[Test] Sistema di fissaggio al telaio Wolftooth B-Rad

[Test] Sistema di fissaggio al telaio Wolftooth B-Rad

Ian Collins, 26/11/2018
Whatsapp
Ian Collins, 26/11/2018

Durante il test della nuova Remedy abbiamo scoperto che Trek e Wolftooth avevano collaborato per mettere a punto il sistema “B-Rad”. In poche parole, si tratta di una serie di piastre ed adattatori che permettono di montare sulla bici gli oggetti che tipicamente si portano nello zaino, magari con lo scopo di cominciare a girare senza zaino tout court. In particolare, nel caso della Remedy, si tratta di due coppie supplementari di fori da portaborraccia. Nella pratica non si può montare veramente dei portaborraccia a questi fori filettati, non ci sarebbe lo spazio, ma con i giusti adattatori ed una fascia di Wolftooth si riesce ad applicare diversi oggetti al telaio.

Per la maggior parte del tempo ho usato il kit Medium Strap mostrato qui sopra. La Linea B-Rad ad ogni modo comprende diversi altri componenti, come un adattatore per la doppia borraccia o altri più orientati al bikepacking. In alcuni casi ho usato anche il kit Mini Strap per fissare una pompa al tubo obliquo e l’ho trovato adatto anche a fissare una camera d’aria leggera e una piccola cartuccia di CO2. Ad ogni modo, nelle righe seguenti, farò principalmente riferimento al kit Medium Strap.

Caratteristiche (Medium Strap/adattatore)

  • Permette il fissaggio stabile di oggetti con diametro di circa 5 – 8 cm, come ad esempio cartucce di CO2, camere d’aria, giacchette, borselli ecc.
  • Fatto con materiali leggeri, duraturi, resistenti alla ruggine.
  • Comprende la piastra di montaggio, la fascia e viteria con rivestimento anticorrosione.
  • Fascia flessibile e gommata, con elementi riflettenti e imbottitura in schiuma.
  • 42 grammi
  • Made in U.S.A.
  • 29.95 $

 

Il montaggio è banale. Basta avvitare la base in alluminio anodizzato nero al telaio. A quanto ne sappiamo, al momento Trek è l’unica casa che munisce telai full di questi fori aggiuntivi, che permettono di montare il sistema Wolftooth.

Se avete telai diversi però potete comunque usare il Mini Strap con la piastra montata sotto i fori standard del portaborraccia, come mostrato sopra. Non ci sarà spazio per altrettanti oggetti ma funziona molto bene.

Un rettangolo di schiuma separa la piastrina dal contenuto della fascia.

La fascia è piuttosto larga (intorno ai 5 cm) e robusta. È gommata ed ha un inserto riflettente.

Prova sul campo

Il sistema Wolftooth ha diversi vantaggi. È solido e ben fissato al telaio, quindi non si muove su e giù durante le discese e non ruota se lo si colpisce con le ginocchia. Essendo inoltre fissato alla sua piastra anziché intorno al telaio, non graffia la vernice e la finitura, aiutando a conservarne l’aspetto e quindi il valore. Montare la fascia sulla piastra è stato un po’ laborioso, ma una volta fatto questo è facile da aprire per prendere gli oggetti. Quando è ora di montarli di nuovo, ci vuole un attimo ad aprire la fascia, grazie alla piastra che tiene tutto ben fermo.

Conclusioni

Il B-Rad cm è piaciuto molto. È senza dubbio il sistema più solido e silenzioso per fissare alla bici gli oggetti da avere sempre con sé. Speriamo che in futuro altri produttori rendano i proprio telai adatti ad ospitarlo. Non ho nulla da eccepire sul B-Rad, che mi sembra meglio anche di fasce ben fatte come la Backcountry Research Mutherload, inoltre è più pulito e silenzioso di un borsello sottosella. Se la vostra bici è adatta a montarlo, vale sicuramente la pena prenderlo in considerazione.

www.wolftoothcomponents.com