Prototipo telaio in carbonio Hope HB.211

Prototipo telaio in carbonio Hope HB.211

16/04/2016
Whatsapp
16/04/2016

[ad3]

Alla Sea Otter ci siamo imbattuti in questo telaio in carbonio di Hope. Il marchio britannico voleva produrre una bici completa, più per sfizio che per altro. Non ci sono dunque piani di una produzione di serie.

_DSC8317

Il telaio è stato prodotto interamente in Gran Bretagna, dove il know how non manca, dato che si trovano alcuni ingegneri che lavorano il carbonio per conto di scuderie di Formula 1.

_DSC8327

Creare lo stampo è stato facile per Hope, a cui di certo non mancano le macchine CNC (qui la nostra visita).

_DSC8319

Il taglio e la fasciatura del carbonio ha richiesto invece più tempo, ma è stata fatta comunque in sede a Barnoldswick.

Il telaio è stato progettato pensando alla componentistica Hope da montarci su, ed ha avuto uno sviluppo di 11 anni: prima doveva essere una bici da DH poi, con il passare degli anni, si è evoluto in una bici da enduro con degli standard particolari, non disponibili sul mercato, e 160mm di escursione.

 

_DSC8320

_DSC8321

Anticipando i tempi, Hope ha lavorato su un mozzo posteriore più largo del classico 142mm: una sorta di Boost che sposta la linea catena verso l’esterno.

_DSC8324

Il perno è di 17mm.

Il movimento centrale invece è di 30mm di diametro, per adattarsi perfettamente alle guarniture Hope.

_DSC8326

hopetech.com

[ad45]