MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | La Scott Spark RC custom di Nino Schurter per i mondiali di Lenzerheide

La Scott Spark RC custom di Nino Schurter per i mondiali di Lenzerheide

La Scott Spark RC custom di Nino Schurter per i mondiali di Lenzerheide

07/09/2018
Whatsapp
07/09/2018

Nino Schurter gioca in casa, a questi mondiali: la pista di Lenzerheide dista circa 30 minuti di auto dalla sua casa di Chur, nei Grigioni svizzeri. Ecco che allora la Scott Spark RC custom edition ricorda i colori della bandiera rossocrociata. Materiale top per il favorito di domani, compresa la trasmissione Eagle Wireless.

Foto di Jochen Haar.

 

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
FrinfrinDH
FrinfrinDH

anche lo scoiattolo era estasiato

DjAlexB
DjAlexB

e niente…il telescopico ancora non va giù agli xcisti….

Dandelion
Dandelion

Mi spieghi una cosa? Ma se uno sa guidare anche senza e su questo tracciato ritiene di non averne bisogno, per quale motivo dovrebbe montare un componente inutile?

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope

Magari perché a dire del miglior manico del cir uito su questo percorso non serve?

DjAlexB
DjAlexB

sicuramente, ma bisognerebbe chiederlo direttamente a lui il motivo…?peso? utilità effettiva? probabilità di rottura?…sarei curioso di vederne girare col telescopico per vedere cosa succede in termini di classifica o anche di prestazione personale

Harvey
Harvey

Bella…. la metafora dello scoiattolo nell’ultima foto…
Una bici da n.1! difficile immaginare qualcosa di meglio…..

giouncino
giouncino

Semplicemente bellissima….

BoldtreK75
BoldtreK75

Ormai anche per xc si va solo con le full.
De profundis per le front?

marcols
marcols

Bella ma non bellissima………

andry-96
BoldtreK75

Ormai anche per xc si va solo con le full.
De profundis per le front?

tracciato con poco dislivello ma molto scassato, la full è avvantaggiata

Nekro

Rispetto alla Torpado di Gerhard Kerschbaumer direi che qui il dislivello è accettabile :}}}:

Cmq una bomba!

wally73
wally73

bella bici e grafiche…
manubrio orrendo sia esteticamente che ovviamente utilizzabile secondo me solo da un pro a cui verrà fatto su misura… lo vedo montato anche sulle altre top di gamma scott ma non ho mai capito i vantaggi. non si può personalizzare la posizione di guida …

Deroma
Deroma

praticamente impossibile che non vinca!

Becciu
Becciu

STUPENDA!
peccato che in casa SRAM si siano impegnati tanto da dargli il cambio wireless ma non abbastanza da dargli un mono che ritenesse adeguato

pavlinko80

[​IMG]
mi pare di capire che via via in dicersi nel xc stanno usando manubri integrati, ma non sono lunghi come prima di stem, questo qui sembra aver poca distanza dal canotto forcella, 50 60mm dalle foto , forse finalmente hanno capito che i stem da 90 o 100 sono solo per il bitume

Vettore2480
Vettore2480

Reggesella fai da te? NO Telescopico? AhiAhiAhiAhiAhiAhiAhiAhi!

Alessio_Esposito

Bellissima,una bomba,perfetta da qualsiasi angolo la si guardi…il.manubrio lo trovo uno spettacolo!
D'altra parte è la bici di N1NO!!!

sembola
wally73

bella bici e grafiche…
manubrio orrendo sia esteticamente che ovviamente utilizzabile secondo me solo da un pro a cui verrà fatto su misura… lo vedo montato anche sulle altre top di gamma scott ma non ho mai capito i vantaggi. non si può personalizzare la posizione di guida …

La personalizzazione della posizione di guida si fa sostituendo il componente esattamente come con i componenti tradizionali, visto che salvo l'inclinazione della piega non puoi far altro.
Si presume che un componente del genere venga scelto con una certa cura ed attenzione prima dell'acquisto e che chi lo va ad usare sappia bene come mettersi in sella….

pavlinko80

mi pare di capire che via via nel xc stanno usando manubri integrati, ma non sono lunghi come prima di stem, questo qui sembra aver poca distanza dal canotto forcella, 50 60mm dalle foto , forse finalmente hanno capito che i stem da 90 o 100 sono solo per il bitume, forse fra un po dopo diverse musate ancora , capiranno che e' fondamentale anche un telescopico, piano piano una innovazione alla volta .

