MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Da Finish Line un sigillante Tubeless che non secca

Da Finish Line un sigillante Tubeless che non secca

Da Finish Line un sigillante Tubeless che non secca

14/06/2018
Whatsapp
14/06/2018

Finish Line ha elaborato un liquido sigillante che dichiara essere innovativo rispetto a quanto attualmente presente sul mercato. Per questo liquido sigillante, Finish Line si è posta l’obiettivo di risolvere i problemi dei comuni sigillanti, come il fatto che si asciughino, lasciando residui appiccicosi, e che vadano periodicamente rabboccati.

Il risultato è un liquido sigillante privo di ammoniaca e di lattice, ma addizionato di fibre derivate dal Kevlar, studiato in collaborazione con la specialista di sigillanti industriali Multi Seal Corporation. Il prodotto di Finish Line, da quanto dichiarato, è in grado di riparare tagli o fori di dimensioni fino a 6mm, grazie alle fibre FiberLink che sigillano velocemente la foratura. La flessione del copertone durante il riding invece che indebolire il tappo di sigillante, come succede normalmente, richiama altre fibre irrobustendo la riparazione. Il liquido sigillante Finish Line inoltre non ha bisogno di essere rabboccato: una volta inserito nel copertone, dura quanto il copertone stesso, stando alle dichiarazioni del produttore. Non è corrosivo quindi non ci sono controindicazioni per materiali come il carbonio e si pulisce facilmente con uno straccio umido. Siamo curiosi di metterlo alla prova per verificare le ottime premesse illustrate da Finish Line.

Confezione da 120ml: €10,80
Confezione da 240ml: €17,80 (offerta a 11.90 qui)
Confezione da 1 litro: €47,60

Finish Line è distribuita in Italia da Ciclo Promo Components

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
lumacolo
lumacolo

attendo speranzoso la vostra prova… in caso di esito positivo, sarebbe una cosa di molto_molto piacevole!!!

DoubleT
DoubleT

…vada per un litro

DoubleT
DoubleT

scherzi a parte, se è così sarà la fine di tutte le mousse

tostarello

interessante, sono curioso di sentire le esperienze di chi lo proverà

maxleader
maxleader

Dai commenti lasciati dagli acquirenti su Amazon non sembra così eccezionale….

trimbax
trimbax

Avevo giusto finito il Litro di Mariposa…

Hot
Hot

In effenti la cosa più seccante sembra il prezzo al litro

leonisa

Magari non secca, ma neppure chiude, non è che le due cose vadano propriamente a braccetto. Se funziona sarebbe un ottimo prodotto.

Sent from my PLK-L01 using MTB-Forum mobile app

avalonice
avalonice

Infatti la capacità sigillante dipende dalla velocità con cui il liquido si “rapprende” al contatto con l’aria quindi mi risultano oscure le proprietà di questo sigillante.
Sarebbe interessante riuscire fare un liquido che si solidifichi alle alte velocità, tipiche di quando un fluido in pressione viene spinto fuori da un orifizio ma qui siamo più verso la fantascienza

monorotula
monorotula

Esatto, di sigillanti che non seccano ce ne sono già (Slime e altri, tipo vecchio “Pesto”) ma se tutti usano lattice e derivati è per una semplice questione di efficacia.

Boro

Bisogna vedere come e' chimicamente concepito. Non e' che è sempre necessario asciugare all'aria per realizzare un sigillante che funzioni, puo' benissimo, anzi mi aspetto questo, che il legami che si creano seguano strade alternative. Il punto e' testarne l'efficacia sul campo, lo provero' uan volta finita la scorta attuale di Stan e Joe.

pollo94
pollo94

Scusa se ti chiedo ma io uso Joe da un po’ e non mi trovo male… Dura moltissimo, ma non sigilla buchi sopra ai 3 millimetri…. Lo stans dici che è meglio?

D-Lock
Boro

Bisogna vedere come e' chimicamente concepito. Non e' che è sempre necessario asciugare all'aria per realizzare un sigillante che funzioni, puo' benissimo, anzi mi aspetto questo, che il legami che si creano seguano strade alternative. Il punto e' testarne l'efficacia sul campo, lo provero' uan volta finita la scorta attuale di Stan e Joe.

Anche perché se si seccasse all'aria, non è che nel copertone mettiamo azoto puro eh… Sarebbe secco ancora prima della prima uscita…

Boro
D-Lock

Anche perché se si seccasse all'aria, non è che nel copertone mettiamo azoto puro eh… Sarebbe secco ancora prima della prima uscita…

Non esattamente cosi', nel copertone aria c'e' ma poca, il solvente del lattice evapora e la satura velocemente, quindi ad un certo punto semttera di evaporare. Ogni volta che si sgonfia e gonfia si perde solvente e i lattice secca. Quindi la durata e' normalmente legata alla frequenza del ricambio aria interno e ovviamente delle forature.

