Crankworx sigla una partnership con Red Bull TV e Rob Warner

3

In mancanza dei diritti televisivi per la UCI MTB World Cup, Red Bull TV si concentra sul circuito Crankworx con il quale ha siglato una collaborazione per la trasmissione in diretta di tutti e 4 gli eventi di DH del World Tour (Rotorua, Cairns, Innsbruck e Whistler), un maggior numero di videocamere per ottimizzare la copertura televisiva e la premiata coppia Rob Warner ed Eliot Jackson ai microfoni per il commento.



.

L’organizzazione del Crankworx inoltre ha messo in palio un montepremi in denaro maggiore rispetto alle precedenti edizioni. Traspare chiaramente l’intento di guadagnare appeal e popolarità, sia nei confronti dei top rider che verso il grande pubblico, colmando un gap lasciato dal passaggio della gestione della World Cup a ESO Sports, quello della visione in chiaro degli eventi.

[Comunicato stampa] La stagione di downhill 2023 sarà una di quelle da scrivere nei libri di storia, con grandi cambiamenti da tutte le parti. Oggi, Crankworx ha annunciato i suoi piani di miglioramento per le gare di mountain bike downhill, tra cui i seguenti:

  • Rob Warner come voce di Crankworx DH nel 2023, con il co-conduttore Eliot Jackson.
  • Crankworx DH su Red Bull TV in tutte e quattro le tappe (oltre alle altre discipline principali di Crankworx).
  • Copertura elevata di tutte le gare di Crankworx DH, con un maggior numero di telecamere per catturare più azione per i fan che seguono da casa.
  • I titoli del Crankworx World Tour Downhill Championship, che saranno assegnati ai rider M/F con il maggior numero di punti nel corso della stagione Crankworx.
  • Il lancio dell’1199 Award, un nuovo premio per le gare di mountain bike in discesa. Chiamato così in onore del leggendario totale di punti di Stevie Smith, il premio mette in palio 10.000 CAD, rispettivamente per i professionisti maschili e femminili, per un corridore che riesca a totalizzare 1199 punti nel corso della sua stagione di Crankworx DH, completando così la Quest for 1199. Se l’impresa non viene compiuta nell’arco di un anno, il premio in denaro continua e il montepremi cresce. Tutti i dettagli sono riportati di seguito.
  • Nel 2023, una serie di quattro tappe del Crankworx World Tour DH Championship, ricca di novità. A marzo a Rotorua, le gare prenderanno il via con la prima trasmissione in assoluto dalla foresta di Whakarewarewa e Tītokorangi a Rotorua. A luglio, a Whistler, la stagione del Crankworx DH si concluderà con la prima gara sulla nuova pista 1199 del Whistler Mountain Bike Park. Maggiori dettagli su entrambe le gare.
  • Con il montepremi in palio in tutte e quattro le gare Crankworx DH, oltre al montepremi assoluto e a quello della 1199, un totale di circa 130.000 CAD è in palio per i downhillers d’élite che gareggeranno a Crankworx nel 2023.

“Crankworx si prefigge di creare un’esperienza unica nella mountain bike”, afferma Darren Kinnaird, amministratore delegato di Crankworx. “Con questo obiettivo, abbiamo ripensato il Crankworx Downhill per il 2023. Abbiamo l’opportunità di portare alcuni dei migliori al mondo a gareggiare in questi luoghi straordinari. Abbiamo un team da sogno in cabina di regia, una copertura elevata e un nuovo premio unico per gli atleti, l’1199 Award. Ci auguriamo che i fan si divertano, a bordo pista o guardando Red Bull TV, tanto quanto gli atleti che vengono a gareggiare a Crankworx. Siamo entusiasti di ciò che abbiamo in programma per la DH nel 2023”.

L’1199 Award (detto anche “l’1199”) sarà assegnato a un rider le cui prestazioni eccezionali nel corso della stagione di Crankworx Downhill lo spingono a raggiungere un totale di punti superiore a 1199 nella classifica dell’1199 Award. Il primo rider (uomo e donna) a raggiungere più di 1200 punti in classifica, completando così la Quest for 1199, vince l’1199 Award e un premio di CAD 10.000.

La Quest for 1199 è aperta a tutti i professionisti, uomini e donne.

Se l’impresa non viene compiuta in una stagione, il premio in denaro passa all’anno successivo, finché non viene superato il totale di 1199 punti e il premio viene reclamato. Il montepremi cresce e la posta in gioco diventa più alta ogni anno in cui il premio non viene ritirato.

1199 è un riferimento al leggendario totale di punti del downhiller canadese Stevie Smith, che nel 2013 ha vinto la Coppa del Mondo.

I punti sono in palio in tutte le gare di RockShox Crankworx Downhill nel corso della stagione. Le gare sono quattro in totale e si svolgono nelle seguenti località:
Rotorua, Nuova Zelanda
Cairns, Australia
Innsbruck, Austria
Whistler, Canada
La struttura dei punti e le regole sono dettagliate qui: Premio 1199

L’obiettivo è introdurre una nuova sfida nelle gare di mountain bike in discesa, premiare i corridori più veloci e costanti di Crankworx, amplificando al contempo l’eredità di uno dei corridori più leggendari di questa disciplina. Inoltre, si tratta di celebrare la strada verso Whistler del Crankworx World Tour. Con la pista del Whistler Mountain Bike Park creata in onore di Smith come gara finale della stagione, in alcuni anni la Quest for 1199 arriverà fino alla pista di Whistler. In questi casi, la ricerca è sia una spinta per andare oltre i 1199 punti, sia una spinta per padroneggiare la pista 1199.

La stagione del Crankworx Downhill prenderà il via tra quattro settimane a Rotorua, con una nutrita schiera di atleti d’élite del DH che affronteranno il famoso percorso nella giungla di Rotorua.

Crankwork

 

Commenti

  1. quante parole!
    capisco l'appeal di RedBull e la trasmissione gratis... ma davvero le riprese erano all'altezza di una WC?
    il buon Rob Warner da quanto tempo ha annunciato che avrebbe smesso con le telecronache?
    Comunque vedremo nel corso dell'anno e soprattutto come si incastreranno i calendari...
    ;-)
Storia precedente

Nuova Transition Smuggler

Storia successiva

L’inverno che non c’è

Gli ultimi articoli in News

Il nuovo truck di Mondraker

Benvenuti al nostro tour esclusivo dell’impressionante truck Mondraker Factory Racing! Unisciti a noi per scoprire ogni…

La vita di un trail

Cumberland ospita una delle reti di sentieri più vivaci dell’Isola di Vancouver, ma una rete di…