La nuova Specialized Demo Carbon 2015

La nuova Specialized Demo Carbon 2015

13/08/2014
Whatsapp
13/08/2014

Ieri, durante il Crankworx di Whistler, Specialized ha presentato ufficialmente la nuova Demo, che i rider del team DH hanno già usato durante le due ultime prove di coppa del mondo. Come avrete notato, monta ruote da 27.5″.

_DSC2703

Come si era già visto dalle foto “rubate” ai box, il telaio è asimmetrico, dato che nella sua parte sinistra è “aperto” per permettere una più veloce rimozione e manutenzione dell’ammortizzatore, mantenendo però inalterata la rigidità complessiva del telaio rispetto al modello vecchio. Infatti il carro è più rigido del precedente, mentre il triangolo anteriore è leggermente meno rigido. In totale, come detto, la rigidità è inalterata.

_DSC2711

La nuova Demo sarà disponibile con due diversi telai:
– Fact 11m: totalmente in carbonio, inclusi i link.
– Fact 10m: triangolo anteriore in carbonio (identico al Fact 11m), mentre il carro e i link sono in alluminio.

_DSC2701

Entrambi i telai sono dotati di una protezione integrata sotto il tubo obliquo.

_DSC2652

Il peso del telaio S-Works in taglia M è di 3.45 kg, senza ammortizzatore e protezioni.

Il passaggio cavi è completamente interno, sia per la trasmissione che per i freni, per tenere un’ottica più pulita e per facilitare il settaggio del cambio.

_DSC2655

Il movimento centrale BB30 è integrato nel giunto fra triangolo anteriore e carro posteriore, producendo due effetti:
1) i 200 mm di escursione rimangono sempre attivi e indipendenti dal tiro catena e dalle forze di frenata.
2) Il pivot principale è nel punto più basso della bici, contribuendo così a spostare il centro di gravità il più in basso possibile, anche grazie agli altri infulcri del carro FSR, anche essi molto bassi.

_DSC2725

_DSC2654

Il perno posteriore 135x12mm è stato studiato per rendere più rigido il carro, grazie alla nuova costruzione chiamata L7: le estremità del mozzo sono squadrate per impedirne una involontaria rotazione.

_DSC2722

La geometria DH S3 è completamente nuova, essendo stata studiata intorno alle ruote da 27.5″.
Angolo sterzo di 63.5°, movimento centrale alto 343mm, foderi bassi lunghi 430mm. Questi i dati salienti, a cui va unito il fatto che le taglie sono state pensate a seconda del tipo di riding che uno predilige, e non a seconda dell’altezza del rider. Al momento dell’acquisto si deve pensare se si preferisce un tubo obliquo più corto per avere una bici più reattiva con un passo ruota anch’esso più corto o, al contrario, una bici più lunga e stabile. Le taglie S e M condividono la stessa altezza del tubo sella, mentre la L e XL sono più alte di 2.54 cm.

Per avere un punto di riferimento, guardate la taglia della vostra vecchia bici da DH e poi prendete come valore più importante quello di Stack (qui trovate un approfondimento su cosa sia lo Stack).

Alcuni esempi:

Troy Brosnan (alto 174cm) – usa una M
Aaron Gwin (177cm) – usa una L perché preferisce un passo ruota più lungo e stabile.
Mitch Ropelato (176) – usa una M perché preferisce una bici più compatta e facile da whippare.

Screen Shot 2014-08-13 at 08.08.00

_DSC2704

L’ammortizzatore di serie è un Oehlins TTX, modificato e settato per il nuovo telaio Demo:

– la testa ha un off-set di 5mm per poter essere inserito nel telaio, con nuovi cuscinetti sferici.
– La leva del ritorno è più corta per facilitare la rimozione della molla.
– La compressione alle media velocità è stata ridotta per avere più controllo nella fase iniziale del travel.
– La compressione alle alte velocità è stata aumentata per avere più controllo quando si porta la bici al limite.

_DSC2708

Pur avendo diverse particolarità, il nuovo telaio Demo rimane customizzabile anche con componentistica “classica”:
– Il perno passante posteriore 12x135mm è compatibile con diversi mozzi che saranno disponibili sul mercato.
– L’ammortizzatore si muove su cuscinetti a sfera, ma ha lunghezza e boccole standard: 9.5×3″.
– La scatola sterzo da 1.5″ è compatibile con ogni forcella, dato che l’interno è conico da 1-1/8″.
– La trasmissione standard della nuova Demo ha 7 rapporti. Usa un perno da 135mm con una movimento centrale BB30 da 83mm.
– Il diametro del tubo sella è di 30.9mm.

_DSC2718

Come detto sopra, due sono i modelli disponibili:

S-Works Demo 8

99915-00_DEMO_SW-CARBON-650B_RED-CARB

Telaio FACT 11m carbon con ruote 650b e geometria S3.
Ammortizzatore Öhlins TTX.
Forcella RockShox Boxxer Team, con 200mm di escursione.
Cerchi Roval 650b con mozzi DT Swiss (posteriore con Star Ratchet).
Gomme Specialized Butcher DH all’anteriore e Slaughter DH al posteriore.

Demo 8 I Carbon

94515-31_DEMO_I-CARBON-650B_CARB-GREEN-WHT

Telaio FACT 10m carbon con ruote 650b e geometria S3.
Ammortizzatore Öhlins TTX.
Forcella RockShox Boxxer RC, con 200mm di escursione.
Cerchi Roval 650b con mozzi Hi Lo.
Gomme Specialized Butcher DH all’anteriore e Slaughter DH al posteriore.

Telaio S-Works Demo 8

79915-02_DEMO_SW-CARBON-650B-FRM_CARB-BLK

Telaio FACT 11m carbon per ruote 650b e geometria S3.
Ammortizzatore Öhlins TTX.
Reggisella Thomson in alluminio.

I prezzi per il mercato italiano seguiranno, così come le prime impressioni di riding in quel del bike park di Whistler. State sintonizzati!

Specialized.com

_DSC2707