Sui sentieri bagnati del North Shore

29

Il North Shore è l’area presso Vancouver dove sono stati costruiti tanti trail storici e gente come Wade Simmons e Thomas Vanderham è cresciuta. In inverno i salti e ripidoni, già difficili di per sé, diventano ancora più impegnativi. Non sembra essere un problema per Steve Vanderhoek.

YouTube video

 

 

Commenti

  1. nicolabergamo:

    anche parecchio ignorante direi, senza offesa.
    Cosa ignoro che tu sai?Il mio scritto si riferiva al fatto che ritengo eccessivo il costruire salti ed ostacoli ove il terreno naturale non li preveda.Al contrario una manutenzione dei percorsi la trovo giusta ed intelligente.
  2. Io preferisco delle strutture in legno, rispetto a creare una pista spostando quintalate di terra.
    Poi se non vengono più usate, marciscono e diventano concime.
    Bisognerebbe indignarsi più per quello che si trova girando per i nostri monti, cose abbandonate di ogni tipo
    e che nessuno si sogna di rimuovere-
  3. Si vede che commentate da italiani e non siete mai stati in Canada. Io ci vivo a Vancouver, ed i trail del northshore sono gestiti e mantenuti tutto l'anno da NSMBA che con i soldi che doniamo volntariamente ogni anno ci pagano i volontari e gli attrezzi per la manutenzione dei trail che sono sempre tirati a lucido anche se piove 200 giorni all anno! le passerelle e tutte le strutture sono spesso costruite come si deve ed hanno sempre la variante per chi non li sa fare, e non deturpano nulla, anzi, sono trail solo per bici (i pedoni o hikers hanno i loro trail) che fanno divertire tutti e non creano danni a nessuno. Tra l'altro parte delle tasse provinciali della British columbia vanno alla manutenzione dei trail, perchè in bici ci vanno praticamente tutti. Ed i Pick up non vengono abbandonati come qualcuno scriveva, ahahaha, vengono lasciati alla base e si pedala fino in cima su dei trail solo per salire o sull asfalto, oppure fanno shuttle come si fa anche in italia. Easy! Tiziano
Storia precedente

YT presenta nuovi allestimenti Blaze

Storia successiva

2021, l’anno del wireless?

Gli ultimi articoli in News

Bici e sci

La neve sta cadendo copiosa nelle Alpi e finalmente si possono tirare gli sci fuori dal…