[Da vedere] Le linee della Rampage

Domenica a partire dalle ore 21:00 potrete seguire in diretta l’evento più atteso di tutta la stagione mountain bike: la Redbull Rampage. Si vedranno linee scolpite nella terra rossa dello Utah come se ci fossero sempre state. In verità sono i rider stessi, aiutati da amici e fans, che se le scavano e preparano nei giorni antecedenti alla gara. Dalla scorsa domenica Ian Collins è sul posto, insieme ai tanti rider Scott (incluso Nick Pescetto). Solo oggi ha avuto il via libera da Redbull per poter pubblicare le sue numerose foto.

Benvenuti a Virgin, Utah, nel Zion National Park. Lo scorso sabato i rider sono stati accolti da piogge torrenziali, fatto che ha reso più facile scavare e preparare le linee. Il meteo è migliorato durante i giorni scorsi, ma sono previste altre piogge durante il weekend, che potrebbero rendere il tutto molto bello o anche molto cattivo.



.

_DSC1657

Da dove partiamo? Incominciamo con la linea di Cam Zink e Kyle Strait. Proprio come l’anno scorso, subito dopo il cancelletto di partenza le cose diventano da pelo sullo stomaco (tanto): il tracciato si getta in un muro terrificante e non ne esce più. Nella foto sotto, Cam sta scavando nella parete senza protezioni. Lui e Kyle arriveranno dalla parte sinistra, sopra la sua testa.

_DSC5462

_DSC2053

Kyle e Cam sono aiutati dal leggendario Jeremy Witek, famoso per le sue linee nei bike park ed eventi di tutto il mondo.

_DSC5693

_DSC5698

Il vecchio percorso della Rampage sulla sinistra di Witek, quello nuovo sulla destra – più terrificante che mai.

_DSC5676

_DSC2063

Brendan Fairclough ha deciso di voler saltare non uno, ma due canyon, quest’anno. Tenetelo d’occhio!

_DSC1813

Il team attorno a Brendog è ben nutrito e consiste di Ollie Wilkins, Christian Fairclough (suo fratello), Ben  (il meccanico) e loro figlio (Bean). I britannici sono arrivati tardi ma sono riusciti a scavare una delle linee più difficili dell’intera montagna.

_DSC5404

_DSC2330

_DSC2322

_DSC2311

_DSC1901

_DSC1886

_DSC1910

Big Ben non scherza. È riuscito a rompere questo piccone, dotato di una lama spessa quasi 4 cm.

_DSC5651

_DSC1881

_DSC1867

_DSC1870

Non è sempre solo duro lavoro. Ogni tanto bisogna fare delle pause per non bruciare tutte le energie. Brendog fa da esempio…

_DSC5426

Un sacco di pelle molto bianca e drum & bass in quest’area della montagna.

_DSC5729

Occhio a dove mettete piedi e mani.

_DSC5745

C’è un motivo per cui la Rampage si tiene qui: è il miglior posto del mondo per cercare linee futuristiche.

_DSC5755

Agassiz condivide la sua linea con Lacondeguy e Nico Vink, nella parte alta. Il tutto sta prendendo forma, noi eravamo terrorizzati anche solo camminando vicino al punto di partenza. Questa è la bici su cui gareggia Aggy.

_DSC2058

_DSC2048

Semenuk parte e atterra lì vicino. Nella foto qui sotto vedete uno dei suoi aiutanti che scava, mentre Brandon è in giro ad allenarsi con la sua bici da DH, con cui deve riprendere confidenza dopo una stagione di slopestyle.

_DSC1801

KC Deane e Paul Bas condividono una linea che si inoltra nel punto più lontano, sulla sinistra. È direttamente sul crinale, con la spettacolare Gooseberry Mesa sullo sfondo.

_DSC2050

Potete immaginare di chi si tratta guardando la capigliatura! Kelly McGarry prepara la sua linea. Esatto: sarà impressionante!

_DSC1914

Il personale medico e di sicurezza controlla l’area. Anche solo camminarci è pericoloso. Ieri un fotografo è caduto da una roccia di 8 metri. Per fortuna non si è fatto niente.

_DSC1965

La linea di Norbraten, quest’anno, ha tutti gli atterraggi ben compattati, per evitare di esplodere dopo un 360, come è successo l’anno scorso.

_DSC1963

Un paio di nomi famosi hanno intenzione di saltare il canyon gap quest’anno. Vediamo che numeri tireranno….

_DSC1818

Nico Vink, dopo tutta l’azione che ci ha fatto vedere durante le FEST Series, ha intenzione di andare veramente grosso quest’anno. Tenetelo sott’occhio!

_DSC1981

Eliot Jackson è qui solo per stare insieme ala suo compagno di squadra Bernard Kerr e fare qualche scherzo..

_DSC2106

Aaron di Freeride Entertainment: una delle persone che portano a casa vostra i video che vi fanno sbavare!

_DSC2103

Torniamo alle cose da pelo sullo stomaco. Gira voce che Zink voglia tirare un 360 su questo drop.

_DSC5764

_DSC5616

_DSC5451

Zink sa quando rilassarsi…

_DSC5608

Un sacco di occhi sono puntati su Andreu Lacondeguy. È veramente incazzato e vuole vincere. Chissà se è la volta buona.

_DSC1974

_DSC1989

Costruire linee apocalittiche e avere fede sono due cose che devono convinvere, nello Utah. Uno di quei pezzi di legno ha una bella fessura.

_DSC5594

Kyle Strait e i suoi aiutanti sono senza timore. Vuole difendere il titolo vinto l’anno scorso, come potete immaginare.

_DSC2028

_DSC2023

_DSC2035

_DSC1958

@26griz mostra il salto troppo lungo di Makken, sul GoPro step down. Guardatelo qui.

_DSC2030

Esposto?

_DSC2046

La linea di Kyle da un altro angolo.

_DSC2060

I rider hanno appena cominciato a testare le loro linee.

_DSC2016

A domani! Siamo andati insieme a Brendog al vecchio percorso della Rampage. Le foto seguono!

_DSC2075

Storia precedente

Transprovence giorno 4: la battaglia al vertice continua

Storia successiva

Nick Pescetto alla Rampage

Gli ultimi articoli in News

Il nuovo truck di Mondraker

Benvenuti al nostro tour esclusivo dell’impressionante truck Mondraker Factory Racing! Unisciti a noi per scoprire ogni…

La vita di un trail

Cumberland ospita una delle reti di sentieri più vivaci dell’Isola di Vancouver, ma una rete di…