Considera anche che la forma ad ala di gabbiano fa sembrare il manubrio più "corto di stem" di quanto sia in realtà…

pavlinko80
sembola

La personalizzazione della posizione di guida si fa sostituendo il componente esattamente come con i componenti tradizionali, visto che salvo l'inclinazione della piega non puoi far altro.
Si presume che un componente del genere venga scelto con una certa cura ed attenzione prima dell'acquisto e che chi lo va ad usare sappia bene come mettersi in sella….

Considera anche che la forma ad ala di gabbiano fa sembrare il manubrio più "corto di stem" di quanto sia in realtà…

si in effetti il manubrio ha una piega molto accentuata nel backsweep,e ben -25 di inclinazione negativa lo stem, probabilmente e' una posizione studiata per affaticare meno i polsi in salita e curvare velocemente e agevolare molto il fuorisella visto che sara' molto piu vicino e raccolto come posizione. con un reggi telescopico, probabilmente bastava un manubrio con molto meno backsweep

Sincopato
BoldtreK75

Ormai anche per xc si va solo con le full.
De profundis per le front?

Veramente solo nello xco si va di full dato che nelle marathon, tolti quei 5-6 atleti, il 95% degli Elite usa solo ed esclusivamente front indipendentemente dalla tipologia di percorso ed altimetria……..
Da quel che poi mi spiegavano alcuni meccanici che lavorano o hanno lavorato con i pro, la scelta della full nelle gare dell'Xc non è tanto dettata dallo scassato o meno del percorso, ma bensì per permettere di scaricare tutta l'enorme potenza degli atleti top al suolo senza quelle dispersioni che al, contrario, darebb una front……… Questo sempre a livello di coppa del mondo e professionismo, perchè per il resto alle gare di xco regionali e non io continuo a vedere tantissime front……….

p84
p84

Ho avuto modo di parlare con Maxime Marotte, e gli ho chiesto come mai non usasse la Fsi e se credeva che le front fossero morte nell’XC.
Mi ha risposto che la front rimane un’ottima scelta in moltissimi posti e tracciati, ma a suo parere i percorsi di Coppa del Mondo sono diventati talmente esigenti a causa dell’elevatissimo contenuto tecnico, da costringere all’uso della full

p84
p84

A parere personale questa grafica, stile cartellone pubblicitario è veramente orrenda

Parigi

ma quindi monta il cambio wirless…..ma scusate, sono rimasto indietro, è sram?

Reynold
pavlinko80

[​IMG]
[​IMG]
mi pare di capire che via via nel xc stanno usando manubri integrati, ma non sono lunghi come prima di stem, questo qui sembra aver poca distanza dal canotto forcella, 50 60mm dalle foto , forse finalmente hanno capito che i stem da 90 o 100 sono solo per il bitume, forse fra un po di tempo, dopo diverse musate ancora , capiranno che e' fondamentale anche un telescopico, piano piano un innovazione alla volta .

Attento che devi valutare la distanza del punto di contatto del manubrio con le mani!.. la forma inganna

Inviato utilizzando Tapatalk

sembola
pavlinko80

si in effetti il manubrio ha una piega molto accentuata nel backsweep,e ben -25 di inclinazione negativa lo stem, probabilmente e' una posizione studiata per affaticare meno i polsi in salita e curvare velocemente e agevolare molto il fuorisella visto che sara' molto piu vicino e raccolto come posizione. con un reggi telescopico, probabilmente bastava un manubrio con molto meno backsweep

Il backsweep accentuato aumenta anche il comfort all'aumentare della larghezza del manubrio, e con l'escamotage della forma ad ala di gabbiano ri riesce a non scorciare troppo la lunghezza dell'appoggio e quindi ad essere costretti ad un attacco più lungo.

Schurter ha sempre usato attacchi corti (molto) in negativo. Dai un'occhiata all'articolo del Mag sulla sua bici del 2017 https://www.mtb-mag.com/la-scott-spark-2017-di-nino-schurter/, oppure a quello della bici 2018 https://www.mtb-mag.com/la-scott-spark-rc-900-worldcup-di-nino-schurter/
Diciamo che il -25° è abbastanza normale.

Sincopato
marco

vedi le front perché gli scarsoni pensano che mezzo chilo in meno li faccia vincere. Detta papale papale, ma è così. Non sanno manco cosa sia la trazione in fuoristrada.

