Spyshots: Rock Shox ZEB con bottoni di sfiato

Durante la EWS di Finale Ligure abbiamo notato diversi atleti, fra cui Sam Hill, girare con forcelle ZEB Black Box, il nome con cui il marchio americano definisce i suoi prototipi. Non solo, anche l’ammortizzatore pare essere un prototipo.



.

La cosa che salta subito all’occhio sono i pulsanti di sfiato presenti sui foderi.

Sono protetti e nascosti da un tappo in gomma, ma pensiamo siano identici a quelli presenti su diversi modelli di Fox.

Servono a far fuoriuscire l’aria che rimane imprigionata dentro i foderi e che con il tempo e l’aumentare della quantità impedisce alla forcella di lavorare bene.

Sulla carta vengono utili quando si fanno grandi dislivelli, come quando si prende una funivia per andare in alta quota. Personalmente ho notato che servono con un utilizzo gravoso della forcella, e soprattutto dopo un po’ di tempo che la si usa.

Non sappiamo se la nuova ZEB ha anche una nuova idraulica.

Anche l’ammortizzatore è marchiato Black Box, vedremo se riusciamo a dirvi di più.

Grazie a Mirko Isetta ed Andrea Chiesa per le foto.

 

Storia precedente

DH WC #6 Snowshoe: Bruni vince tappa e circuito

Storia successiva

Spyshot: sospensioni Rock Shox elettroniche?

Gli ultimi articoli in News

Nuova DVO Diamond 36

DVO presenta la nuova Diamond 36, una forcella per ruote da 29 pollici con escursione 140-150…