MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | Garmin GPSMAP64: sono smart i nuovi portatili per l’outdoor

Garmin GPSMAP64: sono smart i nuovi portatili per l’outdoor

Garmin GPSMAP64: sono smart i nuovi portatili per l’outdoor

28/01/2014
Whatsapp
28/01/2014

[Comunicato stampa]
La serie GPSMap64 rappresenta la nuova generazione di portatili dedicati agli escursionisti evoluti. Sviluppati partendo dall’ormai storica serie GPSMap62, i nuovi navigatori satellitari di casa Garmin si caratterizzano per affidabilità e assoluta precisione. Robusti e impermeabili, i GPS della serie Map64 hanno un’antenna ad alta sensibilità compatibile sia con il sistema GPS che con il sistema satellitare dell’area russa, Glonass. Inoltre i GPSMap64 hanno un display TFT da 2.6” e facilmente consultabile sotto la luce del sole. Per garantire la più alta affidabilità è stato implementato un sistema a doppia alimentazione che permette l’utilizzo della batteria Garmin NiMH agli Ioni Litio o l’inserimento di batterie AA tradizionali. Da sottolineare la connettività wireless per consentire l’utilizzo di nuove funzioni quali il Live Tracking o per ricevere direttamente sullo strumento (GPSMap64s o Map64st) notifiche dal proprio smartphone.

GarminGPSMap64

Garmin non hai mai smesso di investire nella fascia alta dei GPS palmari dedicati all’escursionismo evoluto o alla navigazione professionale. E così l’inizio del nuovo anno coincide con la presentazione del nuovo GPSMap64, dotato di uno schermo da 2.6″ perfettamente leggibile alla luce diretta del sole e di una antenna Quad Helix GPS e GLONASS ad alta sensibilità, per una più rapida e precisa acquisizione del segnale. Robusto e impermeabile, il GPSMap64 ha 4GB e 8GB per il modello 64st di memoria interna dove salvare tracce o waypoint ed è dotato di uno slot per micro SD card sia per aumentarne ulteriormente la memoria che per utilizzare una delle tante cartografie TOPO, stradali, nautiche del catalogo Garmin.

Ideale per il geocaching viene fornito con 250.000 cache prevaricate complete di suggerimenti e descrizioni, ovviamente consultabili anche dal portale www.geocaching.com. Il nuovo GPSMap64 ha un’autonomia di circa 16 ore così da poter essere utilizzato anche durante lunghe uscite, garantendo all’utente informazioni sempre precise per la propria sicurezza, e in caso di esaurimento della batteria è possibile inserire batterie AA tradizionali.

GarminGPSMAP64s_ (4)

GPSMAP64s

Garmin GPSMap64s e GPSMap64st sempre connessi
Due i modelli di riferimento: GPSMap64s e GPS Map64st. A differenza del modello GPSMap64, i 64s/ 64st sono dotati di altimetro barometrico e bussola a tre assi. Attraverso la connettività wireless Bluetooth è possibile utilizzare funzioni quali il Live Tracking o usare applicazioni come BaseCamp Mobile e Garmin Connect Mobile. Sarà inoltre possibile associarli al proprio SmartPhone ricevendo e visualizzando così notifiche di chiamata, sms, avvisi del calendario e E-Mail direttamente sul dispositivo senza dover interrompere l’escursione per prendere il cellulare dalla tasca o dallo zaino (compatibile con iPhone 4S e versioni successive e con Android  2014).

GarminGPSMAP64st_ (6)

GPSMAP64st

Tramite protocollo ANT+ è possibile associare i GPSMap64 a una fascia cardio, sensore di temperatura esterno tempe™, food pod, sensore di velocità/cadenza per MTB o usarlo come telecomando per VIRB, la nuova action cam di Garmin. Il Garmin GPSMap64st rappresenta lo stato dell’arte della serie GPSMap64 e racchiude al suo interno tutte le caratteristiche fin qui elencate, oltre ad avere precaricata la mappa topografica Recreational europea in scala 1:100.000.

Per informazioni: www.garmin.com/it

 

La staffa per il manubrio è disponibile come accessorio opzionale (ndr).

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
fbrambil
fbrambil

Ma quanto costano?

David Roilo
David Roilo
Boagno Stefano
Boagno Stefano

il problema a mio avviso è l’antenna…….con il mio oregon 300 sono caduto diverse volte, ma non avendo l’antenna esterna…….non si è mai rotta

Kinxif
Kinxif

l’interfaccia è cambiata? io ho un vecchio hcx che va benissimo, solo che ogni volta che lo uso ( non spessissimo) mi tocca rispolverare tutte le bestemmie che conosco e prenderne anche da alcune lingue morte.

E’ un peccato che un prodotto così ben fatto risulti un po’ ostico. Se è cambiata quasi quasi mi faccio tentare…

louannescrymgeou
louannescrymgeou

approfitto per una domanda a chiunque mi sappia rispondere , con l’ oregon 600 in navigazione di una traccia come si fà ad avere le freccette per la direzione (per intenderci come si vedono su basecamp).
Non posso credere che non si possano vedere sarebbe un limite enorme del garmin ne confronti di a ltri come ad esempio del mynav.
grazie a chiunque mi sappia rispondere.