Oddio, all'ultima Gnocco Bike, gara xco corsa in condizioni proibitive, un certo Nicolas Pettinà che proprio scarsone non lo definirei ha vinto usando una front, e lo stesso gente del calibro di Enrico Franzoi arrivato a podio………
Nelle gare marathon, vedi ad esempio l'europeo 2018 corso ad Aprile a Spilimbergo con la Tiliment Marathon, uno dei percorsi più tecnici (se non il più tecnico) in assoluto nel panorama xcm internazionale, con tratti da "provare per credere" (appunto provare a correrla o girare sul percorso per credere), quasi tutti gli atleti elite uomini e donne hanno usato delle front…………

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope

Le front sono più diffuse perché a un prezzo decente prendi una bici leggera. Quelle in wc sono full sotto i 10 kg. E i percorsi fanno paura rispetto alle marathon. Comunque, fermo restando che la diatriba front full è ormai oziosa, va messa bene n ecidenza la differenza tra sensazioni di guida e tempi effettivi di percorrenza. Su una front avrai sempre la sensazione di andar più veloce, ma spesso è solo una sensazione. Poi c’è il discorso dellainor manuyenzione, che porta qualcuno a preferir le rigide.

Sincopato
eventhepopesmokesdope

Io ho una full e la odio . Ogni volta che vedo uno su una front lo invidio. Poi faccio le marathon e su 50 ne faccio 46 con ammo sbloccato, perché la piattaforma stabile attivata non mi dà aderenza. Triste, ma vero. Molto triste.

Le full sono sicuramente bici che danno un valore aggiunto su determinati percorsi ed io sono il primo a sostenerne i benefici………..
Queste discussioni sono delle panoramiche su alcune bici degli elite per l'imminente mondiale xco, ed è vero ed innegabile che gli atleti in coppa del mondo usino ormai solo full, non è però assolutamente vero che le front siano ormai sparite o usate dagli scarsoni………. In certe specialità pedalate la fanno ancora da padrone tra gli atleti top, considerando anche che gli atleti top hanno potenza e tecnica non paragonabile a quella dei "comuni mortali"……….

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope
Sincopato

Le full sono sicuramente bici che danno un valore aggiunto su determinati percorsi ed io sono il primo a sostenerne i benefici………..
Queste discussioni sono delle panoramiche su alcune bici degli elite per l'imminente mondiale xco, ed è vero ed innegabile che gli atleti in coppa del mondo usino ormai solo full, non è però assolutamente vero che le front siano ormai sparite o usate dagli scarsoni………. In certe specialità pedalate la fanno ancora da padrone tra gli atleti top, considerando anche che gli atleti top hanno potenza e tecnica non paragonabile a quella dei "comuni mortali"……….

Gurda che il 90% degli atleti top in una gf userà front. Sono allenati, hanno manico e sono giovani. Son gli scarsoni come me che dovrebbero pensare di più a ciò di cui hanno bisogno e meno a quel che usano gli atleti top

La wc come paragone è improponibile. I percorsi sono difficilissimi

pavlinko80
rinaldo1987

Attento che devi valutare la distanza del punto di contatto del manubrio con le mani!.. la forma inganna

Inviato utilizzando Tapatalk

anche questo è vero. andrebbe vista e misurata dal vivo

Sincopato

eventhepopesmokesdope Le front sono più diffuse perché a un prezzo decente prendi una bici leggera. Quelle in wc sono full sotto i 10 kg. E i percorsi fanno paura rispetto alle marathon. Comunque, fermo restando che la diatriba front full è ormai oziosa, va messa bene n ecidenza la differenza tra sensazioni di guida e tempi effettivi di percorrenza. Su una front avrai sempre la sensazione di andar più veloce, ma spesso è solo una sensazione. Poi c'è il discorso dellainor manuyenzione, che porta qualcuno a preferir le rigide. Condivido, ma il tuo discorso vale per dei normali amatori mentre qua si parla di top biker che non devono certo pensare a costi e manutenzione……….. eventhepopesmokesdope Gurda che il 90% degli atleti top in una gf userà front. Sono allenati, hanno manico e sono giovani. Son gli scarsoni come me che dovrebbero pensare di più a ciò di cui hanno bisogno e meno a quel che usano gli atleti top La wc come paragone è improponibile. I percorsi sono difficilissimi Sostanzialmente è quello che sto dicendo io…………. La diatriba front-full è infatti "ancestrale" ma a mio modesto parere vengono esposti ancora dei concetti errati……… I percorsi di Coppa del Mondo sono cambiati rispetto al passato, il Cross Country è cambiato ed è sempre più tecnico (sempre parlando ai massimi livelli internazionali), ma se tutti gli atleti top corressero con delle front non credo che andrebbero tanto più piano o che i valori si rivoluzionerebbero………. Il discorso invece cambia radicalmente parlando… Read more »

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope
Sincopato

Condivido, ma il tuo discorso vale per dei normali amatori mentre qua si parla di top biker che non devono certo pensare a costi e manutenzione………..

