE]

Se mi fai girare con la nuova un giorno ti presto la vecchia. :mrgreen:

Burìk
Burìk

Nè l’una nè l’altra sono alla mia portata ma una comparazione senza peli sulla lingua è sempre un gran bel leggere. Bravo, ottimo articolo.

rickyvic
rickyvic

@marco mi sa che il punto di avere la megatower (nomad 4) e’ che se la usi per furgonare per un paio d’anni, bikepark, gare enduro etc. il telaio non lo sforzi troppo, quindi si necessiterebbe di un test di lunga durata.
Ad es (es non calzante) avevo anni fa una stumpjumper che usavo per tutto incluso un po di DH, telaio dopo un po’ a pezzi e comunque fletteva parecchio al passare del tempo.
Non e’ questo il caso perche’ sono tutte e due da enduro e ottime per le gare anche, mi sa che e’ piu una questione di robustezza a lungo andare.

fab82
fab82

Ciao Marco ottimo test,visto che usi spesso la strive e la Foxy quali sono le differenze tra le due e la ht sia in salita che in discesa? Qual è quella che si avvicina di più alla bici “totale”?

GOLDENBOY
GOLDENBOY

Sarà lo stesso tra Foxy e Superfoxy??????? A voi l’ardua sentenza!!!!!!

boboz79
boboz79

Il link nuovo con l’ammo in basso è piu orientato alla discesa.. sulla ht2 avrebbero dovuto mantenere un link piu stabile come sulla ht1 per differenziare maggiormente i modelli..
la ht2 si posiziona come la ht1 lt
ma forse cosi facendo, nessun possessore di ht1 sarebbe passato alla 2.:D

sul discorso escursioni mi trovo d’accordo.. con la ht1 (forca da 160 e 145post) chiudo gli stessi passaggi che chiudevo con la capra cf pro race, solo che in salita sembra elettrica..

Pan-Bagnat
Pan-Bagnat

Mi sono ritrovato a fare una salita bella lunga con un tedesco alto la bellezza di 1,98m. Aveva una Hightower, l’ultimo modello. Taglia XXL. 25 anni con polpacci da chi è molto allenato, non come me. Con i miei 49 anni e la mia Propain Hugene sulla carraia andavo di più, poi sul sentiero quando pedalavo lui spingeva. Quando è stato necessario portare la bici per 300m di dislivello si è visto chi aveva il fisico. Sarà arrivato 15 minuti prima di me.
Quello che intendo è che la Hightower rimane una bici più da discesa che da salita, dovuto principalemente ai angoli sterzo e tubo sella.

Andrea321
Andrea321

[QUOTE=”Pan-Bagnat, post: 8733322, member: 6380″]
Mi sono ritrovato a fare una salita bella lunga con un tedesco alto la bellezza di 1,98m. Aveva una Hightower, l’ultimo modello. Taglia XXL. 25 anni con polpacci da chi è molto allenato, non come me. Con i miei 49 anni e la mia Propain Hugene sulla carraia andavo di più, poi sul sentiero quando pedalavo lui spingeva. Quando è stato necessario portare la bici per 300m di dislivello si è visto chi aveva il fisico. Sarà arrivato 15 minuti prima di me.
Quello che intendo è che la Hightower rimane una bici più da discesa che da salita, dovuto principalemente ai angoli sterzo e tubo sella.
[/QUOTE]
non voglio passare da fanboy ma anche supponendo tu abbia ragione e che la HT sia più orientata alla discesa (cosa che non condivido),non mi sembra che sia così “sbilanciata” da giustificare la differenza tra te e lui (uno pedala e l’altro spinge la bici a piedi), forse le differenze sono da cercare altrove.

Pan-Bagnat
Pan-Bagnat

Stiamo parlando di gente che come me ha un fuori sella notevole. Ritrovarsi con le chiappe sopra il mozzo posteriore influisce parecchio sull’efficienza della pedalata, particolarmente nel ripido.

Andrea321
Andrea321

[QUOTE=”marco, post: 8733327, member: 1″]
cioè per te aver incontrato un perfetto sconosciuto [B]che non era allenato[/B] da bici è sufficiente per trarre una conclusione diversa da chi la bici l’ha provata veramente? Mah…
[/QUOTE]
[QUOTE]
….Taglia XXL. 25 anni [U]con polpacci da chi è molto allenato[/U], non come me. Con i miei 49 anni ….
[/QUOTE]
i polpacci non mentono mai !!! se poi sono anche tatuati peggio che peggio 🙂 !

ant
ant

my50cents, da possessore di una HT1 montata più trail che enduro (fox34/140): non l’ho mai sentita limitante in salita, dal tecnico ai giri alpini da 1500D+. Il VPP lo trovo eccezionale.
Son sempre stato dietro (o davanti) a bici trail o anche marathon: se qualche volta qualcuno è arrivato 15′ prima è perchè ne aveva molto più di me, non per demerito della HT.

In discesa in compenso mi perdona tante sporcature dovute alla mia scarsa tecnica.

D-Lock
D-Lock

[QUOTE=”Andrea321, post: 8733328, member: 21212″]
non voglio passare da fanboy ma anche supponendo tu abbia ragione e che la HT sia più orientata alla discesa (cosa che non condivido),non mi sembra che sia così “sbilanciata” da giustificare la differenza tra te e lui (uno pedala e l’altro spinge la bici a piedi), forse le differenze sono da cercare altrove.
[/QUOTE]

Anche io con la HT salgo ovunque, quando mi pianto sono io, spesso per fatica o per scarsa tecnica; non è certo la bici.
Scommetto che Shurter sale meglio di me anche se io uso la sua XC e lui prende la Gambler, quindi veramente non capisco l’aneddoto.

Pan-Bagnat
Pan-Bagnat

Stiamo parlando di gente che come me ha un fuori sella notevole. Ritrovarsi con le chiappe sopra il mozzo posteriore influisce parecchio sull’efficienza della pedalata, particolarmente nel ripido.

ant
ant

io sono 183/4 e pedalo taglia XL.
attacco manubrio corto e avanzamento sella adeguato mi consentono di essere centrale, anche in salita.
l’angolo sella della HT mi sembra più o meno uguale a quello di tutte le trail moderne.

E in ogni caso non possiamo giudicare una bici sui parametri di chi è 195 o 155, perchè non sono rappresentativi.

Patrunne
Patrunne

Grande Marco ,
Hai stroncato i saccenti delle gomme sul nascere!🤣
Bella comparativa su ottime bici.
Come dici tu è molto meglio avere più mm davanti che dietro…..sarebbe interessante una bici come fu la Gt Distortion in chiave moderna

Andrea Chiesa

[QUOTE=”gian72to, post: 8732921, member: 257024″]
Per [USER=16111]@Church[/USER] , meglio HT,MT o Ripmo…?
[/QUOTE]
Un bel match, forse la High un po’ più plush nello scassato in discesa, e la Ripmo un pelo meglio in efficienza di pedalata. Comunque ambedue ottimi prodotti credo sia poi questione di preferenza personale

gian72to
gian72to

[QUOTE=”Church, post: 8733810, member: 16111″]
Un bel match, forse la High un po’ più plush nello scassato in discesa, e la Ripmo un pelo meglio in efficienza di pedalata. Comunque ambedue ottimi prodotti credo sia poi questione di preferenza personale
[/QUOTE]
Grazie mille!

fab82
fab82

Per Marco,differenze tra ht ,Foxy e strive?

gian72to
gian72to

[QUOTE=”fab82, post: 8733828, member: 226652″]
Per Marco,differenze tra ht ,Foxy e strive?
[/QUOTE]
…il prezzo