MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | [First Look] Ruote Industry Nine Trail 270

[First Look] Ruote Industry Nine Trail 270

[First Look] Ruote Industry Nine Trail 270

22/02/2018
Whatsapp
22/02/2018

Industry Nine ci ha mandato un set delle sue recentemente aggiornate Trail 720.  Sono ruote per un utilizzo intermedio, che dopo le ultime modifiche hanno un cerchio leggermente più largo, per ospitare i copertoni più voluminosi che si tende a utilizzare attualmente. Non cambia l’enorme varietà di colori in cui queste ruote sono disponibili, sia per quanto riguarda i mozzi che per raggi e valvole. Abbiamo fatto qualche giro con queste ruote e con questo articolo vi diamo le nostre prime impressioni, mentre un test approfondito arriverà nei prossimi mesi.

Caratteristiche

  • Peso 27.5″: a partire da 1480g (24 fori) /1560g (32 fori)
  • Peso 29″: il set del test ha un peso verificato di 1.760g con valvole e flap
  • Mozzo anteriore: QR, 9thru, 12x100mm, 15x100mm, Boost 15×110, Boost 20x110mm
  • Ruota libera: Shimano HG 9-11v o SRAM XD. 120 punti di ingaggio (angolo di 3°), 6 cricchetti
  • Copertoni accettati: Da 2.2″ a 2.5″
  • Larghezza cerchio: 27mm interna / 31mm esterna
  • Mozzo posteriore: QR 135, 10x135mm, 12x135mm, 12x142mm e Boost 12x148mm
  • Peso biker consigliato: massimo 105kg
  • Prezzo: a partire da 1.449€

Una delle caratteristiche di Industry Nine è la grande varietà di colori tra cui scegliere con il programma AnoLab, che permette di personalizzare la propria coppia di ruote. Per quanto ci riguarda, abbiamo scelto valvole e due raggi anodizzati oro per abbinare le ruote alla trasmissione SRAM Eagle XX1. Si ha l’imbarazzo della scelta ed è possibile sbizzarrirsi con tutte le possibilità. Le Trail 270 esistono sia con 24 che con 32 fori (come quelle testate), per venire incontro a diverse esigenze, stili di guida, pesi, capacità, eccetera.

Un’altra novità interessante di questa coppia di ruote è l’incremento di larghezza del cerchio, che in questo modo ottimizza la compatibilità con copertoni più larghi. Per la precisione, le Trail 270 hanno cerchi 2,5mm più larghi delle precedenti (le Trail 245). La larghezza interna dei cerchi è di 27mm, quella esterna è di 30.9mm.

Dettagli nascosti, o quasi…

La ruota libera ha un ingaggio molto, molto veloce. 6 cricchetti su 120 punti di ingaggio risultano in un angolo di 3°, praticamente istantaneo.

Un’altra caratteristica di queste ruote sono i cuscinetti a doppia corsia. Costano e pesano un po’ di più ma garantiscono una durata maggiore. I mozzi Torch sono venduti anche separatamente con le tradizionali flange per raggi a J, nel caso vogliate montarli con cerchi differenti.

Industry Nine fa completamente a meno dei nipple e avvita i raggi direttamente nel mozzo.

Avete una forcella RockShox nuova? Le ruote Industry Nine sono compatibili con i Torque Cap. Ecco il mozzo montato su una RockShox Pike 2018.

Sul campo – Prime impressioni

Abbiamo montato le ruote sulla nostra Trek Fuel EX da 29″, una bici su cui abbiamo girato sia con ruote in carbonio che con una coppia di ruote in alluminio. Notiamo che il peso delle Trail 270 è molto vicino a quello delle ruote in carbonio che abbiamo sostituito.

Anche se non abbiamo passato mesi in sella alla bici montata con le Trail 270, abbiamo avuto abbastanza tempo per farci qualche idea sulla loro qualità e sulle caratteristiche. Se dovessimo valutare le Trail 720 in termini generali, diremmo che cadono a cavallo tra un set in alluminio e uno top di gamma in fibra di carbonio come sensazioni di riding. Nonostante non sembrino robusti quanto un set in carbonio, la sensazione è che siano quasi ugualmente rigidi. In confronto a un normale set di ruote in alluminio sono decisamente più rigide, principalmente a causa dei massicci raggi in alluminio invece che in acciaio e probabilmente anche per la mancanza dei nippli che comunque rappresenta un’interfaccia in meno. Inoltre abbiamo notato e apprezzato la pazzesca velocità di ingaggio della ruota libera. Una feature particolare che rende le salite tecniche e impegnative molto più sopportabili. Infine, la costruzione e le finiture sono di alta qualità. Questo è tutto per ora ma vi aggiorneremo nei mesi a seguire, quindi restate sintonizzati per il test di durata.

Industry Nine è distribuita in Italia da DSB

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
jimmy27
jimmy27

Ok. Mettiamo che non io non capisca niente. Spiegatemi la differenza tra queste e queste altre:
http://www.componentsbike.com/prodotto/ruote-pro-ltd27-boost-drc-3xl-ctk-light-29-1660gr/

Oltre ai 1000 euro

pizzooo
pizzooo

bisognerebbe provarle entrambe, magari nell’uso non c’è differenza o invece un abisso….sicuramente le soluzioni tecniche esclusive di I.N. ne fanno lievitare il prezzo…la differenza la fa la possibilità o la voglia di spendere 1000 euro in più per le ruote, che comunque esteticamente sono fighissime

katoz1
katoz1

Con Cerchi DRC 3XL da Spada spendi la meta’ e hai una bella ruota stesso peso o meno…

pablos
pablos

32 raggi a testa dritta sono determinanti per scorrevolezza reattività e resistenza alle svergole, con quel peso e quella larghezza il cerchio però si mastica, ne so qualcosa!

raisso
raisso

ciao volevo sapere se uscira la recensione della fuel ex.grazie mille