Sostanzialmente è quello che sto dicendo io…………. La diatriba front-full è infatti "ancestrale" ma a mio modesto parere vengono esposti ancora dei concetti errati……… I percorsi di Coppa del Mondo sono cambiati rispetto al passato, il Cross Country è cambiato ed è sempre più tecnico (sempre parlando ai massimi livelli internazionali), ma se tutti gli atleti top corressero con delle front non credo che andrebbero tanto più piano o che i valori si rivoluzionerebbero……….
Il discorso invece cambia radicalmente parlando di biker normali, ed allora si che in questo contesto sono validi determinati principi e differenze front-full……….

No tanto meno no, ma se Schurter usa la full Van Der Poel in discesa senza un'altra full perde 20 secondi invece di 15. Quel poco che guadagni con la full può far la differenza

D-Lock
marco

vedi le front perché gli scarsoni pensano che mezzo chilo in meno li faccia vincere. Detta papale papale, ma è così. Non sanno manco cosa sia la trazione in fuoristrada.

L'altra metà degli scarsoni prendono le front perchè costano meno, e non essendo pro guardano anche al budget… 😉

eventhepopesmokesdope

Io ho una full e la odio . Ogni volta che vedo uno su una front lo invidio. Poi faccio le marathon e su 50 ne faccio 46 con ammo sbloccato, perché la piattaforma stabile attivata non mi dà aderenza. Triste, ma vero. Molto triste.

Vuoi fare a cambio? Io ho la sensazione diametralmente opposta. La front saltella, sbanda, rimbalza ogni volta che in piano o in salita voglio mettere a terra la poca potenza che ho; ricordo ancora una gara locale fatta molto in piano ma in mezzo a boschi impestati di radici, due amici con la full che solitamente mi metto dietro mi hanno dato un'eternità, e il motivo era proprio che io continuavo a rimbalzare mentre loro avevano la ruota dietro attaccata a terra.

BoldtreK75
BoldtreK75

Scusate se ho buttato li l’argomento full vs front: non voleva essere una disquisizione tecnica, ma una impressione di “pancia”. Se questi super atleti (che hanno un manico che chiunque si sogna) per andare più forte (a parità di capacità) usano delle full, mi sa che non ci vorrà così tanto tempo che anche un imbranato come me (che ha una front) inizi a pensare che forse con una full riuscirebbe a fare le stesse cose che fa ora in meno tempo (o le stesse cose che fa ora nello stesso tempo, ma un po’ più facilmente).

Però, a me, di questa bici non piace il colore…

Alessio_Esposito

Io ho fatto il percorso della Wc in Val di sole…impensabile per me farlo con la front

Becciu
Becciu
marco

Penso che il sistema twin loc funzioni solo con fox

Per le tre posizioni di lockout (in remoto) contro le due che offre rockshox.
Quello che volevo dire, esprimendomi male, è che a livello di immagine mi pare un bello "smacco" per SRAM che il loro atleta di punta corra (anche se giocoforza) con una sospensione della concorrenza

Sincopato
p84

Emily Batty, Iana Bellomoina e molte altre donne in WC sono scarsoni ? Non è che sei un fan boy delle full col telescopico sempre e comunque ?

Ma infatti anche io ho esposto il tuo stesso pensiero citando Nicolas Pettinà recente vincitore della xco Gnocco Bike in sella ad una front: non sarà ai livelli di uno Schurter, Avencini, Van Der Poel, ma non lo definirei certo uno scarsone :loll: visto che comunque è stato convocato in nazionale in diverse occasioni………. Lo stesso per Franzoi giunto quarto sempre su di una front: uno che ha corso in CX a livelli top, oltre che su strada tra i pro partecipando alla Roubaix non mi sembra proprio scarsone………

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope
D-Lock

L'altra metà degli scarsoni prendono le front perchè costano meno, e non essendo pro guardano anche al budget… 😉

