Divieti per coronavirus: come ti comporti?

Divieti per coronavirus: come ti comporti?

Staff, 08/03/2020
Whatsapp
Staff, 08/03/2020

È di stanotte la notizia dell’ampliamento della zona rossa a tutta la Lombardia e ad altre 11 province italiane. Vietato uscirne, vietato entrarne, soprattutto per motivi futili come potrebbe essere un giro in bicicletta.

Al di là di questo, gli spostamenti interni devono essere tenuti ad un minimo: “Evitare in modo assoluto ogni spostamento all’interno dei territori salvo che per spostamenti motivati da indifferibili esigenze lavorative o situazioni di emergenza“. In parole povere, si invita la popolazione a stare il più possibile in casa fino al 3 aprile.

Come ti comporti? Eviterai anche il giretto in bici nel parco, oppure farai del movimento fisico evitando di incontrare altre persone?

 

Commenti

  1. cesare RBO:

    e non solo quelle... ci sono pure quelle messe al "sicuro" dagli ebrei tedeschi (ed europei in generale) nelle suddette banche svizzere e mai reclamate per sopraggiunto sterminio di massa... o reclamate dai parenti in seguito a cui è stato risposto picche
    Anche qui diverse cause sono ancora aperte a distanza di cosi tanto tempo.
    Notizia di pochi giorni fa: trovato per caso in Argentina un registro di nazisti fuggiti e coperti dal regime di allora, con relativi beni trafugati e ricevute di deposito.
    La ricostruzione di capitali e banche porta al capitale sociale di fondazione di Credit Suisse.

    E' solo un esempio, lo riporto perchè la notizia è di pochi giorni fa.
  2. bughy:

    Concordo, io auspicavo anche la chiusura delle industrie...piccola polemica, la mia azienda mi ha imposto giustamente la quarantena la scorsa settimana (ma partendo da una data sbagliata), ma non ha colto il suggerimento di chiudere per un paio di settimane...tutti virtuosi sulla carta, poi però non toccare il fatturato....
    Ci sono industrie che non possono chiudere, fermare gli impianti in alcuni casi richiede tempi non gestibili.