Mondraker presenta la nuova Foxy Carbon

Mondraker presenta la nuova Foxy Carbon

Francesco Mazza, 04/07/2017
Whatsapp
Francesco Mazza, 04/07/2017

Mondraker presenta la nuova versione della Foxy Carbon, ammiraglia e modello di punta dell’intera gamma. La Foxy, che nel 2018 compie ben 15 anni, è infatti uno dei modelli che meglio rappresentano la storia e l’immagine del brand iberico, che per primo la definisce come la Mondraker più iconica.

La nuova Foxy Carbon resta molto simile al modello precedente per quanto riguarda l’estetica, ma gode di linee più sottili e leggere. La costruzione è affidata alla tecnologia Stealth che prevede una precisa selezione di fibre di carbonio, degli speciali stampi interni di polistirene ad alta densità e silicone biodegradabile, presse sottovuoto e altri particolari procedimenti. Il telaio dell’allestimento top di gamma RR SL è invece realizzato con tecnologia Stealth Air, con le stesse caratteristiche dei telai Stealth, ma ulteriormente leggero.

Il cinematismo è lo Zero Suspension System che tradizionalmente equipaggia i telai full suspended di Mondraker. Il sistema è stato rivisitato per ospitare ammortizzatori metrici con attacco trunnion, ottimizzando la curva di compressione in relazione al rapporto interasse/escursione dei nuovi ammortizzatori e al loro comportamento. Sulla nuova Foxy Carbon l’escursione passa da 140 a 150mm e viene abbinata a forcelle da 150mm o, nel caso dell’allestimento XR, da 160mm.

Mondraker adotta la tecnologia CSC (Carbon Stiffness Control) per la biella superiore, ovvero una combinazione di due gusci in alluminio uniti da un sostegno in fibra di carbonio, che permette di gestirne la rigidezza e di smorzare le vibrazioni. Si tratta di una novità per Mondraker che introduce questo sistema per la prima volta nella sua gamma proprio sulla nuova Foxy Carbon. Tutti i perni sono maggiorati a 15mm di diametro e ruotano su cuscinetti sigillati oversize.

Immancabile ovviamente il sistema Forward Geometry, introdotto da Mondraker proprio sulla Foxy nel 2013, che negli anni ha influenzato tutto il mondo della MTB, segnando un nuovo concetto di geometrie con posizione di guida lunga e avanzata, dettata da un top tube più lungo, carro corto, angolo sterzo disteso e attacco manubrio molto corto, nello specifico della nuova Foxy Carbon, uno stem da 30mm.

Le geometrie inoltre sono regolabili grazie alle calotte intercambiabili della serie sterzo che offrono, oltre alla posizione neutra a 0°, la possibilità di aumentare o diminuire di 1 grado l’angolo di sterzo. Ma non solo, la nuova Foxy Carbon, così come la Dune e la Summum, ha la possibilità di variare la lunghezza del carro di +/-10mm, semplicemente sostituendo i dropout con gli appositi in dotazione. La battuta del mozzo posteriore è Boost (148×12) così come per l’anteriore (110×15).

Il passaggio dei cavi, denominato Hidden Housing Guide da Mondraker, è interamente interno al telaio e ulteriormente curato rispetto alla versione precedente. I cavi entrano ai due lati del tubo obliquo tramite due porte che fissano i cavi al telaio tramite vite a brugola.

Al di sotto del tubo obliquo, vicino alla scatola del movimento centrale, i cavi fuoriescono da una porta ben sagomata e rientrano immediatamente dopo all’interno del carro, per proseguire la loro corsa verso il cambio e il freno posteriore.

L’area è al riparo dagli urti grazie a una protezione in gomma con texture simil-carbonio, che protegge sia la parte inferiore del tubo obliquo che la scatola del movimento centrale. Anche il chainstay è protetto dagli urti della catena per merito di un guscio in gomma dura, sagomato attorno al carro.

Grazie al design del nuovo carro, la Foxy Carbon è dotata di un ampio parafango integrato in plastica, facilmente removibile e reinstallabile, che protegge l’ammortizzatore e la biella inferiore dalla sporcizia sollevata dalla ruota posteriore.

Geometrie

Allestimenti

Prezzi

Carbon RR SL: €8.499
Carbon XR: €6.199
Carbon RR: €4.999
Carbon R: €4.199

Mondraker