Il face plant secondo Jolanda Neff

301

La neo campionessa olimpica Jolanda Neff assaggia il terreno della Val di Sole. Pur essendo a Malé, non si è fatta male e la sua partecipazione alla gara valevole per il mondiale 2021 non è in pericolo.

 

Commenti

  1. daneel67:

    Cona una enduro, ma anche con una trail sarebbe stata più "corta"come corpo, avrebbe avuto margine per attutire con le braccia e non prendere il volo. (mia opinione)
    ah perchè si usano bici da enduro nelle gare xc?
  2. si stanno allontanando dall`xc puro. Anche le bici stanno cambiando. Io preferirei percorsi naturali anche tecnici, ma senza ridicoli rock garden o doppi...
Storia precedente

Il blocco delle sospensioni serve veramente?

Storia successiva

One World: Canyon sostiene World Bicycle Relief in Val di Sole

Gli ultimi articoli in News