Gravaa presenta delle ruote con cui cambiare la pressione delle gomme mentre si pedala

91

Avreste sempre voluto poter regolare la pressione delle gomme a seconda del tipo di terreno su cui vi trovate? L’olandese Gravaa ha progettato delle ruote in carbonio con dei mozzi in cui è presente una pompa miniaturizzata ad alta pressione, che viene attivata usando la rotazione delle ruote stesse.

La frizione necessaria per attivare la pompa viene collegata al mozzo tramite un meccanismo elettro-pneumatico solo su richiesta del rider, che controlla il sistema tramite un comando remoto a manubrio. Questo per evitare dispersioni di energia quando non si usa il sistema.

Le ruote sono compatibili con tutte le bici standard presenti sul mercato, sia MTB che gravel.

Secondo Gravaa, questi sarebbero i vantaggi:

  • controllare la pressione mentre si pedala.
  • Andare più veloce adattando la pressione al terreno: più grip sullo smosso, meno resistenza al rotolamento sul duro
  • Più sicurezza
  • Lasciare la pompetta a casa
  • Imparare a conoscere la pressione delle gomme (il sistema è compatibile con i vari bike computer tramite ANT+

Al momento non si sanno pesi, specifiche e prezzi, ma fra qualche mese dovrebbe essere online il webshop sul loro sito.

Gravaa

 

Commenti

  1. pk71:

    Un metro cubo a 1 atm. pesa 1,3 kg, se non ho sbagliato il conto (non ho ancora cenato e sono in calo di zuccheri), un cerchio da 29” a 6 atm peserà in più 10 g. Il problema è il volume ridotto e, come hai detto te, il cerchio in pressione che non deve perdere, e non è semplice.
    No io intendevo lo spessore del cerchio non l'aumento di aria, un cerchio che garantisca una pressione di almeno 10 bar che poi se va bene ci si faranno un paio di gonfiate deve avere molto spessore non avendo neanche la sezione a cerchio
  2. AlfreDoss:

    Senza contare che gonfia e sgonfia il lattice ti si secca in una settimana...
    Se il lattice è buono no. Sembrerebbe una stronzata ma per me avere un sistema per sgonfiare le ruote prima di scendere da un trail, senza dover scendere dalla bici e senza doverlo fare manualmente, sarebbe una buona cosa.
    Ha un costo? Si potrebbe fare senza? Beh per me non ci sarebbe nessun problema a spendere una cosa di soldi per una cosa del genere.
  3. Big Steak One:

    Se il lattice è buono no. Sembrerebbe una stronzata ma per me avere un sistema per sgonfiare le ruote prima di scendere da un trail, senza dover scendere dalla bici e senza doverlo fare manualmente, sarebbe una buona cosa.
    Ha un costo? Si potrebbe fare senza? Beh per me non ci sarebbe nessun problema a spendere una cosa di soldi per una cosa del genere.
    Troppa fatica scendere dalla bici e schiacciare la valvolina per sgonfiare? :mrgreen:
    Che poi non vedo il motivo per gonfiare e sgonfiare in continuazione durante il giro, a maggior ragione se si usa una ebike, già non lo facevo neanche prima...
Storia precedente

Le 20 cose più strane che avete visto nel bosco

Storia successiva

Sei schiavo di Strava?

Gli ultimi articoli in News