Sto dicendo la stessa cosa amico, ero sarcastico. Stavo dicendo che da fuori la front dà la x nsazione di un mezzo iperveloce, in gara ti accorgi che avere aderenza è più importante

Vuoi fare a cambio? Io ho la sensazione diametralmente opposta. La front saltella, sbanda, rimbalza ogni volta che in piano o in salita voglio mettere a terra la poca potenza che ho; ricordo ancora una gara locale fatta molto in piano ma in mezzo a boschi impestati di radici, due amici con la full che solitamente mi metto dietro mi hanno dato un'eternità, e il motivo era proprio che io continuavo a rimbalzare mentre loro avevano la ruota dietro attaccata a terra.

emilio78

ed alla fine si è finiti a discutere di qualcosa non inerente al post…

windbike

sta colorazione sfizzera fa proprio [email protected] secondo i miei personalissimi gusti…..molto piu bella la livrea che usa in wc

D-Lock

Le varie colorazioni speciali delle xc comunque impallidiscono a confronto di quelle da dh, hanno molta più fantasia e originalità. E non solo quest'anno.

D-Lock
marco

No, ma conosco benissimo la differenza fra una front e una full, avendole qui entrambe.
Se guardi come è impiccata la Batty nei rockgarden, quando sceglie la front, capisci perché di solito la Neff le dà i minuti. La stessa Neff, che usa il reggi telescopico e scende come una scheggia, mentre la Batty sembra che non sappia neanche che esista.

Questo per dire che si dà troppa importanza al peso, soprattutto gli amatori.

Si, e quando prova a tenerla dietro come a LaBresse, rischia a ogni metro di spalmarsi seriamente [emoji12]

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope
marco

No, ma conosco benissimo la differenza fra una front e una full, avendole qui entrambe.
Se guardi come è impiccata la Batty nei rockgarden, quando sceglie la front, capisci perché di solito la Neff le dà i minuti. La stessa Neff, che usa il reggi telescopico e scende come una scheggia, mentre la Batty sembra che non sappia neanche che esista.

Questo per dire che si dà troppa importanza al peso, soprattutto gli amatori.

Il problema per gli amatori è che una full abbordabile costa davvero troppo quindi per avere un peso decente si sceglie una front. Premetto che ho una full

Fbf
Fbf

Bella la bici a parte il manubrio…

Sincopato
eventhepopesmokesdope

Il problema per gli amatori è che una full abbordabile costa davvero troppo quindi per avere un peso decente si sceglie una front. Premetto che ho una full

Oddio, ci sono anche molti amatori (sostanzialmente quelli top) che alle gare xco girano con le S-Works Epic HT o Cannondale F-SI Carbon Hi Mod che non sono proprio bici a budget limitato, e quindi se spendono simili cifre per delle hard tail penso proprio che volendo potrebbero acquistare anche una full performante………
Quello che ha fatto andare la discussione off-topic è stata la mia replica la dove si chiedeva se "anche nello xco ormai si vada solo di full" e la risposta reale e oggettiva è no! Si va di full, per ovvi motivi, solo nello xco professionistico ai massimi livelli internazionali, per il resto le front sono ancora usatissime sia da pro che da amatori, gente che "mena" e lo fa pure bene…….. Poi se si vuole negare la cosa ed asserire il contrario ognuno è libero di affermarlo e crederci pure……….

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope
Sincopato

Oddio, ci sono anche molti amatori (sostanzialmente quelli top) che alle gare xco girano con le S-Works Epic HT o Cannondale F-SI Carbon Hi Mod che non sono proprio bici a budget limitato, e quindi se spendono simili cifre per delle hard tail penso proprio che volendo potrebbero acquistare anche una full performante………
Quello che ha fatto andare la discussione off-topic è stata la mia replica la dove si chiedeva se "anche nello xco ormai si vada solo di full" e la risposta reale e oggettiva è no! Si va di full, per ovvi motivi, solo nello xco professionistico ai massimi livelli internazionali, per il resto le front sono ancora usatissime sia da pro che da amatori, gente che "mena" e lo fa pure bene…….. Poi se si vuole negare la cosa ed asserire il contrario ognuno è libero di affermarlo e crederci pure……….

No no è verissimo alle gf sono il 70% dalle mie parti. Io facevo un discorso diverso, dicevo che molti agonisti a budget limitato scelgono hardtail per eavere bici a prezzo decente e a un peso decente

BlackBug

Scusate l'ignoranza , ma le gomme che usano i pro in questo campionato sono tutti prototipi con mescole specifiche per ogni tracciato , oppure sono acquistabili anche da noi comuni mortali ?