albatros_la
albatros_la

Beh, l’aria nel copertone è quella che basta per far seccare tutto il liquido in N mesi, dove N mesi dipende dal sigillante. Con lattice puro N è basso, ma la velocità di solidificazione in caso di foratura è alta. Con lattice ed altro (tipo ammoniaca), la velocità è più bassa e l’efficacia pure. Personalmente uso lattice da stampo Lastix e non foro da anni…
Per me la soluzione ideale sarebbe un’intercapedine di materiale all’interno della copertura che reagisce con un liquido antiforatura inerte all’aria. Il liquido quindi non secca se non quando viene a contatto con il materiale interno alla copertura.
In alternativa, un multistrato con due strati reattivi inframezzati da uno non reattivo, come in alcuni serbatoi auto-sigillanti aeronautici.

andy_g
andy_g

Interessante, provatelo presto, che tra l’altro per verificare quello che dicono ci vuole un po’ di tempo.

l.j.silver
l.j.silver

eh questa sarebbe una di quelle novita’ che hanno davvero senso, molto piu’ di qualche mm in piu’ nei mozzi o nella lunghezza degli ammo…….

lonelybikersiculus
lonelybikersiculus

Il top sarebbe… oltre a non asciugare magari sia ecologico e biodegradabile in linea con i tempi …no!!!

Ami
Ami

Cosa che il Kevlar decisamente NON è!!

Bigix1
Bigix1

Certo che le recensioni che si leggono su amazon non sono proprio lusinghiere….tutt’altro.
Mah……….

Vettore2480
Vettore2480

Sarebbe la svolta definitiva che mi farebbe tornare al lattice da me odiato. Se fosse vero ciò che si dichiara tutti gli altri prodotti sarebbero destinati a scomparire…

CINCEN
CINCEN

Anche il Pesto della Slime non seccava, o meglio non seccava nel pneumatico ma quando ti trovavi la maglietta piena di bellissimi puntini verdi ( in seguito ad una foratura) quelli si che seccavano…..
(i maroni)

lorenzom89
lorenzom89

purtoppo o per fortuna viviamo nell’epoca dello shopping online e delle recensioni clienti.. quindi non basta un bello slogan (finalmente il liquido che non secca) e qualche articolo per vendere un prodotto.. al giorno d’oggi bisogna che il prodotto funzioni veramente. da quel che si legge non sembra proprio così. forse c’è qualche difetto di gioventù nelle prime partite di prodotto..

maxleader
maxleader

I sigillanti o lattice che mettiamo nei nostri copertoni si asciugano assorbendo l’umidità dell’aria. Infatti ogni volta che gonfiamo immettiamo altra umidità. Un consiglio per chi ha un compressore è quello di svuotarlo completamente con il tappo sotto il serbatoio e poi gonfiare le ruote , almeno la prima volta che latticizzate.

Inviato dal mio iPhone utilizzando MTB-MAG.com

Paolo M.
Paolo M.

IL 120 ml basta per un 2,8 650b?

L' endurista ignorante
L' endurista ignorante

Sì ci dovrebbe stare giusto giusto

fafnir
pollo94

Scusa se ti chiedo ma io uso Joe da un po' e non mi trovo male… Dura moltissimo, ma non sigilla buchi sopra ai 3 millimetri…. Lo stans dici che è meglio?

No, ma non è un loro difetto, 3 mm non sono certo pochi.
Io ho usato Joe per molto tempo e adesso Stans solo per una questione di offerte di cui ho approfittato, mi sembrano veramente molto simili.

lkey
lkey

E come impatto sull’ambiente cosa ci potete dire? Lo Stans no tubes che uso da anni riporta la dicitura eco, di questo non specificano? grazie

emmellevu

Se funziona è interessante, anche se costa un pò caro.

Il problema è che dalle recensioni su Amazon sembra che non sia molto efficace a chiudere i fori. Il fatto che non secca è ottimo, ma se poi al primo foro si resta a piedi … :paur:

Starò in attesa di sentire gli "appassionati sperimentatori". Le Beta-release non mi sono mai piaciute.

uomoscarpia
uomoscarpia

Tempo fa ho preso il wag da litro a poco più di 10 euro su ride will, il miglior lattice mai avuto, questi sono matti, 50 euro al litro manco fosse un vino da degustazione

clax81
clax81

Non commento mai o quasi i prezzi , ma 47.60 € per un litro anche se poi online scenderà di parecchio mi sembra essere un tantino alto, aspettiamo una prova seria e vediamo come si comporta, sicuramente così presentato non fa gridare al miracolo.

makkot
uomoscarpia

Tempo fa ho preso il wag da litro a poco più di 10 euro su ride will, il miglior lattice mai avuto, questi sono matti, 50 euro al litro manco fosse un vino da degustazione

ho visto il WAG su ridewill dopo il tuo messaggio, versione schiumosa o liquida, migliore mai avuto in che senso?

uomoscarpia
uomoscarpia

Nel senso che chiude benissimo i buchi, sulle dita lo senti proprio che è ben sigillante, ed inoltre resta liquido, sinora zero problemi. Se non ricordo male ho preso quello senza ammoniaca

mariaci73
Paolo M.

IL 120 ml basta per un 2,8 650b?

Direi che é la quantità giusta,io vado di 120ml con copertoni 650bx2.8 e 3.0..

p84
p84

Gran parte delle caratteristiche che già possiede lo Slime Pro da una vita. Dopo 3 anni resta ancora liquido