Mulally porta la sua creatura in coppa del mondo a Lourdes

6

Neko Mulally ha lavorato insieme a Frank the Welder durante l’inverno per creare una bici custom, pronta gara. È quindi andato alla prima prova della coppa del mondo di DH 2022, in quel di Lourdes, per mettere alla prova se stesso e il nuovo mezzo. Purtroppo un dito rotto gli ha impedito di girare con la sua consueta sicurezza, e la sua run di qualifica è andata male, tanto da restare fuori dal campo partenti della domenica.



.

In bocca al lupo per una pronta guarigione in vista della prossima gara!

 

Commenti

  1. lollo72:

    Svelato l'arcano , dispiace per l'infortunio che non ha permesso a Neko di correre al 100% ( a Lourdes quest'anno dovevi essere al 110! ) . Sarei stato curioso di vedere cosa sarebbe riuscito a fare con il suo mezzo. Auguri per la possima .
    Pensando alla frattura del mignolo , mi sono venuti in mente due campioni del motociclismo : Troy Bayliss (2007) e Barry Sheene (1980) che per infortunio al mignolo si erano fatti amputare il dito piuttosto di poter correre ; auguro a Mulally una pronta guarigione meno drastica .
    Meglio tenersi il dito attaccato e aspettare che di gare c’è ne sono ancora ….folli quei due!!!
  2. Barborsa:

    Andrà come una kona o una trek, cosa volete che cambi perché l'ha saldata sto tizio
    Bel commento , e se la saldassi tu come andrebbe??? Senza offesa solo per sapere
Storia precedente

Bici della settimana: la Groucho Reverendo di Reajunior

Storia successiva

Il misterioso pacco di Galfer

Gli ultimi articoli in News

Nuova DVO Diamond 36

DVO presenta la nuova Diamond 36, una forcella per ruote da 29 pollici con escursione 140-150…