Finale: boschi di san Bernardino diventano un cantiere?

Finale: boschi di san Bernardino diventano un cantiere?

29/12/2014
Whatsapp
29/12/2014

La pagina Facebook Finale Outdoor Resort segnala che nei boschi di San Bernardino, nel comune di Finale Ligure, quella che doveva essere la realizzazione di una strada di esbosco  sta diventando un’operazione deleteria per il paesaggio. Il comune ha presentato ricorso al TAR, ma al momento i lavori proseguono. Ecco come Finale Outdoor Resort descrive la situazione

Alcuni mesi fa Regione Liguria ha rilasciato un permesso di taglio nei boschi di San Bernardino, consentendo anche alla realizzazione di una strada di esbosco.
Quello che doveva essere una cosa legittima per un boscaiolo si è però trasformata in un’operazione che sta cambiando molto l’aspetto dei luoghi, del paesaggio e dello stato del sentiero pre esistente.
Inoltre la realizzazione della strada di esbosco sta toccando zone delicate dove alcuni mezzi meccanici lavorano come in un cantiere.

A riguardo il Comune di Finale ha dato limitazioni ai taglialegna, intervenedo con un’ordinanza che limitasse l’uso di mezzi pesanti e presentando un ricorso al TAR per far revocare il permesso di costruzione della strada di esbosco.

Tuttavia ad oggi i lavori continuano velocemente, e tanti vorrebbero capire se esistono compromessi reali per cui un taglialegna possa legittimamente esercitare il proprio lavoro, ma nel rispetto di quello che è un bene comune e che è frequentato da migliaia di escursionisti, ciclisti e turisti di tutto il mondo.

Venerdì 2 gennaio andiamo a vedere con i nostri occhi come sta cambiando il sentiero e l’aspetto di un luogo tanto delicato quanto caro a tutti noi.

L’appuntamento è per le ore 9.00 presso San Bernardino (dalla sbarra dove inizia il sentiero), oppure alle ore 8.30 presso il Bar Vela (di fronte alla stazione dei carabinieri di Via Brunenghi)

Siete tutti invitati a venire e a condividere l’invito con chi ha a cuore San Bernardino

 

10873559_1531173547160245_729635013789027265_o

 

Vi terremo aggiornati appena avremo notizie.