Nuova Commencal T.E.M.P.O.

99

Commencal ce ne ha dato un assaggio in anteprima, qualche giorno fa, nel video con Hugo Frixtalon. Ora la T.E.M.P.O. è realtà e il marchio di Andorra ce la svela in ogni dettaglio.



.

[Comunicato stampa] Ecco la T.E.M.P.O., la nostra Trail dalla piccola escursione. Efficiente nella pedalata. Giocosa come poche. Ultra dinamica sia in piano che in discesa. Ruote da 29″, 125mm di escursione posteriore e 140mm di escursione anteriore. Nuova cinematica VIRTUAL CONTACT SYSTEM che utilizza un punto di rotazione virtuale per combinare dinamismo e comfort. Geometria studiata per ottenere prestazioni di pedalata senza sacrificare le potenzialità in discesa.

INIZIA UNA NUOVA ERA!

Il punto di rotazione fisso è sparito, è arrivato il punto di rotazione virtuale. Il VIRTUAL CONTACT SYSTEM offre infinite nuove prospettive. Lavorando sui movimenti della catena, sulle varianti di posizione del punto di rotazione virtuale e sulla curva di progressività, abbiamo raggiunto l’obiettivo di questa T.E.M.P.O.. Una bici estremamente efficiente in pedalata. Una bici dinamica in spinta, che acquista rapidamente velocità quando si pompa e si gioca con il terreno. Una bici che filtra i piccoli urti e si mantiene confortevole sui più grandi.

AMAURY PIERRON, KILIAN BRON O HUGO FRIXTALON, TI SONO FAMILIARI?

Ecco cosa pensano della loro T.E.M.P.O:
Ti fa venire voglia di cercare qualsiasi movimento del terreno per spingere e prendere velocità. _ Hugo Frixtalon
Una bici davvero efficiente in pedalata. Ma allo stesso tempo la più giocosa, dinamica e compatta di tutte le mie bici. _ Kilian Bron
Una bici che si pedala bene e risulta particolarmente divertente in discesa! _ Amaury Pierron

ADATTA A TUTTE LE SITUAZIONI

La geometria della T.E.M.P.O. è stata progettata per renderla una bici efficiente e giocosa, in grado di garantire sicurezza quando il gioco si fa duro. L’angolo sella di 76,6° è sufficientemente dritto, così da risultare efficace in salita ed allo stesso tempo comodo quando si pedala in piano. I foderi bassi hanno lunghezza differente a seconda delle dimensioni della bici: 435mm per le taglie S/M e 440mm per le taglie L/XL. Ruote da 29″ per le lunghe distanze, la tenuta, il comfort e le salite.

FEDELI AI NOSTRI PRINCIPI

Alluminio, sempre e per sempre. Con noi niente plastica. Oltre ad offrire prestazioni ottimali, l’alluminio è riciclabile e può essere riutilizzato. Le vittorie nell’EWS e nella Coppa del Mondo di DH dei nostri telai ne sono la prova.

TUTTO STA NEI DETTAGLI

Poiché a tutti noi piace poter pedalare in tranquillità, la T.E.M.P.O. utilizza un sistema di espansione sui perni passanti per evitare qualsiasi allentamento durante la guida. I forcellini UDH consentono un allineamento perfetto, protezione del deragliatore, compatibilità con tutte le marche di deragliatori e reperibilità in quasi tutto il mondo.

ROUTING DEI CAVI INTEGRATO NEL TUBO DI STERZO

Ideale per la pulizia del telaio, per evitare infiltrazioni (fango, acqua…) e per evitare la rottura del telaio in una zona ad alta sollecitazione.

PROTEZIONI SULLE AREE DELICATE

Situate in punti strategici del telaio, sono state progettate per limitare gli impatti, il rumore e gli schizzi. Foderi bassi, foderi alti, tubo obliquo, tutte queste zone particolarmente esposte sono perfettamente protette.

SENTI IL RITMO

Con la T.E.M.P.O., si riscopre il piacere di pedalare. Qualunque siano i percorsi e le condizioni, vorrai sempre andare un po’ di più. E quando arriva la discesa, sai di poter contare su di lei, anche nei punti più difficili. Giocherai con il terreno, ogni compressione diventerà un incentivo per prendere velocità o saltare. Spingila al massimo, sentirai il brivido della guida. Insomma, sarai nel T.E.M.P.O. perfetto.

ALLESTIMENTI e PREZZI

T.E.M.P.O. Ride: €3.250
T.E.M.P.O. Essential: €3.900
T.E.M.P.O. Öhlins: €4.900
T.E.M.P.O. Signature LTD: €6.200

T.E.M.P.O. telaio: €1.800

Commencal

 

Commenti

  1. lorenzom89:

    un progetto xc/trail in alluminio sarebbe fallimentare già in partenza..

    pensa che non solo le altre case hanno abbandonato i modelli con telaio in carbonio e carro in alluminio...in favore di tutto in carbonio.. hanno abbandonato pure i vari leveraggi o snodi.. (vedi giant o santa cruz) in favore del flex pivot..
    Non necessariamente, con un montaggio decente senza guardare il grammo ma neanche avere il peso di una enduro al prezzo giusto avrebbe un senso, chiaramente non in ambito gare
  2. monorotula:

    Bella bici, senza tanti fornzoli e civetterie, a parte i cavi nello sterzo. Mi chiedo però che fetta di mercato sia quella delle trail bike a corta escursione: tra i biker moderni, chi è che rinuncia a 20-30mm di escursione a parità di peso e prezzo?
    Forse è più il peso che frena, almeno idealmente. Però questa categoria è interessante, le geometrie la rendono davvero una bici per fare tante cose e un’escursione più lunga non è sempre necessaria per tutti. Penso ci siano tante persone che nel tempo si siano rese conto di non aver bisogno davvero di 160/170mm per i giri abituali che fanno.
  3. Le version ohlins non è male...
    Anzi....
    Forse le.ruote saranno pesanti ok, ma non orribili...

    @monorotula

    Io ho il Tallboy con Fox DPS e ohlins rxf ,4 kg di masse rotanti e faccio gli stessi giri che facevo con la XC/trail (tempi diversi,ovvio)
    14,6 kg con pedali...ed è una 130/120

    Ovviamente una am pesa uguale , ma quando ho provato un hightower LT 150/150 e suppongo che come peso sia lì...beh...la differenza l'ho sentita..

    Se ti piace un po' fare km/dsl , andare su da qualche singletrack, rilanciare ...una bici molto alta non è il massimo...
Storia precedente

È una bici o una ebike?

Storia successiva

Nuova Olympia F1-X: l’ammortizzatore nascosto è trendy

Gli ultimi articoli in News

Nuova Norco Sight

Oltre alla Optic, Norco presenta anche la nuova Sight, una All Mountain con 160/150mm di escursione…