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

iaco70
p84

A parere personale questa grafica, stile cartellone pubblicitario che ricorda i colori del Kit Kat, è veramente orrenda

anche io trovo molto più bella la colorazione che ha usato tutto l'anno.

D-Lock
marco

a La Bresse la Neff ha bucato 2 volte, e ha vinto lo stesso 😉

Beh, recuperava 30-40 secondi a discesa ogni giro, hai voglia a riprenderli in salita…

andry-96
BlackBug

Scusate l'ignoranza , ma le gomme che usano i pro in questo campionato sono tutti prototipi con mescole specifiche per ogni tracciato , oppure sono acquistabili anche da noi comuni mortali ?

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

Quasi tutte di serie

BlackBug

Ma una volta finita la gara che fine fanno le bici di Nino ? Nella sua vita avrà avuto 100/200 bike ? Le rivendono , le regalano , le colleziona ?

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

Alessio_Esposito
BlackBug

Ma una volta finita la gara che fine fanno le bici di Nino ? Nella sua vita avrà avuto 100/200 bike ? Le rivendono , le regalano , le colleziona ?

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

Qualcuna la colleziona…c'era un video dove le faceva vedere! Sicuramente quelle vincenti o le edizioni speciali le custodisce gelosamente

iaco70
BlackBug

Scusate l'ignoranza , ma le gomme che usano i pro in questo campionato sono tutti prototipi con mescole specifiche per ogni tracciato , oppure sono acquistabili anche da noi comuni mortali ?

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

Magari c'è qualcuno che ha delle versioni "team issue", ma il 90% degli atleti usa gomme che puoi acquistare anche te… a parte che forse ancora non trovi in negozio i nuovi RaRa dei gommati Schwalbe o le nuove Rekon Race di Nino.

iaco70
BlackBug

Ma una volta finita la gara che fine fanno le bici di Nino ? Nella sua vita avrà avuto 100/200 bike ? Le rivendono , le regalano , le colleziona ?

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

A parte le edizioni speciali, le altre il team scott se le rivende a fine stagione come fanno tutti.

BlackBug
Alessio_Esposito

Qualcuna la colleziona…c'era un video dove le faceva vedere! Sicuramente quelle vincenti o le edizioni speciali le custodisce gelosamente

Magari si riesce a recuperarlo quel video ? Sarebbe una figata 🙂 .

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

Alessio_Esposito
BlackBug

Magari si riesce a recuperarlo quel video ? Sarebbe una figata 🙂 .

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

Se non ricordo male…era una storia di instagram

BlackBug
iaco70

A parte le edizioni speciali, le altre il team scott se le rivende a fine stagione come fanno tutti.

Però su subito o qui nel mercatino del forum non ho mai trovato ad esempio annunci "ex bici di fontana" od annunci del genere ? Per questo mi è sorto il dubbio …. Grazie della risposta 🙂

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

iaco70
BlackBug

Però su subito o qui nel mercatino del forum non ho mai trovato ad esempio annunci "ex bici di fontana" od annunci del genere ? Per questo mi è sorto il dubbio …. Grazie della risposta 🙂

Sent from my Falcon using MTB-Forum mobile app

beh, hanno già chi gliele prenota…

Tc70

Molti,ma molti,ma molti anni fa…andavo nel bagno e ci stavo svariati minuti con dei giornaletti…ora mi son stampato questa foto…:sbavon::sbavon:

Gio63

Come sempre l'estetica è molto personale, e non conta niente per un ottimo mezzo come la Spark, ma concirdo che questa grafica é veramente brutta, e passatemi anche un po' paina.
Non é che la grafica di serie con la forca arancio fluo sia eccelsa.

Gio63
marco

a La Bresse la Neff ha bucato 2 volte, e ha vinto lo stesso 😉

Marco concordo totalmente. Le ho entrambe front e full e le uso alternate. Il kg abbondante di differenza della full scompare in salita sul brutto, per non parlare dello,spaccato in discesa dove é veramente un'altro mondo.
Per quello che può fare testo, anche in squadra da noi sempre più stanno passando a full.

bikemastertwo

# 19
Abbiano pure la statistica [emoji2]
Ma quando mai nelle marathon ci sono solo rigide ma semmai sarà il contrario !?

Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

drmale
Sincopato

Veramente solo nello xco si va di full dato che nelle marathon, tolti quei 5-6 atleti, il 95% degli Elite usa solo ed esclusivamente front indipendentemente dalla tipologia di percorso ed altimetria……..
Da quel che poi mi spiegavano alcuni meccanici che lavorano o hanno lavorato con i pro, la scelta della full nelle gare dell'Xc non è tanto dettata dallo scassato o meno del percorso, ma bensì per permettere di scaricare tutta l'enorme potenza degli atleti top al suolo senza quelle dispersioni che al, contrario, darebb una front……… Questo sempre a livello di coppa del mondo e professionismo, perchè per il resto alle gare di xco regionali e non io continuo a vedere tantissime front……….

