La manutenzione della serie sterzo

29

La manutenzione della serie sterzo è un’operazione piuttosto semplice ma fondamentale per evitare odiosi scricchiolii o giochi in una zona sensibile della bici. Di solito è necessario farla ogni 3/4 mesi, in particolare d’inverno o quando le condizioni atmosferiche diventano impegnative a causa di acqua e fango.

Vediamo come farla.



.

Il segreto

Il segreto per avere una serie sterzo sempre perfettamente funzionante è la scelta del giusto grasso. Nella mia esperienza di meccanico sono giunto alla conclusione che il miglior grasso in assoluto è quello della Finish Line che trovate qui.

grasso finish line

Questo grasso ha la particolarità di essere resistente all’acqua, il che significa che non verrà tolto a causa di pioggia o lavaggi, proteggendo così a lungo i cuscinetti ed evitando che lo sporco entri dove non deve entrare. Inoltre è bello viscoso e lubrifica bene.

Va da sé che evita la creazione di ruggine.

Come fare la manutenzione alla serie sterzo

Nel video vi spiego bene come aprire, pulire e lubrificare la serie sterzo, in particolare vi consiglio l’uso di uno sgrassatore per togliere il grasso dai cuscinetti prima di reingrassarli. Infatti la pulizia completa della serie sterzo è fondamentale per poi lubrificarla e reinserirla nel telaio.

In tutta questa operazione, il momento più critico è il precarico della serie sterzo, cioé quando si va a tirare la vite che si inserisce nel tappo superiore. Il precarico deve essere giusto, nel senso che il manubrio deve poter girare senza resistenze e allo stesso tempo non ci devono essere giochi. Come si controllano i giochi? Mettendo una mano sulla serie sterzo, pinzando il freno anteriore e muovendo la bici avanti e indietro. Se non si muove niente, abbiamo fatto un buon lavoro.

Attenzione: è fondamentale lasciare circa 5mm fra l’ultimo spacer (o l’attacco manubrio) e il cannotto della forcella, di modo che vi sia spazio affinché la serie sterzo vada in precarico.

Se avete delle domande non esitate a postarle qui sotto.

In collaborazione con Bike Lab.

Altri articoli Tech Corner.

 

Commenti

  1. Ma sicuramenteun grasso al litio nei pedali piuttosto che un high ptfe male non fà e sfido chiunque a sentire differenze mentre pedali , però far girare il pedale e vedere che gira meglio ti dà soddisfazione
Storia precedente

Tomas Slavik ripreso dal drone alla Valparaiso

Storia successiva

Ride & Record Contest: 3.000€ in palio

Gli ultimi articoli in Tech Corner