MTB-MAG.COM - Mountain Bike Online Magazine | MilKit: controllare il lattice senza smontare il copertone

MilKit: controllare il lattice senza smontare il copertone

MilKit: controllare il lattice senza smontare il copertone

27/04/2015
Whatsapp
27/04/2015

[ad3]

Sono tante le aziende e anche i privati che, con soluzioni diverse, cercano di risolvere il problema di forature e pizzicature. Una di queste è milKit, svizzera e con una proposta basata sul crowdfunding.

milKit-compact-pkg

Uno dei problemi delle gomme tubeless con il lattice (o liquido analogo) è che questo si secca. Ogni tanto va rabboccato e ogni tanto sarebbe bene controllare che sia tutto a posto. MilKit promette di permettere ai biker di “misurare e controllare il liquido antiforatura rimanente con un kit semplice e portatile, aggiungendo liquido se necessario senza smontare le gomme dal cerchio”.

La campagna di crowdfunding parte oggi su IndieGoGo  (www.igg.me/at/milkit).
Per chi contribuisce entro i primi tre giorni della campagna sono previsti degli sconti sul prodotto. Entro la fine di Maggio è necessario raccogliere 25000$.

Release-milk

Il Kit è composto di due valvole compatibili con tutti i cerchi standard ed una siringa che permette di controllare e aggiungere o rimuovere il liquido anti foratura. Inoltre un tappino di gomma sulle valvole (brevettate) impedisce al lattice di entrare in contatto con le stesse, intasandole.

milKit_compact_print_small   milKit_makes_tubeless_fun milKit_valve_on_rim_print_small

[ad45]

Devi fare il Login per commentare
  Sottoscriviti  
Più nuovo più vecchio più votato
Notificami
Saverio s
Saverio s

….che figata. lo voglio.

maramouse
maramouse

sono scettico sul discorso del controllo del quantitativo lattice solo con la siringa, invece l’idea del bypass alla base della valvola è un genialata

life
life

si bello , però io il copertone non lo smonto per controllare , alla fine io l aggiunta la faccio nella stessa maniera , siringa e tubo. La differenza qui è che permette di vedere quanto ne hai ancora dentro … ma basterebbe un tubicino più piccolo da attaccare ad una comune siringa , svitare il corpo valvola e fare la stessa cosa … io ora vado semplicemente a orecchio , scuoto il copertone e sento se c’e’ il liquido.

insomma comodo sicuramente , ma si può creare anche da se.

maramouse
maramouse

la vera differenza è il bypass alla base della valvola che permette di gonfiare senza la “valvolina” inserita e non perdere pressione, sul discorso del lattice inserito direttamente dalla valvola, con una siringa, io ho usato un kit con siringa mariposa, ma alla lunga si intasa di lattice la valvola ancor più del solito e preferisco il metodo di aprire un lembo del copertone e inserire il lattice da lì

life
life

se si smonta il corpo della valvola , e si ripulisce con un cottonfioc prima di rimontarla le valvole non si intasano di nulla .

menollix
menollix

Io smonto la valvola e con in dosatore del lattiche schwalbe (ha un beccuccio abbastanza sottile) faccio il rabbocco.
Rimonto la valvola e rigonfio con la pompa, tanto la gomma rimane “tallonata”
Zero problemi.
Anch’io vado ad orecchio… oppure se non ho forature o altro, ogni 3/4 mesi lo rabbocco in automatico.

The leg
The leg

Con il tubicino attraverso la valvola smontata mi si sono intasate le valvole.
Preferisco aprire il copertone e rabboccare dalla fessura.
Pochi minuti: il rabbocco è proporzionato al residuo e le valvole rimangono sane.

Bullet
Bullet

Il link manda su una pagina sbagliata. L’idea mi pare molto buona, ok che si può smontare um lato della gomma, ma come comodità questo kit mi pare insuperabile!!

Stefano Martinelli
gianvito09
gianvito09

a me pare una supercazzola

gabrireghe
gabrireghe

io metto un pochino di grasso alla base della valvola per evitare che si intasi

m@rco_sport

secondo me le valvole che tengono la pressione anche senza il core interno sono davvero una gran trovata! per quanto riguarda la siringa io preferisco stallone il copertone per controllare (tanto ci vuole 1 minuto!) così da rimuovere eventuali grumi di lattice se presenti…

daniele0511

Il problema non è controllare se il lattice c’è ancora (ad orecchio funziona benissimo) ma ricordarsi di controllare… e per quello non c’è gadget che regga…

life
life

grande @sembola , comprai un mesetto fa delle mavic slr sul mercatino , comprese di copertoni , ovviamente le smontai pezzo per pezzo per manutenzione , e dentro ai copertoni ho trovato lo schifo , lattice che forse non veniva controllato dal momento del montaggio , in pratica il peso minore delle ruote veniva aumentato dal lattice ormai solido all’interno . Credo che almeno ogni 6 mesi non ci vuole nulla ad aprire il copertone e dare un occhiata …

