SRAM presenta NX: nuovo gruppo 1×11 super economico

[ad3]

I sistemi di trasmissione 1×11 diventano ancora più accessibili grazie al gruppo NX, ultimo nato di casa SRAM, che sarà disponibile sugli scaffali dei negozi a partire da Aprile 2016. SRAM ha lavorato per offrire la medesima tecnologia dei gruppi a 11 velocità di alta gamma a un prezzo ancora più basso del gruppo GX, utilizzando costruzioni più semplici e materiali più economici. Queste caratteristiche non dovrebbero comunque inficiare eccessivamente le prestazioni che, se è stato fatto un buon lavoro come nel caso del gruppo GX che abbiamo testato a lungo, possiamo dire che non si discostano troppo da quelle dei gruppi di alta gamma.

La guarnitura è realizzata in lega di alluminio 6000, con 4 differenti opzioni di lunghezza delle pedivelle: 155mm, 165mm, 170mm e 175mm. Il girobulloni è 94BCD e le corone disponibili, tutte ovviamente X-Sync, vanno dal numero di denti di 28 fino a 40. Il peso della guarnitura va dai 680 grammi ai 780 grammi, in base alle versioni. La compatibilità con i diversi movimenti centrali è ampia e comprende sia i perni da 30mm per i sistemi PressFit, che il perno da 24mm per i vari sistemi GXP, da 68/73mm, 100mm e 121mm.

SRAM_MTB_NX_Crank_1000_32T_AL_Spider_24mm_Side_Black_M

Per il deragliatore posteriore SRAM utilizza l’ormai collaudatissimo sistema X-Horizon progettato appositamente per i gruppi a 11 velocità, così come la frizione su cuscinetti Roller Bearing Clutch. Dotato di Cage Lock, il pratico sistema di bloccaggio della gabbia per effettuare manutenzione o semplicemente rimuovere la ruota posteriore con maggiore comodità. Le pulegge sono a 12 denti, anch’esse X-Sync. Il cambio NX1 è compatibile con tutti i sistemi 11v SRAM. La gabbia è in acciaio e ferma il peso a 322 grammi.

SM_NX_RD_Side_Black_MH

Per comandare il cambio si può fare affidamento su comandi dedicati, sia in versione Grip Shift che in versione Trigger. I comandi Grip Shift sono semplificati al massimo ma si basano comunque sulle affidabili tecnologie SRAM: Speed Metal (robusto indicizzatore in metallo), Rolling Thunder (3 cuscinetti in serie per la rotazione del comando) e Jaws (sistema di bloccaggio tra il Grip Shift e la manopola).

SRAM_MTB_NX1_GripShift_Front_Black_M

Anche i comandi Trigger sono estremamente semplificati per poter ridurre il prezzo finale, pur mantenendo le tecnologie più importanti. La costruzione è quindi su due gusci principali e sul superiore è integrato il collarino, che quindi non consente l’utilizzo con MatchMaker e nessuna regolazione di posizione. Il peso è di 142 grammi.

SRAM_MTB_NX1_Shifter_Front_Black_M

Ovviamente più pesante rispetto alle versioni top di gamma, con suoi i pin pieni e un acciaio di grado differente, la catena PC-1110 del gruppo NX va dai 232 grammi ai 273 grammi, per un costo veramente basso. È realizzata per lavorare al meglio su corone X-Sync e ovviamente è compatibile con tutte le trasmissioni a 11 velocità.

SRAM_MTB_Chain_PC-1110_Side_M

Un’interessante novità arriva con la cassetta PG-1130, che rappresenta la perfetta transizione da un sistema a 10 velocità verso un sistema a 11 velocità. Oltre al prezzo decisamente abbordabile infatti la cassetta NX, interamente realizzata in acciaio, non necessità di corpetto dedicato XD ma è compatibile con i normali corpetti a 9/10 velocità. Questo è stato possibile rinunciando al pignone da 10 denti in luogo del classico primo pignone da 11 denti. La spaziatura che ne deriva è ulteriormente fluida e progressiva: 11-13-15-17-19-22-25-28-32-36-42. Il peso è di 538 grammi.

SRAM_MTB_NX1_Cassette_PG1130_Side_M

Prezzi:

Guarnitura: €120
Cambio: €76
Grip Shift: €35
Trigger: €28
Catena: €14
Cassetta: €89

SRAM

[ad12]

Storia precedente

Polvere e flow – Andes Pacifico giorno 2

Storia successiva

[Video] Macro Genesis: la nascita di una bici

Gli ultimi articoli in News

La miniera

Le miniere di carbone del Belgio, da dove proviene Thomas Genon, il protagonista di questo video,…

La pioda

Brendan Fairclough aveva visto una placca di roccia spettacolare durante il suo trasferimento da Lenzerheide all’aeroporto…