Tioga MT-Zero: pedali sottilissimi

Tioga MT-Zero: pedali sottilissimi

10/08/2011
Whatsapp
10/08/2011

[img]http://fotoalbum.mtb-forum.it/albums/6374/thumbs_576/24501.jpg[/img]

Il “mercato” dei pedali ultrasottili ha mosso alcuni timidi passi già anni fa, ma ultimamente le soluzioni proposte cominciano a diventare un po’ di più e più facilmente applicabili. Lo scopo di tutto è avere più spazio da terra, una posizione più bassa del rider sulla bici e una migliore stabilità del piede sul pedale. Dopo quindi i pedali flat di Specialized (di cui parliamo qui),
vediamo cosa si è inventata Tioga. Il concetto è quello di spostare i cuscinetti fuori del corpo del pedale, e più precisamente contro la pedivella, in una sorta di bussola che prende il nome di ZERO Axle.

Questa contiene cuscinetti sovradimensionati, con diametro superiore al doppio dei 13mm dei cuscinetti per pedali standard, e dovrebbe gestire carichi oltre 5 volte superiori. Il pedale, di nome MT-ZERO, è spesso solo 7mm, che diminuiscono a 4 nel centro, data la forma concava. La compatibilità è garantita con tutte le pedivelle grazie al filetto da 9/16″ e soprattutto gli ingegneri Tioga sono stati attenti a non allontanare troppo il pedale dal centro della bici. Lo spazio che adopera lo ZERO Axle è circa lo stesso che prendono i dadi dei pedali convenzionali ed il rider non si troverà a pedalare con le gambe troppo larghe. Lo ZERO Axle è inoltre sostituibile, il che semplifica la manutenzione. Quando i cuscinetti sono consumati, basterà cambiare la bussola stessa. Viceversa, se si dovesse rompere il corpo del pedale, basterà cambiare quello tenendosi lo zero axle.
La costruzione in acciaio chromoly assicura la solidità necessaria ad un componente così sottile e scavato.
Tre i colori disponibili: silver, nero e bianco. Il prezzo negli USA è previsto di 99 dollari ed il peso dichiarato 450 g per paio.

Fonti: pinkbike e bikemag