Interessante… e pensare che fino a meno di un anno fa le full le davano come xc marathon, mentre le front più leggere e nervose per xco.

drmale
marco

No, ma conosco benissimo la differenza fra una front e una full, avendole qui entrambe.
Se guardi come è impiccata la Batty nei rockgarden, quando sceglie la front, capisci perché di solito la Neff le dà i minuti. La stessa Neff, che usa il reggi telescopico e scende come una scheggia, mentre la Batty sembra che non sappia neanche che esista.

Questo per dire che si dà troppa importanza al peso, soprattutto gli amatori.

Sì ma prova poco. Semplicemente la Neff è una spanna sopra in guida. Su gare xc da 90' a dir tanto, dove il percorso lo provi e in gara lo ripeti 6/7 volte, conosci e anticipi con gambe e braccia, e se sbagli cadi con entrambe. Io corro con full sto pensando di tornare alla front per motivi di manutenzione. Però tutta la discussione è teoria, prima di tornare alla front, la proverò bene.

petauro

Vorrei dare un mio giudizio tecnico sulla bici di Shurter e privo di qualsiasi soggettività:
MAZZ' E' ZZE QUANTO È BRUTTA! :hahaha:

Sincopato

marco Comunque questo vuol dire solo una cosa, e cioé che i percorsi marathon sono troppo facili, scelti con l'intento di avere più partecipanti possibili. Partecipanti che non vi sarebbero se i tracciati fossero tecnici, vedere la Ronda Extrema del Garda dove sarano si e no 400 bikers al via. E dove una full fa una bella differenza. Chiedere a @Church che quest'anno l'ha fatta con la Stoll M1 e con una bella 34 SC da 120mm davanti. In ogni caso, anche i pro usano le full alle marathon quando necessario. Non certo alla Dolomiti Superbike dove prenderebbero una gravel, se possibile. Lakata Leadville100 Sul fatto che i percorsi Gran Fondo-Marathon siano meno tecnici di quelli xco non si discute, ma c'è da considerare anche che si sta in sella un numero maggiore di ore, ed anche l'approccio fisico e mentale è nettamente diverso……….. Che ci siano pro che usano le full anche in quel contesto è vero e l'ho infatti anche sottolineato, ma la realtà è che, a differenza dell' xco di Coppa del Mondo e annessi dove ormai quasi tutti gli atleti usano la full, le front sono ancora in predominanza……….. Probabilmente su questo forum sono pochissimi (a parte i biker regionali ovviamente) che conoscono o hanno partecipato ad una delle top Marathon di livello ormai mondiale (è gara di Coppa del Mondo e vi partecipano sempre tutti i migliori bikers di specialità e non solo) come la Tiliment, e quindi sono a conoscenza dell'altissimo tasso tecnico della… Read more »

sembola

L'ultima Tilment era lunga 104 km ed è stata vinta a 24 km/h. Un XCO di WC è circa 30 km e lo si vince a 20-21 km/h.

Anche così ad occhio si capisce perché le due manifestazioni non siano paragonabili e la distribuzione dei tipi di mezzi possa essere differente

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

sembola
marco

Guarda, ho fatto la Hero quando era campionato del mondo tre anni fa e l'ho fatta con una front. L'unico pezzo "difficile" era un tratto della discesa dal Pordoi, dove erano tutti lì a spingere (conta ero nel gruppo dei primi 200, anche se lì abbiamo incrociato quelli del breve). Il resto sono stradoni iperpallosi da stradisti mancati, ci credo quindi che le front siano la stragrande maggioranza a questo tipo di gare.

E la Hero rispetto alla DSB è una gara di DH…

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

sembola
marco

Infatti, a me sembra che si confonda XC con Marathon, e che i crosscountristi siano granfondisti più che altro.
Mi vengono in mente tante gare da difficoltà zero:
– DBS
– Marathon della Brianza
– Ortler
– Alta Valtellina (anche se ci sono dei sentieri, ma sono lisci come il marmo)
ecc…

Ed è fuori discussione che in queste situazioni una front resta il mezzo complessivamente migliore.