daniele0511

Magari un copertone mi durasse più di sei mesi…

demach
demach

pure a me

vito e alloggio
vito e alloggio

appunto…

MN_avatar
MN_avatar

invece di investire soldi in queste cose 80 euro per un compressorino da 25 litri e un buon manometro….e si risolve il problema per sempre.
Salvo particolari casi di problemi, smontare un copertone e rimontarlo pulito con lattice nuovo e valvola pulita richiede una 20ina di minuti…

fitzcarraldo358
fitzcarraldo358

A me sembra una cosa completamente inutile.
La stessa cosa si può fare a pneumatico sgonfio con una valvola smontabile normale, ed un tubicino sottile che entri nella valvola stessa, magari rigido… non ci sarà la pressione dell’aria a spingere fuori il liquido ma lo si può tirare con il pistoncino, o è troppa fatica?
Mettere un’altra valvola nella valvola mi sembra un’inutile complicazione ed un controsenso.
Sempre poi che il metodo “a orecchio” che uso anch’io sia ritenuto inefficace.

rimirkus1975
rimirkus1975

Sicuramente un sistema valido e pratico. Personalmente il quantitativo di lattice non lo controllo molto, utilizzando saltuariamente la mtb il lattice è quasi sempre secco, nelle mie uscite porto sempre con me una siringa con tubicino (acquistata su Hibike) ed un po’ di lattice , quando foro mi fermo ed aggiungo il lattice al momento il tutto in un paio di minuti !

Agnus25
Agnus25

Beh, comodo sembra comodo…….e c’è anche un sistema che impedisce al lattice di intasare le valvole…….
Sulla carta lo comprerei……vediamo il prezzo…..se costerà come una siringa in plastica con un paio di valvoline, ok………ma, se come ho paura, costerà una mezza fucilata, andrò avanti a stallonare il copertone e tanti saluti…….

Tomcat
Tomcat

Trovo curioso il metodo. Perché aspirare il lattice per vedere quanto ce n’è rimasto? Non credo esista un metodo accurato per appurare quanto lattice è rimasto e soprattutto la condizione del liquido. Tanto vale infilare un bastoncino graduato nella valvola, confrontando il livello con quello del primo rabbocco. Il tutto andrebbe fatto con la ruota sospesa, ovviamente.
La pesata potrebbe essere un metodo valido, ma temo che il consumo di battistrada falsi parecchio l’affidabilità.
Nel rabbocco, oltretutto, si trascura che il liquido residuo è quasi certamente povero di acqua, essendosi disidratato. Quindi è possibile che dopo la misura di quantità si debba rabboccare e miscelare con acqua o altro solvente prima di rabboccare con ulteriore sigillante.
Personalmente, ogni “tot” non effettuo il rabbocco ma smonto la copertura, ripulisco il lattice rappreso, rimonto e rabbocco con nuovo sigillante (Lastix per stampi 75% + acqua 25 % in volume). Se non fosse che gli Schwalbe sono un calvario da smontare e rimontare (soprattutto da nuovi…), lo farei più spesso.

sorm
sorm

Per montare i copertoni nuovi hai provato a fare come fanno i gommai ? Spennellano abbondantemente con acqua saponata sia il cerchio che i talloni della gomma…funziona alla grande !

Tomcat
Tomcat

Certo che sì. Bagno sempre il tallone con abbondante acqua e sapone neutro, ma è comunque di una durezza infernale. Per quanto mi aiuti con dei buoni cacciagomme, far entrare nel canale l’ultima spanna di gomma richiede uno sforzo notevole con entrambe le braccia. Il punto è che il canale è ovviamente poco profondo al centro per far aderire i talloni e dunque il primo tallone – non entrando più di tanto nel canale – mette in tensione il tallone ancora da infilare. Ora Schwalbe fa i TL Easy: visto che il Nobby Nic che ho all’anteriore è finito sono proprio curioso di vedere se quelli nuovi sono davvero “easy” come dicono.

Devastazione
Devastazione

Come ha giustamente fatto notare uno su bikerumor finché non inventeranno un sistema per eliminare i tumori lasciati dallo Stan dopo soli 2 mesi nessuno avrà mai inventato niente di nuovo…

demach
demach

Pssss… si chiama magic milk….

catanzaro61
catanzaro61

ho letto un consiglio su questo Forum, quando si rimonta il core nella valvola, prima do una spruzzatina di olio sulla filettatiura e sulla valvola stessa in modo cheil lattice non si incolli e rende più duratura la sua vita. in ogni caso ogni 6 mesi tolgo il vecchio lattice e metto il nuovo.

Stefanino94
Stefanino94

E c’è bisogno di questo kit? basta utilizzate una valvola smontabile per tubeless ( o una Schrader ) e un tubicino attaccato ad una normale siringa comprata in farmacia per pochi centesimi.

bho?