[Video] Con la Scott Ransom a Finale LIgure

[Video] Con la Scott Ransom a Finale LIgure


La nuova Scott Ransom è una delle migliori enduro uscite nel 2018 (qui il nostro test). Eccola in azione a Finale Ligure.

  1. Bellissima bici..unico grandissimo difetto, in comune con la Genius, quel vincolo di poter montare solamente certi ammortizzatori..scelta infelice già per una trail, ancora di piu per un mezzo enduro.

    0
      1. Vedi mia risposta a Marco, il non essere vincolati per me rappresenta un plus. Esempio banale: ho avuto una Genius penultimo modello con l’attacco della pinza posteriore sul fodero basso, i suoi freni hanno funzionato benissimo, ma nel momento in cui ho dovuto sostituirli ho dovuto mio malgrado fare una scrematura perche ho riscontrato che non tutti i freni sul mercato fossero compatibili.

        0
      1. Ciao. Il twin lock non è un problema, se sei disposto a rinunciarci stacchi il cavo, lo sfili, e trovi il modo di tappare il buco. Il “problema” se cosi si puo chiamare, è che la maggior parte degli ammo con piggy back non ci vanno, picchiano sul telaio sotto il portaborraccia. Esempi: il dpx è provato che sulla Genius non ci stia, sulla Ransom forse ma non v’è certezza. Un X2 non ci va in nessuno dei due. Non voglio certo dire che non poter montare quei due ammo sia la fine del mondo, non è questione che il piggy back sia figo e bisogna averlo a tutti i costi…anzi l’80 per cento di chi usa quelle bici sicuramente non sfrutta il margine che il piggy back mette a disposizione (me compreso). Ma dato che sul mercato dell’usato se ne trovano facilmente, sarebbe un peccato non poter sfruttare questo fatto in caso di sostituzione. Tutto qui. Comunque la beffa è solo parziale, perchè come diceva Marco girano foto di un ammo con serbatoio della Suntour che pare entrare senza interferenze sia nella Genius che nella Ransom di Absalon.
        Poi per il resto Scott fa bici spettacolari, io ho avuto una Genius e ora ho una Spark, grazie al twinlock sono delle macchine scalatrici, senza quella restrizione sull’ammo rasenterebbero la perfezione, sempre a mio parere.

        0
  2. lkey

    Bellissima bici..unico grandissimo difetto, in comune con la Genius, quel vincolo di poter montare solamente certi ammortizzatori..scelta infelice già per una trail, ancora di piu per un mezzo enduro.

    quell'ammo funziona alla grande, non c'è alcun motivo di cambiarlo. Anche su discese lunghe.

    0
    1. Non lo metto in dubbio, ho letto solo ottimi giudizi. Però non è mai bello essere vincolati, specie per chi intende tenere la bici per molto tempo, e un domani, vuoi per problemi di fornitura vuoi per semplice economia, vorrebbe magari avere una alternativa altrettanto valida e a prezzo magari concorrenziale.
      Questa è solo una mia opinione

      0
    1. Mi sembra di vedere anche un monte Mao, riscoperto con l’EWS 2018.
      Comunque bella la DH men. Ricordo sempre con piacere l’ultima volta che l’ho fatta (per sbaglio) tutta d’un fiato (con la bici a mano).

      0
  3. lkey

    Non lo metto in dubbio, ho letto solo ottimi giudizi. Però non è mai bello essere vincolati, specie per chi intende tenere la bici per molto tempo, e un domani, vuoi per problemi di fornitura vuoi per semplice economia, vorrebbe magari avere una alternativa altrettanto valida e a prezzo magari concorrenziale.
    Questa è solo una mia opinione

    Se guardi alla Ransom di Remy Absalon, ci monta un ammo suntour

    0
  4. @marco, se non ricordo male quando avevi testato la Genius non ne eri rimasto entusiasta quanto della Ransom. Da possessore della Genius sarei curioso di sapere da te cosa hai trovato di diverso e migliore nella Ransom.

    0