Sent from my ALE-L21 using MTB-Forum mobile app

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope

marco Guarda, ho fatto la Hero quando era campionato del mondo tre anni fa e l'ho fatta con una front. L'unico pezzo "difficile" era un tratto della discesa dal Pordoi, dove erano tutti lì a spingere (conta ero nel gruppo dei primi 200, anche se lì abbiamo incrociato quelli del breve). Il resto sono stradoni iperpallosi da stradisti mancati, ci credo quindi che le front siano la stragrande maggioranza a questo tipo di gare. Si ma sono gare da 5000 partecipanti, non è che puoi metterci i single track che creerebbero tappi allucinanti e problemi per le ambulanze che dovrebbero andare a ripescare grappoli di bikers infortunati. Inoltre anche chi non si può allenare ore e ore (non è il caso della Hero) vuole gare più abbordabili e meno tecniche. Non è che le Marathon siano "troppo" facili, sono una tipologia di gara adatta a chi è più "principiante" (intendo tecnicamente, non necessariamente dal punto di vista fisico). C'è piuttosto da dire, come del resto è stato detto, che questi principianti spesso trarrebbero comunque giovamento da full. Non so, sono uno che si allena molto poco e quindi va piano. Mi piacciono molto le front ma ho la full. Ho fatto la Maremma Bike e la GF Argentario e ho percorso l'80% dei percorsi (non tecnicissimi ma parecchio sassosi, come è tipico in Maremma) con l'ammo post sbloccato (ed ho la piattaforma stabile, nemmeno il blocco totale), e, per quanto riguarda la forcella, non ho mai attivato il blocco in… Read more »

p84
p84

A parere personale c'è un fraintendimento di fondo nella discussione front vs full. Si dà per scontato che i più forti usino le full perchè più adatte ai tracciati tecnici, quando in realtà sono proprio i più preparati tecnicamente a potersi permettere l'uso delle front.Gli "stradisti mancati" o i principianti, spesso acquistano la biammortizzata proprio per sentirsi più sicuri e sopperire così alle loro lacune tecniche

p84
p84
marco

La trazione di una front è scarsa indipendentemente dal tuo tasso tecnico. Anche un pro fa molta più fatica con una front. Le granfondo si vinconon in salita, tanto poi le discese sono quasi sempre facili, questo il motivo per cui tanti usano la front. Ieri ai mondiali invece abbiamo visto come sul tecnico si vincano (uomini) e perdano (Langvad) le gare.

Forse non hai ben presente la differenza fra i due mezzi.

Ho sia una full che una front, quindi conosco bene la differenza tra i due mezzi, per questo motivo al posto tuo non ne farei un talebanismo, visto che la diatriba front vs full esiste da decenni e non è così facile risolverla come sembra a te. Riguardo i tracciati di coppa del mondo, ormai sono praticamente enduristici e ciononostante molte donne li percorrono sulle ht, il chè significa (sempre che non ci siano concorrenti che gareggiano per perdere) che alla fine le differenze sono più nel manico che nei mezzi

filbike
filbike

Uno spettacolo di bici….se avessi 20k € di avanzo la comprerei subito!!!!

eventhepopesmokesdope
eventhepopesmokesdope
marco

La trazione di una front è scarsa indipendentemente dal tuo tasso tecnico. Anche un pro fa molta più fatica con una front. Le granfondo si vinconon in salita, tanto poi le discese sono quasi sempre facili, questo il motivo per cui tanti usano la front. Ieri ai mondiali invece abbiamo visto come sul tecnico si vincano (uomini) e perdano (Langvad) le gare.

Forse non hai ben presente la differenza fra i due mezzi.

Penso l'utente si riferisse a gf e gare facili. Il pro in salita spiana tutto, e comunque si muove su sentieri semplici dive la trazione non è un grosso problema. Lo scarso invece spesso beneficia di una full perché anche su sentieri poco sconnessi perde il ritmo e ha poca inerzia. La full aderisce ovunque. Però molti scarsi itano i più bravi e prendono front (oltre a quellu che hanno budget limitati). Detto questo, un mio amico sponsorizzato Scott mi ha detto che per il prossimo anno ha scelto la Spark.

giorgiof

Pedivelle bianche… mi durerebbero una settimana